La Cina invia il vice premier per supervisionare gli sforzi di recupero dopo che il crollo stradale ha ucciso 48 persone

La Cina invia il vice premier per supervisionare gli sforzi di recupero dopo che il crollo stradale ha ucciso 48 persone
La Cina invia il vice premier per supervisionare gli sforzi di recupero dopo che il crollo stradale ha ucciso 48 persone

La Cina ha inviato un vice premier per supervisionare gli sforzi di recupero e ha sollecitato migliori misure di sicurezza dopo che un crollo stradale ha ucciso almeno 48 persone nel montuoso sud del paese.

Venerdì l’agenzia di stampa ufficiale Xinhua ha affermato che il vice premier Zhang Guoqing ha “sottolineato di non risparmiare alcuno sforzo nello svolgimento delle operazioni di salvataggio e soccorso”.

Il dispaccio di Zhang, che è anche membro di uno degli organi principali del Partito comunista al potere, illustra la preoccupazione per una possibile reazione pubblica al disastro, l’ultimo di una serie di guasti mortali alle infrastrutture.

I riferimenti al crollo, che ha lasciato un enorme squarcio sul fianco del dirupo su cui è stata costruita la strada, venerdì sono in gran parte scomparsi dai media pubblici.

Un pompiere spruzza acqua sui resti di un’auto dopo il crollo della strada (Xinhua via AP)

La presenza di Zhang fa seguito agli appelli del presidente Xi Jinping e del funzionario n. 2 del Partito comunista, il premier Li Qiang, a gestire rapidamente la tragedia.

Circa altre 30 vittime sono state portate in ospedale.

Un lato della strada a quattro corsie nella città di Meizhou ha svoltato verso le 2 di notte di mercoledì, dopo un mese di forti piogge nella provincia di Guangdong.

Ventitré veicoli sono precipitati in un profondo burrone, alcuni hanno preso fuoco e hanno sollevato spesse nuvole di fumo.

“Si dovrebbe trarre insegnamento dal crollo e si dovrebbe fare di più per migliorare le capacità di prevenzione e risposta ai disastri, garantendo la sicurezza delle vite delle persone e delle proprietà e la stabilità sociale complessiva”, ha detto il vice premier citando Xinhua.

I soccorritori sono al lavoro sul luogo del crollo della strada
Soccorritori al lavoro sul luogo del crollo della strada (Wang Ruiping/Xinhua via AP)

Zhang ha anche chiesto un più attento monitoraggio delle condizioni meteorologiche durante la stagione annuale delle inondazioni estive che colpiscono vaste aree della Cina centrale e meridionale, e un miglioramento dei sistemi di allerta precoce e dei tempi di risposta.

Non è stata rilasciata alcuna parola ufficiale su eventuali arresti o indagini sul crollo, avvenuto in seguito a condizioni meteorologiche insolitamente intense, comprese tempeste di grandine e un tornado che il 27 aprile hanno colpito la capitale del Guangdong, Guangzhou, uccidendo cinque persone e ferendone 33.

Si prevedono piogge più forti, con molti voli diretti a sud attraverso la regione cancellati o ritardati.

Nelle ultime quattro settimane nella contea dove la strada è crollata sono caduti oltre 22 pollici di pioggia, più di quattro volte la quantità dell’anno scorso. Alcuni villaggi di Meizhou sono stati allagati all’inizio di aprile e la città ha ricevuto ulteriori piogge negli ultimi giorni.

Il Ministero per la Gestione delle Emergenze ha inoltre emesso una circolare urgente in cui invita i funzionari a “trarre lezioni dal crollo della strada e ad adottare misure concrete per prevenire incidenti simili”.

Il tratto stradale è crollato il primo giorno dei cinque giorni festivi del Primo Maggio, quando molti cinesi viaggiano in patria e all’estero.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Tributi strazianti resi al giovane Louth morto in un incidente di nuoto
NEXT I sostenitori delle elezioni locali di Limerick affermano che è necessaria un’azione urgente per affrontare la crisi dell’assistenza all’infanzia