I tassi di interesse potrebbero restare elevati ancora per molto. Ecco cosa significa per le tue finanze

I tassi di interesse potrebbero restare elevati ancora per molto. Ecco cosa significa per le tue finanze
I tassi di interesse potrebbero restare elevati ancora per molto. Ecco cosa significa per le tue finanze

Per mesi, la Federal Reserve ha previsto tagli dei tassi di interesse che avrebbero fornito il tanto necessario sollievo agli americani gravati da elevati mutui ipotecari e prestiti con carte di credito.

In una conferenza stampa questa settimana, tuttavia, il presidente della Fed Jerome Powell ha espresso dubbi sulla possibilità che tali tagli dei tassi arriveranno, affermando che la Fed deve “acquisire maggiore fiducia” sul fatto che l’inflazione si stia dirigendo verso un livello accettabile.

La prospettiva di tassi di interesse elevati per un periodo di tempo più lungo potrebbe esacerbare il dolore finanziario già imposto dagli elevati costi di finanziamento, rendendo i prestiti costosi anche se i consumatori continuano a sopportare prezzi elevati, hanno detto gli esperti ad ABC News.

Gli americani con conti di risparmio e altri fondi di liquidità continueranno a beneficiare di rendimenti solidi, anche se tendono ad essere persone benestanti, hanno aggiunto gli esperti.

“Le persone comuni sono quelle che soffrono di più”, ha detto ad ABC News James Cox, consulente finanziario e socio dirigente dell’Harris Financial Group con sede in Virginia. “Non solo gli alti tassi di interesse stanno divorando il loro reddito in eccesso, ma l’inflazione li sta davvero uccidendo nelle cose di tutti i giorni”.

La Fed ha deciso di mantenere stabile il tasso di interesse di riferimento durante una riunione di mercoledì, citando la mancanza di recenti progressi negli aumenti dei prezzi. L’inflazione è scesa significativamente da un picco del 9,1%, ma rimane più di un punto percentuale superiore al tasso obiettivo della Fed del 2%.

Dallo scorso luglio, il tasso dei fondi federali si è attestato tra il 5,25% e il 5,5%, raggiungendo il livello più alto in oltre due decenni.

Durante questo periodo, i costi di finanziamento sono aumentati per ogni cosa: dalle carte di credito ai prestiti studenteschi ai mutui.

Entro la fine del 2023, gli americani detenevano più di 1 trilione di dollari di debito sulle carte di credito, un livello record, secondo un rapporto pubblicato dalla Federal Reserve Bank di New York a febbraio.

Poiché i tassi di interesse elevati persistono, i mutuatari delle carte di credito rischiano di aumentare i costi, ha detto a ABC News Jason Taylor, professore di economia alla Central Michigan University.

Mercoledì, i tassi di interesse medi delle carte di credito si attestavano allo sbalorditivo 20,6%, come mostrano i dati di Bankrate.

“Avere tassi di interesse più alti per un periodo di tempo più lungo danneggerà le persone che hanno molti debiti sulle carte di credito”, ha detto Taylor.

Allo stesso modo, è probabile che i tassi ipotecari rimangano elevati, creando difficoltà ai potenziali acquirenti di case che devono affrontare costi di prestito elevati per due anni.

Nella settimana terminata giovedì, il mutuo trentennale a tasso fisso è stato in media del 7,22%, raggiungendo il livello più alto da novembre, come hanno mostrato i dati di Freddie Mac.

Quando la Fed ha imposto il primo aumento dei tassi della serie attuale nel marzo 2022, il mutuo fisso medio a 30 anni era pari ad appena il 3,85%, secondo i dati di Freddie Mac.

“È molto difficile per chi acquista una casa per la prima volta entrare in una proprietà”, ha detto Cox. “È molto difficile costruire il sogno americano”.

Alcune persone, tuttavia, trarrebbero beneficio da un periodo prolungato di tassi di interesse elevati.

I tassi avvantaggiano direttamente i risparmiatori, che trarrebbero vantaggio da un aumento degli interessi fruttati dai conti detenuti presso le banche. Gli americani più benestanti e più anziani tendono a detenere una quota maggiore dei loro beni in risparmi o altri fondi liquidi.

Alcuni conti di risparmio ad alto rendimento offrono tassi di interesse superiori al 5%, che superano di gran lunga il tasso di inflazione del 3,5%, mostrano i dati di NerdWallet.

“Il denaro appare dal nulla senza alcun rischio, il che non fa altro che aumentare la tua ricchezza”, ha detto Cox.

Ha aggiunto: “L’interesse è come l’energia: c’è una reazione uguale e contraria. Se sei un mutuatario, l’effetto è orribile; “Se sei un risparmiatore, l’effetto è fantastico.”

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Gli Stati Uniti e i loro alleati chiedono che Taiwan possa partecipare alla riunione dell’OMS
NEXT Cos’è, quando si festeggia e come trovare le migliori offerte