Canelo vs. Munguía: tempo e canale per vedere la lotta in Colombia

‘Canelo’ rimane uno dei pochi pugili oggi capaci di attirare grandi folle, ma la sua carriera ha bisogno di una grande vittoria dopo che non è riuscito a ottenere un ko nelle ultime quattro apparizioni sul ring.

Per la prima volta dal 2017, il campione indiscusso dei pesi supermedi affronterà un rivale del suo paese, in un evento incorniciato nei festeggiamenti messicani del 5 maggio e in cui questa volta sarà accompagnato nel suo percorso verso il ring dal cantante Luis R.Conriquez.

“Sono nella migliore forma di sempre. Darò tutto. Il mio impegno, il mio talento. Spero che tutto il Messico si goda questa lotta perché è per loro”, ha gridato ‘Canelo’ al Toshiba Plaza, dove per una volta ha ha dovuto condividere i supporti con il suo avversario.

“Sono molto emozionato, è una grande opportunità. Ne approfitterò e domani sarò campione del mondo”, ha predetto Munguía, un lottatore dal pugno potente che conta come vittorie i suoi 43 incontri (34 dei quali per KO).

Anche il pugile di Tijuana (nord-ovest), sei anni più giovane e dieci centimetri più alto di “Canelo”, ha festeggiato che il Messico “vibrerà con questo grande incontro”.

Canelo vs. Munguia

  • Data: sabato 4 maggio
  • Televisione: ESPN e Star+
  • Orari: dalle 19:00 (ora colombiana)

Sotto il caldo intenso di mezzogiorno, i tifosi con magliette e poster di entrambi i pugili si sono alternati gridando incoraggiamento.

“Munguía sta arrivando molto forte, affamato di vittoria”, dicono Álvaro González ed Evelyn Hidalgo, due giovani avvocati venuti dal confine di Tijuana per sostenere la loro figura locale.

La coppia però non è d’accordo nel prevedere cosa accadrà sul ring della T-Mobile Arena (circa 20mila posti).

Hidalgo vede Munguía come vincitore, mentre González scommette su una vittoria così vicina per “Canelo” che pretende una rivincita e trasforma questo duello in un nuovo classico della boxe messicana.

“Sono passati molti anni dall’ultima volta che due messicani di così alto livello si sono scontrati e questo è ciò che la gente vuole”, ricorda Luis Solís, un operaio edile di Riverside (California), che indossa una maglietta e scarpe da ginnastica di Álvarez.

“Canelo’ avrà un momento difficile. Munguía lotterà bene, non verrà solo per il , ma non gli basterà”, considera. “Canelo è ancora la superstar della boxe messicana.”

Per José Bermúdez, tifoso di Città del Messico, questa volta il pubblico avrà “il cuore diviso”, visto che il sostegno ad Álvarez sta diminuendo “perché è già molto cresciuto”.

“Canelo”, ritiene Bermúdez, “si crede superiore a Mike Tyson o Oscar de la Hoya”, l’ex promotore che Álvarez ha insultato e accusato di essere un ladro nella conferenza stampa pre-incontro.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Pfizer progetta una piattaforma diretta al consumatore per farmaci contro il Covid e l’emicrania
NEXT Dove e a che ora assistere alla partita Canelo-Munguía?