11 valute in calo rispetto al dollaro USA

Il dollaro americano si sta facendo strada verso la vetta, sovraperformando tutte le principali valute del mondo, compresa quella dei paesi BRICS. Nel 2024, da inizio anno, 11 delle principali valute globali si sono deprezzate rispetto al dollaro statunitense.

Leggi anche: 40 Paesi pronti ad aderire ai BRICS nel 2024

Il picco arriva quando i BRICS e altri paesi in via di sviluppo stanno cercando di sradicare il dollaro USA come valuta di riserva mondiale. Leggi qui per sapere quanti settori negli Stati Uniti saranno colpiti se i BRICS abbandonassero il dollaro per il commercio.

Nonostante i pericoli della de-dollarizzazione, il dollaro USA ha superato tutte le valute, facendole scendere a nuovi minimi. Lo sviluppo indica che abbassare il dollaro USA è un compito titanico che per ora non può essere portato a termine.

Leggi anche: BRICS: la Cina scarica 74 miliardi di dollari in titoli del Tesoro USA

11 valute crollano rispetto al dollaro USA, compresa quella dei BRICS

Fonte: Freepik.com

Dall’anno fino ad oggi, nel 2024, il dollaro USA supera quasi 11 valute, compresi i BRICS. Il New York Times ha rivelato che il dollaro si sta rafforzando, facendo preoccupare gli altri paesi per le loro valute e le economie native. Di seguito sono riportate le 11 valute che hanno perso terreno rispetto al dollaro quest’anno.

1.Yen giapponese -10%

2. Peso argentino -7,7%

3. Won sudcoreano -6,5%

4. Real brasiliano -5%

5.Dollaro australiano -3,9%

6.Dollaro canadese -3,4%

7. Eurozona -3%

8.Yuan cinese -2,1%

9. Rand sudafricano -1,9%

10. Sterlina -1,6%

11. Peso messicano -0,6%

Leggi anche: BRICS: Anche gli esportatori cinesi non vogliono lo yuan cinese

L’alleanza BRICS mirata a far scendere il dollaro USA è tra le più colpite della lista. Oltre al dollaro statunitense, anche materie prime come l’oro, l’argento e il rame sono emerse a prezzi che generano profitti a due cifre. Quest’anno i mercati delle materie prime hanno superato il mercato azionario statunitense e stanno attirando forti sentimenti rialzisti.

I BRICS ora devono intraprendere diverse iniziative per dare forma alla propria ideologia. In caso contrario, le loro valute locali subiranno solo un duro colpo rispetto al crescente dollaro statunitense.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Petrolio greggio, gas naturale, rame: verificare la strategia commerciale chiave, il prezzo target | Novità sui mercati
NEXT Irene Montero afferma che la nomina di Yolanda Díaz a successore di Iglesias è stata un errore | Spagna