Scheffler spara a 63, prende il comando dell’RBC Heritage

HILTON HEAD ISLAND, SC – Scottie Scheffler ha perforato il suo tee shot di apertura – direttamente al centro, ovviamente – con una tribuna piena di spettatori dietro di lui. Ciò che attirò la sua attenzione fu quando guardò indietro dal verde e vide che era vuoto.

Migliaia di fan non volevano perdersi il campione del Masters sabato all’RBC Heritage e Scheffler non ha deluso.

I suoi colpi erano come laser sui green mentre si faceva rapidamente strada fino al comando e rimaneva lì. Un ultimo birdie alla buca 18 di Harbour Town ha regalato a Scheffler un 63 senza spauracchi e un vantaggio di un colpo su Sepp Straka.

“Mi è sembrato che il pubblico venisse con me oggi, e c’erano sicuramente molti applausi là fuori”, ha detto Scheffler. “Mi è sempre piaciuto giocare davanti a un pubblico. Potrebbe non sembrare che io presti molta attenzione a loro là fuori, ma posso sentire la loro energia ed è fantastico avere il supporto”.

Ha vinto una giacca verde la settimana scorsa, forse una giacca scozzese di Harbour Town questa settimana. Scheffler non stava scherzando quando ha parlato di quanto odia perdere.

La posta in gioco oggi è la quarta vittoria nelle ultime cinque partite da titolare e la possibilità di diventare il primo giocatore dopo Bernhard Langer nel 1985 a vincere il Masters e la prossima tappa del PGA Tour in programma. L’unico altro campione del Masters a riuscirci fu Gary Player nel 1978.

“Penso che quando gioco al meglio, a volte mi sento come se stessi gareggiando un po’ contro me stesso, cercando di continuare a spingere e rimanere il più concentrato possibile”, ha detto Scheffler.

“Alla fine, siamo qui fuori a competere contro i migliori giocatori del mondo. Adoro competere contro questi ragazzi e non vedo l’ora di affrontare la sfida di uscire allo scoperto e competere domani.”

Scheffler era a 16-under 197. Straka ha effettuato un birdie putt di 15 piedi sull’ultima buca per un 65 per arrivare in un colpo. Oggi giocheranno nel girone finale, con le previsioni di vento diverso e temporali.

Il due volte maggiore Collin Morikawa ha commesso un errore in ritardo, arrivando prima del 16° green e mancando un par putt di 10 piedi. Aveva un 68 ed era due tiri dietro. Il secondo classificato del Masters Ludvig Aberg (68) era tra quei tre tiri indietro.

L’ex giocatore di golf dell’Università dell’Arkansas Taylor Moore ha tirato un 71 sabato e si trova a 4-under 209.

Tutti stanno inseguendo il giocatore numero 1 al mondo nel mezzo di un tratto di golf dominante che non si vedeva dai tempi di Tiger Woods nel suo periodo migliore.

Scheffler ha giocato 51 buche consecutive alla pari o meglio a Harbour Town. Lo scorso agosto ha registrato il suo 39esimo round consecutivo alla pari o migliore al Tour Championship.

“Penso che tutti ci aspettiamo che giochi bene e non posso farci niente”, ha detto Aberg. “Tutto quello che cerco di fare è concentrarmi su me stesso e assicurarmi di colpire i colpi come voglio e poi vedere dove mi porta.”

Scheffler ha iniziato tre tiri dietro ed era già in vantaggio con un tee shot su uno spillo nell’angolo posteriore destro della settima buca da 221 yard, convertendo un birdie di 10 piedi.

Anche i brutti momenti hanno portato agli uccellini. Sul nono par-4 raggiungibile, il suo drive si è fermato prima del bunker su un pendio erboso in discesa, lasciandogli un tiro al flop su un birillo corto con il green che scappava da lui. Tutto quello che poteva fare era un tiro a 35 piedi. Ha speronato a casa il birdie putt e non si è mai fermato veramente fino a quando non ha terminato con un birdie di 7 piedi il 18.

Per un momento si è trattato di un duello con Aberg, lo stallone svedese professionista da 10 mesi e già considerato la più grande minaccia per Scheffler perché sembra non sbagliare mai. Ma il 12 ha mancato un giro tra gli alberi e ha fatto cadere Bogey da una parte del comando, e Aberg ha dovuto accontentarsi dei par per il resto del percorso.

La folla era particolarmente numerosa nella giornata calda e soleggiata, spesso lungo l’intero fairway a due e tre profondità per assistere alla nuova sensazione del golf. Scheffler ha ottenuto tre vittorie e un secondo posto nei suoi ultimi quattro tornei.

L’unico giocatore a batterlo è stato Stephan Jaeger con un tiro allo Houston Open: Scheffler ha mancato un putt di 5 piedi che avrebbe costretto ai playoff. Suonarono insieme per la prima volta da allora e Jaeger riuscì a tenere testa con un 67.

Contro Scheffler oggigiorno non basta più.

Scheffler non era del tutto preparato per questa settimana. Vincere può essere faticoso, ancora di più quando si tratta di una giacca verde Masters. È volato a casa a Dallas domenica sera, ha trascorso due giorni con la moglie incinta, ha gestito nove buche di un pro-am a Harbour Town ed eccolo di nuovo qui.

Patrick Rodgers è l’unico giocatore a cinque tiri da Scheffler che non ha ancora vinto nel PGA Tour. L’ex stella di Stanford ha ritenuto che il suo gioco fosse a buon punto e sperava di avere un’altra possibilità. E poi vide il nome di Scheffler iniziare a salire sui tabelloni mentre stava iniziando il suo turno. Rodgers ha resistito con un 68.

“Sembra inevitabile a questo punto”, ha detto Rodgers. “I suoi colpi con la palla sono incredibili. Per avere una possibilità domani, dovrò giocare 18 buche fantastiche. E non vedo l’ora di affrontare la sfida”.

Scottie Scheffler colpisce dal fairway alla 15a buca durante il terzo round del torneo di golf RBC Heritage, sabato 20 aprile 2024, a Hilton Head Island, Carolina del Sud (AP Photo/Chris Carlson)

Tom Hoge guarda il suo tee shot alla seconda buca durante il terzo round del torneo di golf RBC Heritage, sabato 20 aprile 2024, a Hilton Head Island, Carolina del Sud (AP Photo/Chris Carlson)
foto Scottie Scheffler colpisce il suo tee shot alla 17a buca durante il terzo round del torneo di golf RBC Heritage, sabato 20 aprile 2024, a Hilton Head Island, Carolina del Sud (AP Photo/Chris Carlson)
foto Scottie Scheffler detiene il trofeo dopo aver vinto alla buca 10 durante il terzo round del torneo di golf RBC Heritage, sabato 20 aprile 2024, a Hilton Head Island, Carolina del Sud (AP Photo/Chris Carlson)
foto Scottie Scheffler colpisce dal fairway alla 15a buca durante il terzo round del torneo di golf RBC Heritage, sabato 20 aprile 2024, a Hilton Head Island, Carolina del Sud (AP Photo/Chris Carlson)
foto Scottie Scheffler tocca il green alla 15a buca durante il terzo round del torneo di golf RBC Heritage, sabato 20 aprile 2024, a Hilton Head Island, Carolina del Sud (AP Photo/Chris Carlson)
foto Sepp Straka, austriaco, guarda il suo tee shot alla seconda buca durante il terzo round del torneo di golf RBC Heritage, sabato 20 aprile 2024, a Hilton Head Island, Carolina del Sud (AP Photo/Chris Carlson)
foto Collin Morikawa colpisce dal bunker alla 17a buca durante il terzo round del torneo di golf RBC Heritage, sabato 20 aprile 2024, a Hilton Head Island, Carolina del Sud (AP Photo/Chris Carlson)
foto Collin Morikawa colpisce il suo tee shot alla 18a buca durante il terzo round del torneo di golf RBC Heritage, sabato 20 aprile 2024, a Hilton Head Island, Carolina del Sud (AP Photo/Chris Carlson)
 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV I consumatori prendono il controllo della lotta all’inflazione
NEXT Il quindicesimo homer di Gunnar Henderson, leader della MLB, solleva i Baltimore Orioles per vincere sui Seattle Mariners