Antony spiega la controversa celebrazione dopo la vittoria di Man Utd su Coventry

Antony spiega la controversa celebrazione dopo la vittoria di Man Utd su Coventry
Antony spiega la controversa celebrazione dopo la vittoria di Man Utd su Coventry

Iscriviti alla newsletter delle scommesse dell’Independent per gli ultimi suggerimenti e offerte

Iscriviti alla newsletter delle scommesse dell’Independent

Antony ha spiegato la sua controversa celebrazione dopo che il Manchester United ha conquistato il posto nella finale della FA Cup dopo una vittoria ai rigori sul Coventry City.

Il brasiliano correva davanti ai giocatori del Coventry con la mano all’orecchio dopo che gli era stata negata la possibilità di diventare la prima squadra di livello inferiore nella più antica competizione calcistica inglese per la prima volta dal 2008.

Le azioni di Antony sono state ampiamente criticate e persino l’allenatore Erik Ten Hag ha ammesso di avere torto.

Passando ai social media, Antony ha detto su X, precedentemente noto come Twitter: “Il Coventry ha dimostrato il motivo per cui ha raggiunto la semifinale. Abbiamo cercato questo posto in finale per i nostri tifosi e ci siamo riusciti.

“Il modo in cui i nostri tifosi sono stati trattati dai loro giocatori non è stato carino e io, nella foga del momento, ho reagito alle provocazioni in una difesa naturale del mio club!”.

La maggior parte degli altri giocatori del Manchester United non hanno seguito il brasiliano, ma Harry Maguire si è subito avvicinato ai giocatori avversari e ha stretto loro la mano.

A Erik Ten Hag è stata posta la domanda prima della partita della sua squadra contro lo Sheffield United mercoledì, e ha detto, riportato dalla BBC: “Era [provoked] e grida di non reagire in questo modo.

“Non avete visto la provocazione, solo la reazione, ma non dovrebbe farlo.

“Ho visto anche Harry Maguire. Dobbiamo riconoscere la prestazione del Coventry, tornato al 70′ quando dominava la partita.

“La partita va chiusa, ma la rimonta da parte loro è stata molto buona”.

L’immagine duratura della celebrazione di Antony potrebbe essere uno dei momenti decisivi del Ten Hag, poiché non è ancora certo se Sir Jim Ratcliffe e la nuova proprietà manterranno l’olandese al timone.

Antony è costato al Manchester United 85 milioni di sterline ed è stato uno dei numerosi acquisti dall’Ajax fatti dall’allenatore, che voleva riportare il club al suo antico splendore.

Il brasiliano ha segnato solo due volte in tutta la stagione, un rendimento scarso per una cifra di trasferimento così alta.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Mai prima d’ora nella storia dell’IPL, RCB ha registrato un record straordinario con la vittoria sul CSK
NEXT I giudici federali lanciano una mappa del Congresso della Louisiana, portando nuova incertezza sul futuro di un seggio alla Camera