Ex detenuto di Hazelton condannato per accoltellamento nel 2015

Ex detenuto di Hazelton condannato per accoltellamento nel 2015
Ex detenuto di Hazelton condannato per accoltellamento nel 2015

Un detenuto precedentemente sposato nel penitenziario degli Stati Uniti Hazelton è stato condannato lunedì dalla corte distrettuale degli Stati Uniti dopo essere stato giudicato colpevole dell’omicidio di un altro detenuto il 6 marzo 2015.

Nel marzo 2020, Stephen C. Crawford, 45 anni, è stato incriminato da un gran giurì federale e accusato di omicidio colposo, aggressione con un’arma pericolosa e aggressione con gravi lesioni personali.

Secondo l’accusa, Crawford ha pugnalato la vittima “dopo un litigio improvviso e un calore di passione”.

L’ufficio del procuratore distrettuale William Ihlenfeld ha detto che Crawford ha utilizzato un’arma fabbricata in prigione per pugnalare la vittima più volte.

La vittima, Arvel S. Crawford, 24 anni, è morta a causa delle ferite riportate.

Nonostante condividano il cognome, i due uomini non sono imparentati.

Dopo un processo di cinque giorni nel dicembre 2023, una giuria ha ritenuto Crawford colpevole su tutti e tre i capi di imputazione.

Il giudice capo distrettuale americano Thomas S. Kleeh ha presieduto l’udienza di lunedì e ha condannato Crawford a 188 mesi (circa 15 anni e mezzo) di prigione.

Crawford è stato anche condannato a tre anni di libertà vigilata a seguito della sua pena detentiva; Tuttavia, sta già scontando una pena per un crimine precedente con una data di rilascio non prevista fino al 30 maggio 2098.

Il caso è stato indagato dal Federal Bureau of Investigation e gli assistenti procuratori statunitensi Brandon Flower e Andrew Cogar hanno portato avanti il ​​caso per conto del governo.

TWEET @DominionPostWV

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV “Botinero”, l’ultimo toro di Pablo Hermoso de Mendoza a Madrid
NEXT I Minor Hurlers si assicurano il posto finale del Leinster con una vittoria su Wexford