Tesla taglia i prezzi per “intensificare” la guerra dei veicoli elettrici

Tesla taglia i prezzi per “intensificare” la guerra dei veicoli elettrici
Tesla taglia i prezzi per “intensificare” la guerra dei veicoli elettrici

Tesla ha tagliato il prezzo della sua gamma in tutto il mondo nel mezzo di quella che il Guardian ha definito una “guerra sempre più intensa” per i veicoli elettrici (EV).

Venerdì la società ha annunciato prezzi ridotti per la Model Y più venduta e per le vecchie Model X e Model S sul mercato statunitense. A ciò è seguita una “ondata di riduzioni dei prezzi” durante il fine settimana in Europa, Medio Oriente, Asia e Africa.

L’amministratore delegato Elon Musk ha affrontato ieri i cambiamenti su X, dicendo: “I prezzi della Tesla devono cambiare frequentemente per abbinare la produzione con la domanda”.

Iscriviti a La settimana

Fuggi dalla tua camera dell’eco. Ottieni i fatti dietro le notizie, oltre all’analisi da più punti di vista.

ISCRIVITI E RISPARMIA

Iscriviti alla newsletter gratuita della settimana

Dal nostro briefing mattutino alla newsletter settimanale Good News, ricevi il meglio della settimana direttamente nella tua casella di posta.

Dal nostro briefing mattutino alla newsletter settimanale Good News, ricevi il meglio della settimana direttamente nella tua casella di posta.

Tesla per prima “ha innescato una guerra dei prezzi dei veicoli elettrici” più di un anno fa “tagliando aggressivamente i prezzi a scapito dei margini di profitto”, ha affermato Reuters. I produttori di veicoli elettrici in Occidente stanno lottando per competere con i rivali cinesi più economici, mentre gli alti tassi di interesse hanno “indebolito l’appetito dei consumatori per articoli di grosso valore”.

I tagli dei prezzi sono arrivati ​​alla fine di una “settimana caotica” per Tesla, ha detto The Guardian, incluso un richiamo globale del loro Cybertruck dopo molteplici segnalazioni di quasi incidenti causati da un pedale dell’acceleratore allentato. La società ha affermato di non essere a conoscenza di eventuali collisioni, lesioni o decessi correlati al problema, ma sostituirà o riparerà il gruppo pedali gratuitamente.

La settimana scorsa, Musk ha confermato che Tesla intende ridurre la sua forza lavoro globale del 10%, dopo il primo calo delle vendite trimestrali anno su anno in quasi quattro anni.

Gli investitori di Wall Street stanno “attendendo con ansia” l’uscita prevista per il 2025 del veicolo elettrico “a basso prezzo” di Tesla noto come Modello 2, ha affermato la rivista di notizie finanziarie statunitense Barron’s. Generare la domanda “è stata una lotta per il colosso dei veicoli elettrici ultimamente”, ma il presunto prezzo di partenza di $ 25.000 (£ 20.250) del Modello 2 “amplierebbe drasticamente il mercato indirizzabile dell’azienda”.

Altri resoconti dei media secondo cui Musk potrebbe pianificare di eliminare del tutto il Modello 2 hanno “creato maggiore incertezza sulla direzione dell’azienda”, ha affermato The Guardian. L’incertezza è aggravata dalle preoccupazioni degli investitori che il miliardario sia “troppo impegnato” in seguito all’acquisizione di X, ex Twitter, nel 2022.

Domani Tesla annuncerà i risultati del primo trimestre.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT I membri di una gang aprono il fuoco nel quartiere della Florida con armi automatiche: video