Allerta incendi estremi emessa nel nord-ovest della Scozia

Allerta incendi estremi emessa nel nord-ovest della Scozia
Allerta incendi estremi emessa nel nord-ovest della Scozia

Fonte immagine, Murray MacGregor

Didascalia immagine, Giovedì è stato spento un grande incendio vicino a Conell

21 minuti fa

Un avviso di incendio “estremo” è stato emesso per il nord-ovest della Scozia dallo Scottish Fire and Rescue Service (SFRS).

L’allerta resterà in vigore fino a sabato, interessando gran parte delle Highlands occidentali, Skye e le Isole Occidentali.

Gran parte del resto della Scozia ha un avviso di rischio “molto alto” in atto.

La SFRS ha esortato i visitatori a prestare attenzione e a pensarci due volte prima di utilizzare qualsiasi cosa che implichi una fiamma libera.

L’avvertimento arriva dopo che giovedì la A85 ad Argyll è stata chiusa al Connel Bridge a causa di un incendio.

La SFRS ha affermato che quattro autopompe sono state inviate per spegnere l’incendio che copriva 500 metri quadrati di erba e ginestre.

Come si verificano gli incendi?

Fonte immagine, Immagini Getty

Lo Scottish Fire and Rescue Service definisce gli incendi boschivi come incendi esterni di grandi dimensioni e incontrollati che superano i 1.000 metri quadrati di superficie.

Questi si verificano tipicamente in luoghi con vegetazione combustibile che funge da combustibile per consentire al fuoco di diffondersi rapidamente.

Sono descritti come “non pianificati, incontrollati e imprevedibili” e le persone devono prestare la massima attenzione nei periodi dell’anno ad alto rischio.

Le cause più comuni di incendi includono:

  • Fiamme incustodite – barbecue, fuochi da bivacco e falò non adeguatamente spenti
  • Ustioni controllate – Questi sono usati per gestire la terra, ma possono andare fuori controllo se vanno male
  • Sigarette – Uno smaltimento imprudente può provocare un incendio in condizioni asciutte
  • Bottiglie di vetro – La luce del sole che splende attraverso una bottiglia può agire come una lente d’ingrandimento, concentrando il calore sull’erba secca nelle vicinanze
  • Clima caldo e secco – Periodi prolungati creano un “ambiente esca” in cui anche una piccola scintilla può facilmente innescare un incendio
  • Clima freddo, secco e soleggiato – La combinazione di bassa umidità e forti venti può seccare la vegetazione e alimentare incendi

La SFRS ha affermato che molte comunità rurali sono state “enormemente colpite” da incendi che potrebbero causare danni significativi.

Il comandante del gruppo Niall MacLennan, consulente tattico per gli incendi, ha dichiarato: “Questi incendi possono distruggere la fauna selvatica e l’habitat, compresi boschi protetti e siti di particolare interesse scientifico, nonché la vita delle persone che vivono e lavorano nelle comunità rurali.

“Questi incendi possono anche avere un impatto estremamente negativo sull’ambiente e sul rilascio di emissioni di gas serra nell’atmosfera.”

L’anno scorso, i vigili del fuoco sono intervenuti in 133 incidenti tra marzo e giugno, di cui più di un terzo si sono verificati nelle Highlands.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Incendio in un’officina in un cantiere navale, Highters Heath, Birmingham
NEXT L’incendio di Limekiln Lane continua mentre gli equipaggi di sette stazioni si precipitano verso l’incendio del cantiere navale