Il governo di Ogun esorta i residenti nelle zone umide a trasferirsi

Il governo dello Stato di Ogun, martedì, ha esortato i residenti nelle zone umide a trasferirsi in un terreno più sicuro prima che inizi a piovere completamente.

Secondo il Agenzia meteorologica della Nigeria (NIMET) e la Nigeria Hydrological Services Agency (NIHSA), la pioggia, iniziata a marzo, sarebbe terminata a dicembre.

Le agenzie hanno dichiarato che la pioggia avrebbe avuto un periodo piovoso medio di 239 giorni, una precipitazione media di 1786,5 mm, e avrebbe interessato 16 delle 20 aree di governo locale dello stato.

Il commissario statale per l’ambiente, Ola Oresanya, lo ha reso noto durante l’allarme per inondazioni dello stato di Ogun dell’anno 2024, in collaborazione con l’autorità per lo sviluppo del bacino del fiume Ogun-Osun (OORBDA), tenutosi presso il centro stampa Olusegun Osoba, Oke-Mosan, Abeokuta.

Oresanya ha rivelato che le aree del governo locale come Imeko-Afon, Odeda, Abeokuta North e Abeokuta South avrebbero registrato le precipitazioni più basse.

Pur sottolineando che le persone situate nelle zone collinari subiranno l’erosione a causa della velocità dell’acqua, ha invitato alla calma mentre il governo statale sta adottando misure per attutire gli effetti delle forti piogge previste.

“O ti trasferisci dalla zona o ti elevi; potresti voler ricostruire la tua casa o fare qualche tipo di sopralzo se devi rimanere in quella zona. Ogni anno si parla di delocalizzazione. Non è facile trasferirsi. Se devi vivere in quelle zone, assicurati che i tuoi dispositivi elettronici, le tue sedie e tutto ciò che può essere danneggiato siano sollevati.



Sostenere il giornalismo di integrità e credibilità di PREMIUM TIMES

Noi di Premium Times crediamo fermamente nell’importanza del giornalismo di alta qualità. Riconoscendo che non tutti possono permettersi costosi abbonamenti alle notizie, ci impegniamo a fornire notizie meticolosamente ricercate e verificate che rimangano liberamente accessibili a tutti.

Sia che ti rivolgi a Premium Times per aggiornamenti quotidiani, indagini approfondite su questioni nazionali urgenti o storie di tendenza divertenti, apprezziamo i tuoi lettori.

È essenziale riconoscere che la produzione di notizie comporta delle spese e siamo orgogliosi di non collocare mai le nostre storie dietro un paywall proibitivo.

Prenderesti in considerazione l’idea di sostenerci con un modesto contributo su base mensile per aiutarci a mantenere il nostro impegno per notizie libere e accessibili?

Sostieni ora
X
Fallo più tardi

“Quando parliamo di ricollocazione ed elevazione, riguarderemo prevalentemente quest’area. Le persone che vivono nelle zone umide dello stato dovrebbero prepararsi a questo aumento dell’altezza dell’acqua perché avremo una ritenzione in questo periodo.

“Quindi, le persone che si trovano nelle aree collinari subiranno una sorta di erosione a causa della velocità che l’acqua assumerà nello scorrere intorno all’area di Ilaro e in alcune aree di Ota. “Quest’anno avremo un’erosione che accompagnerà le inondazioni”, ha detto.

Oresanya ha osservato che le zone umide dello stato si trovano prevalentemente nelle parti meridionali, descrivendole come “terreni quasi pianeggianti e terreni bassi”.

La maggior parte delle zone umide, secondo il commissario, erano città di confine tra Lagos e gli stati di Ogun.

Oresanya ha inoltre affermato che il governo statale intende integrare i propri sforzi volti ad affrontare la minaccia di inondazioni con la costruzione di canali di drenaggio e mini-ponti/canali sotterranei lunghi 2.975,6 m, nonché con la desilificazione e lo sgombero di fiumi/torrenti lunghi 56,159 m. corsi e 40.000 metri di canali di drenaggio nei tre distretti senatoriali.

“Alcuni di questi interventi includono la costruzione di canali di drenaggio e canali sotterranei presso la Wesley Primary School, Ijebu-Ode; ricostruzione del canale sotterraneo fatiscente sulla strada della discarica di Saje; Apakila (Abeokuta); Igbosoro (Ogijo, Sagamu), Imasai; desilamento dei corsi di fiumi/torrenti a Yemile (Ijebu-Ode); Fiume Sensen (Sagamu), Onibuku (Ota); Odo-funfun (Oja-Odan), Opa Aro (Isheri), fiume Sokori e affluenti, mentre la bonifica dei canali di drenaggio avrà luogo, tra gli altri, ad Abeokuta, Ifo, Ijebu-Ode, Sagamu, Ilaro e Ota”, ha affermato.

Il commissario ha ricordato che la durata della stagione delle piogge per le zone costiere varia dai 250 ai 292 giorni, mentre quella delle zone interne va dai 200 ai 250 giorni.

Ha incoraggiato gli agricoltori a iniziare a piantare. Ha esortato gli allevatori di pesci a raccogliere prima del picco della stagione delle piogge a luglio. Ha consigliato agli allevatori di pollame di evitare la densità di allevamento durante il periodo iniziato due mesi fa.

Oresanya ha anche invitato i residenti a richiedere i “permessi di drenaggio” prima di costruire i loro canali di scolo.

LEGGI ANCHE: Il governatore Ododo cerca l’aiuto di FG per affrontare l’insicurezza e le inondazioni a Kogi

Ciò, ha affermato, garantirebbe che i drenaggi avessero la giusta altezza per il passaggio dell’acqua.

Il permesso di drenaggio, ha aggiunto, guiderebbe i residenti a evitare di costruire inconsapevolmente su pianure alluvionali e zone umide durante la stagione secca.

Banner pubblicitario Dangote 728x90_2 (1)

Nelle sue osservazioni, l’amministratore delegato e amministratore delegato dell’Autorità per lo sviluppo del bacino del fiume Ogun-Osun (OORBDA), Olufemi Odumosu, ha affermato che l’agenzia ha avuto un approccio olistico concentrandosi sulle misure strutturali per il controllo delle inondazioni.



Sostenere il giornalismo di integrità e credibilità di PREMIUM TIMES

Noi di Premium Times crediamo fermamente nell’importanza del giornalismo di alta qualità. Riconoscendo che non tutti possono permettersi costosi abbonamenti alle notizie, ci impegniamo a fornire notizie meticolosamente ricercate e verificate che rimangano liberamente accessibili a tutti.

Sia che ti rivolgi a Premium Times per aggiornamenti quotidiani, indagini approfondite su questioni nazionali urgenti o storie di tendenza divertenti, apprezziamo i tuoi lettori.

È essenziale riconoscere che la produzione di notizie comporta delle spese e siamo orgogliosi di non collocare mai le nostre storie dietro un paywall proibitivo.

Prenderesti in considerazione l’idea di sostenerci con un modesto contributo su base mensile per aiutarci a mantenere il nostro impegno per notizie libere e accessibili?

Dai un contributo





ANNUNCIO DI TESTO: Chiama Willie – +2348098788999






Campagna PT Mag AD

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Omicidio sulla pista ciclabile di Longueuil: uomo arrestato 10 anni dopo
NEXT Incidente di un autobus a Giava occidentale che uccide 11 persone. Funziona senza licenza