Everton in trattative con esperti di ristrutturazione dopo l’acquisizione viene ritardato

Everton in trattative con esperti di ristrutturazione dopo l’acquisizione viene ritardato
Everton in trattative con esperti di ristrutturazione dopo l’acquisizione viene ritardato

(Bloomberg) – L’Everton FC ha tenuto colloqui con consulenti per la ristrutturazione dopo che 777 Partners, con sede a Miami, ha faticato a completare la sua acquisizione, secondo persone vicine alla questione.

La squadra di con sede a Liverpool si trova ad affrontare il rischio di amministrazione controllata se non riesce a far fronte al suo pesante fardello di debiti e a mantenere i finanziamenti per le attività quotidiane.

Gli specialisti della ristrutturazione vengono spesso assunti dalle imprese in difficoltà per aiutare ad affrontare onerosi carichi di debito e lavorare verso una svolta. L’Everton ha oltre 500 milioni di dollari di debiti, spinti da un nuovissimo stadio sul lungomare.

Un rappresentante dell’Everton ha rifiutato di commentare. Non vi è alcuna certezza che verrà nominato un consulente per la ristrutturazione, hanno aggiunto le persone, chiedendo di non essere nominate quando si parla di informazioni riservate.

La ricerca durata mesi di 777 Partners del club con sede a Liverpool è imperniata sul rimborso di un prestito di 158 milioni di sterline (198 milioni di dollari) a un gruppo di investitori guidati da MSP Sports Capital. Il prestito avrebbe dovuto essere pagato il 15 aprile, ma 777 Partners ha ottenuto una proroga dell’ultimo minuto. Se il prestito non verrà rimborsato, il gruppo guidato da MSP potrebbe acquisire la proprietà dell’Everton, ha riferito Bloomberg.

777 Partners gestisce un vasto insieme di aziende, tra cui la compagnia aerea a basso costo australiana Bonza, che martedì ha sospeso le operazioni mentre si parlava del futuro della compagnia. L’Australian Financial Review aveva riferito in precedenza che la flotta di Boeing Co. di Bonza era stata recuperata dai creditori.

Bloomberg ha riferito all’inizio di aprile che Deloitte LLP, che agisce per del proprietario dell’Everton Farhad Moshiri, ha contattato potenziali sostenitori per vedere se potevano aiutare a portare a termine l’acquisizione da parte di 777 Partners.

L’amministrazione prevede una detrazione automatica di nove punti. Sebbene l’Everton abbia ottenuto ottimi risultati nelle ultime settimane, potrebbe rischiare di essere retrocesso se cadesse in amministrazione controllata durante l’attuale stagione di Premier League.

Iscriviti alla newsletter Business of Sports di Bloomberg per il contesto di cui hai bisogno sulla collisione tra potere, denaro e sport.

–Con l’assistenza di Katherine Griffiths.

©2024 Bloomberg LP

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Questa è Bamiyan, la città che ospitava due Buddha giganti distrutti dai talebani
NEXT I giudici federali lanciano una mappa del Congresso della Louisiana, portando nuova incertezza sul futuro di un seggio alla Camera