Ragazza di 17 anni pugnalata a morte nel cortile di un edificio del Bronx, adolescente in custodia

Ragazza di 17 anni pugnalata a morte nel cortile di un edificio del Bronx, adolescente in custodia
Ragazza di 17 anni pugnalata a morte nel cortile di un edificio del Bronx, adolescente in custodia

Il cortile di un edificio del Bronx è rimasto macchiato del sangue di una ragazza di 17 anni dopo essere stata pugnalata a morte, hanno detto poliziotti e testimoni.

Gli agenti sono stati chiamati a Boynton Avenue, vicino a Watson Avenue, a Soundview, poco dopo le 14:15, ha detto la polizia. Quando sono arrivati, hanno scoperto che l’adolescente era ferita da una coltellata al petto.

I medici l’hanno portata d’urgenza al Jacobi Medical Center, ma non è stato possibile salvarla.

I vicini hanno ricordato di aver visto un gruppo di circa 10 ragazzi circondare la vittima.

Il sovrintendente dell’edificio ha detto al Daily News che l’accoltellatore, anche lei un’adolescente, risiede lì.

“[The attacker] è uscito dall’edificio e l’altra ragazza è venuta da fuori”, ha detto il super Armando De La Cruz. “Hanno iniziato a litigare e uno di loro ha estratto un coltello e ha pugnalato l’altro.”

La ragazza ha lasciato la vittima a terra e se n’è andata mentre due ragazzi cercavano di aiutarla, secondo De La Cruz.

“Pensavo che stessero giocando.” ha detto il testimone Jerry White, 61 anni. “Erano solo bambini. Poi le persone correvano avanti e indietro per prendere i tessuti per fermare l’emorragia”.

White ha detto che “un gruppo” di ragazzini coinvolti sono tornati di corsa nell’edificio, lasciando la ragazza a sanguinare nel cortile.

“È triste”, ha detto White. “È incredibile. “Era solo una ragazzina.”

Si vede sangue a terra dopo che una ragazza di 17 anni è stata accoltellata a morte in Boynton Avenue, nel Bronx, giovedì. (Shawn Inglima per il New York Daily News)

Secondo White, la vittima frequentava una scuola situata nella vicina James Monroe High School.

“Le ho parlato stamattina”, ha detto White. “Era arrabbiata per un litigio con sua sorella.

“Sognava di essere qualcuno nella vita”, ha aggiunto. “È triste che la sua vita finisca in questo modo.”

Mentre la polizia indagava sulla scena raccapricciante, una ragazza ammanettata è stata condotta fuori dall’edificio e dentro un’auto della polizia in attesa.

“Era come se non si fosse resa conto di quello che era successo”, ha detto Will Hierrezuelo, 38 anni. “Era sotto shock”.

La polizia ha arrestato tre persone per interrogarle dopo l’accoltellamento e ha rilasciato tutte tranne una ragazza di 16 anni, hanno detto fonti della polizia. Le accuse contro la ragazza erano pendenti.

La rissa è stata ripresa da un video di sorveglianza, che secondo il sovrintendente i poliziotti stanno visionando.

“Era una bambina carina, bellissima”, ha detto Hierrezuelo. “Dobbiamo fare meglio come comunità. “Sono i bambini che uccidono i bambini.”

Il nome della ragazza non è stato rilasciato mentre la polizia lavorava per avvisare la famiglia della sua morte.

Secondo i dati più recenti della polizia di New York, quest’anno la criminalità nel 43° distretto della polizia di New York, che copre una parte del Bronx sudorientale, è diminuita.

Finora quest’anno i crimini più gravi, che la polizia di New York classifica come omicidi, stupri, rapine, aggressioni criminali, furto aggravato, furto con scasso e furto aggravato di un’auto, hanno tutti registrato un calo.

I più significativi sono stati gli omicidi, con una vittima finora quest’anno rispetto alle tre avvenute nella stessa settimana nel 2023, secondo i dati diffusi domenica. Il dato è in calo del 67%.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV “Botinero”, l’ultimo toro di Pablo Hermoso de Mendoza a Madrid
NEXT Cobreloa vs. Iquique LIVE Dove guardare il Campionato Nazionale?