Un uomo dichiarato colpevole di omicidio nel 2020 con sparatoria mortale contro un ufficiale del Missouri

Un uomo dichiarato colpevole di omicidio nel 2020 con sparatoria mortale contro un ufficiale del Missouri
Un uomo dichiarato colpevole di omicidio nel 2020 con sparatoria mortale contro un ufficiale del Missouri

ST. LOUIS (AP) – Un uomo accusato di aver ucciso un agente di polizia di St. Louis nel 2020 è stato dichiarato colpevole di omicidio giovedì.

Dopo un processo durato quasi due settimane, una giuria di St. Louis ha condannato Thomas Kinworthy, 46 anni, per omicidio di primo grado e altre otto accuse per la morte dell’agente 29enne Tamarris Bohannon, ha riferito il St. Louis Post-Dispatch.

Bohannon aveva risposto a una chiamata il 29 agosto 2020, dopo che un uomo armato aveva ordinato a una famiglia di uscire di casa e si era barricato all’interno, ha detto la polizia. Gli agenti stavano cercando un’altra vittima di sparatoria quando Bohannon è stato colpito alla testa e un secondo agente è stato colpito a una gamba, secondo la polizia.

Bohannon morì il giorno successivo. Era stato nel dipartimento per 3 anni e mezzo e gli sopravvissero la moglie e tre figli.

Kinworthy non ha contestato al processo di essersi barricato in una casa di St. Louis e di aver sparato a due agenti, uccidendone uno, secondo il St. Louis Post-Dispatch.

La giuria ha impiegato circa tre ore per condannare Kinworthy per omicidio di primo grado, aggressione di primo grado, furto con scasso, resistenza all’arresto e tre capi d’accusa di azione criminale armata, ha riferito il St. Louis Post-Dispatch. La condanna per l’accusa di omicidio di primo grado comporta l’ergastolo obbligatorio.

La sua condanna è prevista per il 27 giugno, ha riferito il St. Louis Post-Dispatch.

Kinworthy ha precedenti penali risalenti agli anni ’90, quando trascorse nove mesi in prigione per un crimine di droga nella contea di St. Louis.

I documenti del tribunale mostrano che Kinworthy è stato condannato per un incidente stradale avvenuto nel 1998 nella contea di Brevard, in Florida. Dopo che l’auto Kinworthy è stata speronata contro una Ford Mustang, Kinworthy ha sparato all’autista della Mustang, facendogli perdere tre dita. Kinworthy è stato condannato nel 2001 e ha scontato sei anni di prigione.

Per informazioni sul copyright, verificare con il distributore di questo articolo, St. Louis Post-Dispatch.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il problema allo scarico è costato a Miguel Oliveira un possibile posto nella top ten: “È troppo presto per indicarne il motivo”.
NEXT I giudici federali lanciano una mappa del Congresso della Louisiana, portando nuova incertezza sul futuro di un seggio alla Camera