Donald Trump ha festeggiato lo sgombero dei manifestanti filo-palestinesi dalla Columbia University: “È stato bellissimo da vedere”

Donald Trump ha festeggiato lo sgombero dei manifestanti filo-palestinesi dalla Columbia University: “È stato bellissimo da vedere”
Donald Trump ha festeggiato lo sgombero dei manifestanti filo-palestinesi dalla Columbia University: “È stato bellissimo da vedere”

Donald Trump durante la manifestazione a Waukesha, Wisconsin (REUTERS/Brian Snyder)

L’ex presidente degli Stati Uniti e candidato repubblicano Donald Trump ha applaudito questo mercoledì il “ottimo lavoro” da parte della polizia di New York nello sfratto del manifestanti filo-palestinesi che si era accampato nel Università della Columbia.

Durante un comizio a Waukesha (Wisconsin), lo ha detto il magnate di New York “New York era sotto assalto” da studenti che denunciavano la politica statunitense di sostegno a Israele nella guerra di Gaza.

“È arrivata la polizia e nel giro di due ore tutto era finito. È stato bellissimo vedere il meglio di New York”, ha detto il repubblicano tra gli applausi del pubblico. . “Li hanno visti salire le scale, rompere le finestre ed entrare e questo è pericoloso… L’hanno tolto e sono stati incredibili”.

Martedì notte le autorità hanno fatto irruzione nell’emblematico edificio della Hamilton Hall, che poche ore prima era stato occupato da studenti filo-palestinesi. (REUTERS/Caitlin Ochs)

Trump ha detto che secondo lui la reputazione della Columbia University lo era “seriamente danneggiato”, criticando il presidente della Casa degli Studi, Nemat Shafik.

“La persona che lo gestisce, una donna, ha aspettato così a lungo, era così debole, aveva così paura, era così cattiva.Ha detto Trump. l’ha accusata di “avendo aspettato troppo a lungo” per agirema infine la polizia “ha fatto un lavoro incredibile” entrando nell’edificio che era stato occupato da diversi studenti.

Le autorità hanno fatto irruzione nell’emblematico edificio martedì notte Sala Hamilton (Columbia University), che poche ore prima era stata rilevata da studenti filo-palestinesi.

L’operazione di sfratto nei locali, che era anche occupata nel 1968 per protesta contro la guerra del Vietnamaveva un saldo di Arrestati 282 manifestantiCome riferito questo mercoledì dal sindaco di New York, Eric Adams.

La polizia utilizza un veicolo speciale per entrare nella Hamilton Hall occupata dai manifestanti, mentre altri agenti entrano nel campus della Columbia University (REUTERS/David Dee Delgado)

Nemat Shafik si è rivolto alla comunità universitaria in una lettera resa pubblica mercoledì, dopo lo sfratto della polizia, sottolineando che l’ “drastica escalation” delle protestes di mesi “Ha portato l’Università sull’orlo del baratro”.

IL disinvestimento da parte delle imprese legata all’azione bellica di Israele nella Striscia di Gaza, è una richiesta diffusa che ha mobilitato gli studenti universitari in tutto il Paese dove le proteste si sono espanse rapidamente.

Nelle prime ore di questo mercoledì, La polizia di Los Angeles è intervenuta anche presso l’Università della California a Los Angeles (UCLA) per porre fine agli scontri violenti tra gruppi di manifestanti filo-israeliani e coloro che chiedono di porre fine alla guerra a Gaza.

Dopo quegli scontri, L’UCLA ha cancellato tutte le lezioni questo mercoledì.

Trump durante l’evento a Freeland, Michigan (REUTERS/Brendan McDermid)

Il comizio di Trump è in arrivo Wisconsin faceva parte di una giornata di campagna per il candidato repubblicano che includeva Michigan. Sono questi i due stati chiave che Trump spera di sottrarre al suo rivale, il presidente democratico, il prossimo novembre. Joe Bidenapprofittando di una pausa nel suo processo a New York.

Le loro apparizioni coincidevano con il entrata in vigore in Florida di una legge che limita l’aborto a sei settimane di gestazionequando molte donne non sono ancora incinte. Trump si è preso il merito della Corte Supremacon tre dei suoi nove giudici da lui nominati, ha annullato nel 2022 la sentenza che proteggeva l’aborto a livello federale e ha difeso che ogni Stato dovrebbe avere la propria legislazione.

Secondo gli ultimi sondaggi Trump guida le intenzioni di voto a livello nazionalema il sistema del collegio elettorale utilizzato per eleggere il presidente fa alcuni stati indecisi sono fondamentali per far pendere l’ago della bilancia.

La regione di Cintura di rugginedi cui fanno parte Wisconsin E Michiganè una zona industriale chiave, poiché Trump vi ha invaso nel 2016 ma Biden è riuscito a ribaltarla nel 2020.

Biden ha il sostegno elettorale del potente sindacato automobilistico UAWmolto influente nella zona, e Trump non ha perso l’occasione di avvertire che se l’attuale presidente verrà rieletto, tutti i veicoli negli Stati Uniti finiranno per essere “made in China”.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV La sincerità di Rodrigo De Paul dopo il suo gran gol contro l’Atlético
NEXT Agenda Culturale – Consiglio Comunale di Elche