Conclusione sportiva indiana, 4 maggio: grande bottino di medaglie per l’India nelle C’Ships di boxe giovanile asiatica; Al via la National Women’s Hockey League

Conclusione sportiva indiana, 4 maggio: grande bottino di medaglie per l’India nelle C’Ships di boxe giovanile asiatica; Al via la National Women’s Hockey League
Conclusione sportiva indiana, 4 maggio: grande bottino di medaglie per l’India nelle C’Ships di boxe giovanile asiatica; Al via la National Women’s Hockey League

BOXE

Boxe asiatica Under 22 e giovanile: i pugili indiani confermano il record di 43 medaglie

Astana (Kazakistan): Akash Gorkha, Vishvanath Suresh, Nikhil e Preet Malik sono passati alle finali maschili U-22 mentre i pugili indiani hanno confermato 43 medaglie senza precedenti in tutte le categorie ai Campionati asiatici U-22 e di boxe giovanile ASBC qui sabato.

Il campione nazionale senior Akash ha prolungato il suo dominio nella categoria dei 60 kg vincendo 5-0 sull’uzbeko Ilyasov Sayat in semifinale.

Il campione mondiale giovanile in carica Vishvanath (48 kg) ha vinto 5-2 contro Baricuatro Bryan delle Filippine dopo che l’incontro è stato rivisto.

Anche gli altri due semifinalisti, Nikhil (57 kg) e Preet (67 kg) hanno vinto i loro incontri con un punteggio simile di 5-2 dopo una revisione rispettivamente contro Dorjnyambuu Ganbold della Mongolia e Almaz Orozbekov del Kirghizistan.

Nel frattempo, è stato un crepacuore per M Jadumani Singh (51 kg), Ajay Kumar (63,5 kg), Ankush (71 kg), Dhruv Singh (80 kg), Jugnoo (86 kg) e Yuvraj (92 kg) che hanno concluso le loro campagne con medaglie di bronzo dopo le loro sconfitte nelle semifinali U-22.

Nove pugili donne, inclusa Preeti, destinata alle Olimpiadi (54 kg), saranno in azione nelle semifinali U-22.

Martedì si giocheranno le finali Under 22.

Nelle semifinali femminili giovanili giocate venerdì sera, la campionessa mondiale junior in carica Nisha (52 kg) e la campionessa giovanile asiatica Nikita Chand (60 kg) insieme ad altri cinque pugili sono entrate in finale.

Lakshay Rathi (92+kg), Annu (48kg), Yatri Patel (57kg), Parthavi Grewal (66kg), Akansha Phalaswal (70kg) e Nirjhara Bana (+81kg) sono stati sconfitti e hanno concluso le loro campagne con medaglie di bronzo nella categoria giovanile .

Le finali giovanili vedranno ora 14 pugili indiani, sette ciascuno nelle categorie maschile e femminile, in lotta per l’oro. Lunedì si disputeranno le finali della categoria Giovani.

Complessivamente, i pugili indiani si sono assicurati 43 medaglie nel prestigioso torneo, che ha visto un’azione ad alta tensione con la presenza di oltre 390 pugili provenienti da più di 24 paesi, comprese nazioni forti della boxe come Cina, India, Kazakistan e Uzbekistan in lotta per le medaglie in 25 categorie di peso.

-PTI

HOCKEY

Haryana e Madhya Pradesh vincono nella National Women’s Hockey League

Ranchi: Haryana e Madhya Pradesh hanno battuto rispettivamente il Bengala e il Maharashtra alla National Women’s Hockey League 2024 (Fase 1) qui sabato.

Mentre l’Haryana ha sconfitto il Bengala 4–3 in un thriller registrando la terza vittoria consecutiva, il Madhya Pradesh ha avuto la meglio sul Maharashtra 2–1 in un’altra partita.

Nella partita di apertura della giornata, il Bengala è uscito dai blocchi e ha corso in pochissimo tempo con Silbiya Nag (2° minuto) che ha trasformato un calcio d’angolo all’inizio della partita.

Selestina Horo (19°) ha poi raddoppiato il vantaggio con una trasformazione su calcio d’angolo nel secondo quarto.

Il capitano dell’Haryana Neelam (20esimo) ha reagito rapidamente con una conversione d’angolo di rigore per ridurre il deficit mentre il Bengala era in vantaggio per 2-1 all’intervallo.

Nandni (41esimo) ha convertito un altro calcio d’angolo di rigore per Haryana per pareggiare i punteggi prima che Shashi Khasa (43esimo) convertisse ancora un altro calcio d’angolo di rigore per aiutare Haryana a prendere il comando.

Pinki (46°) ha segnato un canestro all’inizio dell’ultimo quarto portando l’Haryana in vantaggio per 4-2.

Shanti Horo (51esimo) ha segnato un canestro su campo per il Bengala per creare una possibilità di rimonta, ma Haryana ha mantenuto il vantaggio per emergere vincitore.

Nella seconda resa dei conti della giornata, il Madhya Pradesh ha sconfitto il Maharashtra 2-1.

Dopo un primo tempo tranquillo senza gol, il Madhya Pradesh ha sbloccato la situazione alla fine del terzo quarto con un canestro su campo di Aanchal Sahu (45esimo) portandosi in vantaggio.

Il capitano del Maharashtra Ashwini Kolekar (50esimo) ha segnato un canestro su campo in poco meno di cinque minuti nell’ultimo quarto per pareggiare i punteggi.

Tuttavia, Swati (54esimo) ha riportato il Madhya Pradesh in vantaggio con un canestro.

Successivamente, il Madhya Pradesh ha giocato una partita di difesa serrata per mantenere il vantaggio di un gol.

Nel corso della giornata, Mizoram prenderà il controllo di Manipur, mentre Jharkhand si scontrerà con Odisha.

GOLF

Chawrasia scivola al 24° posto al Maekyung Open

Seul: L’SSP Chawrasia ha segnato uno sciatto 2 su 73 scivolando al 24esimo posto al GS Caltex Maekyung Open qui sabato.

Nel terzo round dell’evento del Tour asiatico, è ora 1 sotto 212 e 10 dietro il leader Junghwan Lee dopo essere stato 13° il giorno prima.

Un altro giocatore indiano, Ajeetesh Sandhu, che ha tagliato il traguardo, ha pareggiato 51 dopo 74 sul percorso par 71.

Lee ha realizzato tre delle ultime cinque buche per prendere il comando del terzo round e darsi la possibilità di migliorare il suo secondo posto qui l’anno scorso.

Il coreano, soprannominato “Ironman” per il suo forte gioco di ferro, ha messo a segno un cinque sotto il par 66 portandosi in vantaggio sull’11 sotto al Namseoul Country Club con un tiro del tailandese Chonlatit Chuenboonngam, il leader all’inizio della partita. giorno, che è tornato a 70.

Il canadese Richard T Lee (69) e il coreano Hongtaek Kim (71) sono altri due tempi indietro – nel sesto evento della stagione dell’Asian Tour.

Il vincitore dell’Asian Tour Qualifying School di quest’anno Kristoffer Broberg (71) dalla Svezia e il coreano Kyungnam Kang (73) sono altri due tiri dietro.

Il 32enne Lee ha iniziato il terzo giorno dietro al leader Chonlatit e ha seguito il tailandese per gran parte della giornata.

Tuttavia, Chonlatit, che aveva due colpi di vantaggio dopo il nove, ha realizzato un costoso doppio spauracchio al par 4 16° – dove ha lasciato un chip corto e non è riuscito ad alzarsi e scendere – mentre Lee è riuscito a portarsi in testa grazie ai birdie il 14, 15 e 17.

TENNIS

Gli over 50 indiani finiscono secondi nel campionato del mondo

NUOVA DELHI: Nitten Kirrtane è caduto lottando in tre set contro Davide Gregianin mentre l’India ha perso 1-2 contro l’Italia nella finale del campionato mondiale di tennis master over-50 della Fred Perry Cup ITF a Città del Messico venerdì.

Nitten è stato battuto 2-6, 7-5, 6-4 da Gregianin dopo che Lorenzo Pennisi aveva dato un buon inizio per l’Italia vincendo 6-1, 6-1 su Jagdish Tanwar.

Gli italiani hanno dato una svolta nell’irrilevante doppio per accelerare i loro festeggiamenti.

È stata una prestazione encomiabile da parte della squadra indiana che ha vinto tutte le partite della fase di campionato contro Turchia, Francia e Canada prima di battere la Gran Bretagna in semifinale.

I risultati: Over 50 maschili (finale): Italia bt India 2-1 (Lorenzo Pennisi bt Jagdish Tanwar 6-1, 6-1; Davide Gregianin bt Nitten Kirrtane 2-6, 7-5, 6-4; Andrea Caldarelli & Andrea Monti ha perso contro Ajit Sail e Nitten Kirrtane wo).

NUOVA DELHI: Sriram Balaji e Andre Begemann hanno battuto Alexander Erler e Lucas Miedler, seconde teste di serie, 6-1, 6-4 nelle semifinali di doppio del torneo di tennis Challenger da € 205.000 a Cagliari, in Italia, sabato.

Nella finale la coppia indo-tedesca se la vedrà con Boris Arias e Federico Zeballos della Bolivia.

I risultati: Challenger da €205.000, Cagliari, Italia Doppio (semifinali): Sriram Balaji e Andre Begemann (Ger) contro Alexander Erler e Lucas Miedler (Aut) 6-1, 6-4. $15.000 ITF maschile, Monastir, Tunisia Singolare (semifinali): Stuart Parker (GBR) contro Karan Singh 7-6(5), 6-3. $15.000 ITF femminile, Monastir, Tunisia – Singolo (semifinali): Mariia Tkacheva contro Vaishnavi Adkar 6-1, 4-6, 6-3.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV West Red Lake Gold sblocca un valore significativo dalla pulizia dello stabilimento Madsen
NEXT Il ciclone si abbatte sul Kenya, Tanzania colpito dall’alluvione | nazionale