Una bombola del gas è esplosa in una pizzeria di Beirut, uccidendo almeno nove dipendenti

Almeno morirono nove persone e quattro sono rimasti feriti martedì in un incendio causato dal esplosione della bombola del gas in una pizzeria a Beirut, capitale del Libano.

“Otto vittime morì per asfissia all’interno del ristorante”, ha precisato l’agenzia di stampa ufficiale (Ani), citando le autorità locali. La nona vittima è morta in ospedale a causa della gravità delle ferite riportate, riferisce il giornale. L’Orient Le Jour.

Leggi anche: Brasile: sono almeno 10 i morti e 20 i dispersi a causa delle tempeste che si sono abbattute sul Rio Grande do Sul

Ecco come il posto si è preso cura dell’incendio. (Foto: per gentile concessione di L’Orient Le Jour).

Secondo i vigili del fuoco l’esplosione e l’incendio nei locali I segreti della pizza Sono stati causati da “una fuga di gas”. Il ministro degli Interni Bassam Mawlawi ha detto ai giornalisti che almeno otto persone sono morte per “asfissia”.

L’incidente “dimostra che questo luogo non rispettava le norme di pubblica sicurezza”, ha lamentato il deputato Ibrahim Mneimneh.

Lo ha detto al giornale il pompiere Michel al-Murr Al-Jadeed che le nove vittime erano dipendenti del ristorante. “Non potevano scappare perché erano intrappolati in una stanza sul retro dove prendevano ordini per telefono”, ha spiegato.

Lo ha detto Mohammed, un cameriere locale riuscito a scappare con due clienti. “Se non fossi stato nella stanza a servire, sarei morto.”, ha detto ai media locali. “C’erano due clienti. Li ho tirati fuori. Le fiamme hanno devastato tutto“Ha aggiunto.

Leggi anche: Paraguay: trovata morta la sorella di un’ex modella accusata di aver partecipato ad una rete di traffico di armi

Il dipendente di un bar vicino ha detto di aver sentito un’esplosione e poi di aver visto “un cliente del ristorante essere gettato fuori” dall’esplosione.

La pizzeria fa parte di un edificio che ospita diverse amministrazioni statali, tra cui la direzione delle importazioni del ministero delle Finanze e l’autorità nazionale del fiume Litani, ha indicato il portale di notizie libanese. Naharnet.

Nove dipendenti sono morti nell’incendio. (Foto: per gentile concessione di L’Orient Le Jour).

L’economia libanese è in caduta libera dalla fine del 2019il che aggrava un annoso problema di controllo pubblico in diversi settori.

Dopo essere andata sul posto, la deputata Paula Yacoubian ha detto ai media locali: “Questa è una scena del criminela sicurezza pubblica non viene mai presa sul serio in questo Paese”.

“I servizi forensi svolgeranno le loro indagini e la giustizia nominerà i responsabili di questo incidente”, ha promesso da parte sua il ministro degli Interni.

Le indagini preliminari indicano come causa della tragedia un allacciamento illegale del gas.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Famiglia illesa nell’incendio della casa di Kelowna – Okanagan
NEXT Kidscreen » Archivio » Fisher-Price presenta una nuovissima collezione di giocattoli in legno