Questi titoli sovrani in oro possono essere riscattati ora

Questi titoli sovrani in oro possono essere riscattati ora
Questi titoli sovrani in oro possono essere riscattati ora

Obbligazioni sovrane in oro

La Reserve Bank of India (RBI) ha annunciato il rimborso anticipato di due serie di obbligazioni sovrane in oro, ovvero SGB 2017-18 Serie IV e SGB 2018-19 Serie II. Il Sovereign Gold Bond 2017-18 Serie IV è stato emesso il 23 ottobre 2017 e l’SGB 2018-19 Serie II è stato emesso il 23 ottobre 2018. RBI consente il rimborso anticipato di queste obbligazioni dopo cinque anni, in linea con la data di pagamento della cedola. Di conseguenza, la data di scadenza per questa tranche è il 23 aprile 2024. Il prezzo di rimborso di entrambe queste tracce di titoli sovrani in oro è di Rs 7.325 per unità di SGB sulla base della media semplice del prezzo di chiusura dell’oro di purezza 999 dei tre giorni lavorativi precedenti. dalla data di rimborso pubblicata dall’India Bullion and Jewellers Association Ltd (IBJA).

Tali SGB matureranno dopo otto anni dalla data della loro emissione. Le SGB applicano un tasso fisso del 2,50% annuo. Gli interessi verranno pagati due volte l’anno e sia gli interessi che il capitale verranno pagati alla scadenza.

Leggi anche: Oro come opzione di investimento per gli investitori al dettaglio: è positivo? Sapere come si comporta contro il debito

Obbligazioni sovrane in oro

Investire in titoli sovrani in oro (SGB) può offrire molti vantaggi rispetto all’investimento in oro fisico in quanto si può risparmiare sulle spese di fatturazione e di deposito. Inoltre, alla scadenza, queste obbligazioni sono fiscalmente efficaci in quanto non sono soggette ad alcuna imposta sul riscatto. Gli SGB possono essere negoziati in borsa entro due settimane dalla loro emissione.

I Buoni Sovrani d’Oro consentono ai privati ​​di acquistare un minimo di un grammo, con una sottoscrizione massima di 4 kg.

Gli investitori hanno visto rendimenti redditizi negli ultimi anni grazie all’apprezzamento dei prezzi dell’oro negli ultimi 3 o 4 anni. I rendimenti dell’oro dello scorso anno si sono attestati all’11,71% e quelli a cinque anni al 14,57% al 26 marzo 2024. Gli investitori al dettaglio non dovrebbero allocare più del 10% del loro portafoglio in oro a causa dei suoi rendimenti irrisori. 7,43% in 10 anni. Non si dovrebbe pensare di entrare e uscire tatticamente dall’oro per trarre vantaggio dalle sue fluttuazioni poiché non è efficiente dal punto di vista fiscale. Se decidi di vendere i tuoi titoli sovrani in oro (SGB) entro tre anni dalla loro acquisizione, verrà applicata un’imposta sulle plusvalenze a breve termine del 30%, insieme a eventuali supplementi ed eventuali imposte applicabili.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV TAKE That confermato al Tío Pepe Festival
NEXT MFD risponde all’incendio del trasformatore ITC venerdì mattina | Notizie, sport, lavoro