Guarda: Per celebrare la “dea della guerra”, i devoti di Mangaluru si “lanciano fuoco” a vicenda | Bangalore

Guarda: Per celebrare la “dea della guerra”, i devoti di Mangaluru si “lanciano fuoco” a vicenda | Bangalore
Guarda: Per celebrare la “dea della guerra”, i devoti di Mangaluru si “lanciano fuoco” a vicenda | Bangalore

A Mangaluru, nel Karnataka, i devoti si sono riuniti domenica presso il tempio Kateel Sri Durgaparameshwari, lanciandosi addosso “fronde di palma in fiamme” per celebrare il festival “Thootedhara” o “Agni Keli” in onore della “dea della guerra” indù.

La domenica i partecipanti si lanciano in una vivace rissa a fuoco, lanciandosi addosso rami infuocati.(ANI)
{{^userSubscription}} {{/userSubscription}}
{{^userSubscription}} {{/userSubscription}}

In un video condiviso dall’agenzia di stampa ANI, i devoti sono stati osservati mentre accendevano le fronde di palma prima di dividersi in due gruppi. Si sono poi impegnati in un rituale in cui le fronde di palma in fiamme venivano lanciate l’una contro l’altra durante i festeggiamenti.

HT lancia Crick-it, una destinazione unica per catturare il cricket, sempre e ovunque. Esplora ora!

“I devoti si lanciano fronde di palma ardenti l’uno contro l’altro come parte del festival annuale ‘Thootedhara’ o ‘Agni Keli’ al tempio Kateel Sri Durgaparameshwari a Mangaluru”, ha scritto ANI, condividendo il video.

Cos’è il festival “Agni Keli”?

{{^userSubscription}} {{/userSubscription}}
{{^userSubscription}} {{/userSubscription}}

Evento annuale a Mangaluru: Agni Keli è un evento tradizionale che si tiene a Mangaluru, Karnataka, ogni aprile. Si tratta di una celebrazione elaborata della durata di otto giorni. Durante questo festival, i partecipanti si impegnano in una vivace rissa a fuoco, lanciandosi addosso rami infuocati. Agni Keli è dedicato a onorare Durga, la venerata dea indù della guerra.

Durga, la dea della guerra, è spesso raffigurata mentre cavalca un leone o una tigre e brandisce varie armi tra le sue molteplici braccia mentre combatte i demoni. I devoti credono che Durga sia soddisfatta di rituali audaci e avventurosi come il festival Agni Keli, che la onora. Inoltre, è venerata durante le celebrazioni della Durga Puja tenute in tutta l’India.

Rituale tradizionale al tempio Kateel Sri Durgaparameshwari: “Thootedara”, noto anche come Agni Keli, è una tradizione secolare osservata nel tempio Kateel Sri Durgaparameshwari vicino a Mangaluru. Gli abitanti dei due Gram Panchayat, Attoor e Kodettoor, partecipano a questo rituale.

{{^userSubscription}} {{/userSubscription}}
{{^userSubscription}} {{/userSubscription}}

Frode di palma in fiamme: come parte del festival, gli abitanti del villaggio si impegnano in un “gioco” unico utilizzando fronde di palma in fiamme per rendere omaggio alla divinità. I partecipanti di entrambi i gruppi si lanciano queste fronde fiammeggianti a vicenda, enfatizzando la partecipazione collettiva piuttosto che prendere di mira i singoli individui.

Tempistica e significato rituale: Agni Keli segue i rituali Brahmaratostav e Avabhrita Snana dedicati alla divinità. L’intero gioco dura un breve periodo di 15 minuti, dopodiché i partecipanti ritornano all’interno del tempio.

CIRCA L’AUTORE

Segui le ultime notizie e gli sviluppi più recenti dall’India e da tutto il mondo con la redazione dell’Hindustan Times. Dalla politica all’economia e all’ambiente, dalle questioni locali agli eventi nazionali e agli affari globali, abbiamo tutto ciò che serve….vedi dettagli

Notizia / Città / Bangalore / Guarda: Per celebrare la “dea della guerra”, i devoti di Mangaluru si “lanciano fuoco” a vicenda

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Com’è il nuovo album di Billie Eilish?
NEXT Hennig e Lewis condividono Susan dagli occhi neri Win con Gun Song