Ci vuole un grande cuore quando si gioca a bowling all’ultimo sangue: Sandeep Sharma

Ci vuole un grande cuore quando si gioca a bowling all’ultimo sangue: Sandeep Sharma
Ci vuole un grande cuore quando si gioca a bowling all’ultimo sangue: Sandeep Sharma

Devi avere un grande cuore quando giochi a bowling fino alla morte mentre cerchi di eseguire i tuoi piani, ha insistito il pacer medio dei Rajasthan Royals Sandeep Sharma dopo aver registrato la migliore prestazione di bowling della stagione IPL in corso.

Bowling dopo un infortunio di tre settimane, il 30enne Sharma ha scatenato il caos nel campo degli indiani di Mumbai con uno splendido 5 su 18 lunedì.

“Nell’IPL di quest’anno, i battitori stanno andando alla grande e con la regola del giocatore d’impatto, c’è un battitore in più quindi le partite hanno punteggi alti. Devi avere un grande cuore mentre giochi a bowling fino alla morte e cercare di eseguire i tuoi piani e lanciare buone palle”, ha detto dopo la vittoria di RR a nove wicket su MI.

Sharma, che ha iniziato come esponente del new-ball nell’IPL, è stato incaricato di lanciare i death over dei Royals nelle tre partite che ha giocato in questa stagione.

“Anche oggi mi chiedi dove mi sento a mio agio, dirò che è con la nuova palla. Con la vecchia palla devi adattarti ed evolvere come giocatore di bocce”, ha detto.

Sharma è tornato alla RR giocando XI dopo essersi ripreso da uno stiramento laterale che lo ha tenuto fuori per quasi un mese.

“Ho lavorato duramente per migliorare la mia forma fisica nelle ultime tre settimane. Ho fatto due sessioni di allenamento prima della partita, il mio obiettivo principale era eseguire le variazioni che ho fatto stasera.” Contro MI, gli scalpi di Sharma includevano il pericoloso Suryakumar Yadav, Tilak Varma, il grande successo Tim David, Ishan Kishan e Gerald Coetzee.

Ha preso tre wicket nella finale, limitando l’MI a 179 nonostante uno stand di 99 punti tra Varma e Nehal Wadhera.

“Se giochi a bowling fino alla morte, può andare in entrambe le direzioni. A volte, vai a correre e quando sei abbastanza fortunato finisci per ottenere un wicket. Quando abbiamo iniziato, il wicket era basso e lento. Il mio piano era continuare a giocare con quei cutter e stasera è andata bene.” Egli ha detto.

MI ottimista nonostante la sconfitta contro RR

Gli indiani di Mumbai sono caduti alla quinta sconfitta stagionale, ma il giovane battitore Nehal Wadhera è rimasto ottimista sulle possibilità dei cinque volte campioni di qualificarsi per i playoff.

“L’MI deve vincere tutte le partite da qui e dobbiamo stringere i calzini. Dobbiamo alzare il nostro gioco e capire dove abbiamo sbagliato o dove abbiamo andato bene in modo da poter correggere i nostri errori ogni volta che torniamo “Wadhera ha detto dopo la partita.

Il 23enne, che ha realizzato uno splendido 49 con 24 palline, ha sottolineato che l’MI non è nuovo a essere coinvolto in un pasticcio a metà classifica, essendo risorto dalle proverbiali ceneri più e più volte.

“Ci siamo trovati in una situazione del genere anche nelle stagioni precedenti e da lì abbiamo migliorato il nostro gioco e ci siamo qualificati.

“Quindi, siamo ottimisti anche in questo momento. Continueremo il processo che stiamo seguendo e vinceremo le partite per la squadra. Vinciamo come squadra e perdiamo come squadra”, ha aggiunto Wadhera.

Questo è un articolo Premium disponibile esclusivamente per i nostri abbonati. Per leggere oltre 250 articoli premium di questo tipo ogni mese

Hai esaurito il limite degli articoli gratuiti. Per favore, sostenete il giornalismo di qualità.

Hai esaurito il limite degli articoli gratuiti. Per favore, sostenete il giornalismo di qualità.

X

Hai letto {{data.cm.views}} fuori da {{data.cm.maxViews}} articoli gratuiti.

X

Questo è il tuo ultimo articolo gratuito.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Elezioni negli Stati Uniti: l’invasione fantasma di Trump: caccia agli immigrati in cambio di voti
NEXT I giudici federali lanciano una mappa del Congresso della Louisiana, portando nuova incertezza sul futuro di un seggio alla Camera