Max Verstappen partirà per primo nella gara Sprint di Formula 1 a Miami e ha svelato quale sarà il suo futuro

Max Verstappen partirà per primo nella gara Sprint di Formula 1 a Miami e ha svelato quale sarà il suo futuro
Max Verstappen partirà per primo nella gara Sprint di Formula 1 a Miami e ha svelato quale sarà il suo futuro

Max Verstappen E Toro Rosso Continuano ad essere il riferimento nel Formula 1 e questo venerdì il tre volte campione del mondo ha ottenuto la pole position per la gara sprint del Gran Premio di Miamiche si svolgerà questo sabato prima della competizione principale che si svolgerà domenica sul circuito cittadino che circonda la Stadio dell’Hard Rock. In mezzo gioia e anche sorpresa perché il 26enne olandese non si aspettava di finire davanti.

La situazione di Toro Rosso, la squadra campione del mondo che ha trionfato nelle ultime tre stagioni. Il tuo capo, Cristiano Horner, non è ancora riuscita a uscire dallo scandalo a causa della denuncia di un suo collega per presunti comportamenti inappropriati e comportamenti coercitivi. Anche se il tecnico è stato assolto, è ancora coinvolto nella vicenda.

Inoltre, il team austriaco ha annunciato la partenza del suo capo progettista, Adrian Neweyentro il 2025 e le voci suggeriscono che lo diventerà Ferraridove ha già confermato il suo arrivo Lewis Hamilton. Entrambi si conoscono dai tempi di McLarenquando il sette volte campione del mondo aveva 13 anni e cominciò a farsi sponsorizzare nel kart dalla squadra di Woking.

Mentre Verstappen Ha parlato dei suoi progetti e per il momento ha trasmesso tranquillità alla sua squadra. “Il mio futuro è con la Red Bull, in questo momento”ha dichiarato in un’intervista a Telegraaf. Nonostante sia sul radar della Mercedes, ha affermato: “Capisco che Totò (Wolff) sia interessato e ottimista, ma ancora una volta, tutto quello che posso dire è che voglio restare nella squadra”.

Max Verstappen partirà per primo nella gara Sprint (John David Mercer-USA TODAY Sports)

La possibilità di andarsene è nata per la prima volta con lo scandalo di Horner. Suo padre Jos, ex pilota di F1, ha dichiarato che se il team manager non avesse lasciato la squadra sarebbe implosa. Max però ha insistito che resterà “perché ho fiducia in questo progetto. Ma nel profondo, non sai cosa accadrà in futuro.

Per ora l’olandese ha fatto ancora ciò che sa fare meglio, ovvero guidare una vettura di F1 e questo venerdì, nonostante abbia espresso il suo disagio per non avere il miglior ritmo in qualifica per la gara Sprint, ha anche approfittato del fatto che i suoi concorrenti più vicini come COME Charles Leclerc non riusciva a spremere il massimo dal suo Ferrari. Il monegasco ha avuto un episodio particolare nelle prove libere: è andato in testacoda, la sua vettura è rimasta incrociata e gli ci sono voluti diversi minuti per aggiustarla e continuare in pista. Uno di quelli che dovevano aspettarlo era hamilton che alla radio gli disse ironicamente: “Charles, prenditi il ​​tempo che ti serve”.

Altri che hanno avuto problemi sono stati gli stessi piloti della Mercedes hamilton e il suo compagno George RusselChi Non sono riusciti a raggiungere il terzo e ultimo taglio di qualificazione e non sono entrati nella top ten. Questo sabato inizieranno la gara Sprint Russell undicesimo E Hamilton, dodicesimo.

Era così Verstappen Ha ottenuto il miglior record nella gara di sabato e cercherà un’altra vittoria. Va ricordato che una volta che il gara sprint Domenica si svolgeranno le qualificazioni per la competizione principale.

Questo è il sesto appuntamento stagionale con la leader del campionato Verstappencon 110 punti e precede il compagno di squadra di 25, Sergio ceco Perez.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Chi è Carolina Iglesias, madrina di Brión nel ‘Grand Prix del Verano 2023’?
NEXT I giudici federali lanciano una mappa del Congresso della Louisiana, portando nuova incertezza sul futuro di un seggio alla Camera