Zakia Wardark, diplomatico afghano, sorpreso a contrabbandare 25 kg d’oro all’aeroporto di Mumbai, si dimette per attacchi personali

Zakia Wardark, diplomatico afghano, sorpreso a contrabbandare 25 kg d’oro all’aeroporto di Mumbai, si dimette per attacchi personali
Zakia Wardark, diplomatico afghano, sorpreso a contrabbandare 25 kg d’oro all’aeroporto di Mumbai, si dimette per attacchi personali

Un alto diplomatico afghano in India si è dimesso dal suo incarico dopo che sono emerse notizie sul suo coinvolgimento nel contrabbando di oro da Dubai. Secondo quanto riferito, Zakia Wardak è stato catturato all’aeroporto di Mumbai il mese scorso con l’accusa di aver tentato di contrabbandare 25 kg di oro del valore di Rs 18,6 crore dalla capitale degli .

Era stata ambasciatrice ad interim dell’Afghanistan a Nuova Delhi dalla fine dello scorso anno, dopo aver lavorato come console generale afghano a Mumbai per più di due anni.

Per saperne di più

Riferendosi a X, Wardak ha menzionato “numerosi attacchi personali e diffamazione” diretti a lei e alla sua famiglia che hanno influito sulla sua capacità di operare nella posizione di diplomatico afghano. Tuttavia, non ha menzionato i rapporti del Directorate of Revenue Intelligence (DRI) che le hanno sequestrato l’oro il 25 aprile.

Wardak non è stata arrestata per la sua immunità diplomatica, ha riferito l’agenzia di stampa PTI.

“Questi attacchi, che sembrano organizzati, hanno avuto un grave impatto sulla mia capacità di operare efficacemente nel mio ruolo e hanno dimostrato le sfide affrontate dalle donne nella società afghana che lottano per modernizzarsi e portare cambiamenti positivi nel mezzo delle campagne di propaganda in corso”, ha rilasciato la sua dichiarazione. sia in pashto che in inglese, leggi.

Wardak ha affermato che gli attacchi “persistenti e coordinati” hanno superato una “soglia tollerabile”. Ha inoltre affermato che, sebbene fosse pronta ad affrontare gli attacchi al suo personaggio che “non erano del tutto sorprendenti”, non era “impreparata per il prezzo che ha comportato su chi mi era vicino”.

“Non è giusto sottoporli a esperienze così ingiustificate e orribilmente ingiuste”, ha aggiunto la sua dichiarazione.

Zakia Wardak ha affermato che, sebbene la sua passione sia servire il suo Paese e realizzare un cambiamento positivo, sulla scia degli attacchi, deve dare priorità al suo “benessere e alla capacità di funzionare normalmente”.

Ha ringraziato il governo indiano e i cittadini per la loro “calorosa accoglienza” e il “sostegno incrollabile” durante i suoi tre anni di mandato, e ha definito l’esperienza “un privilegio”.

“Spero sinceramente in un futuro in cui le donne in ruoli di leadership siano sostenute e rispettate, in cui le opportunità di progresso siano abbracciate piuttosto che affrontate con ostilità e diffamazione. Il mio impegno nel sostenere un cambiamento positivo rimane incrollabile nonostante questa decisione”, ha scritto nella dichiarazione. .

Zakia Wardak ha assunto la guida dell’ambasciata afghana a Nuova Delhi lo scorso novembre, dopo che la missione guidata dall’allora ambasciatore Farid Mamumdzay ne aveva annunciato la chiusura. Mamundzay si era trasferito nel Regno .

Wardak è stata nominata prima che i talebani riprendessero il controllo in Afghanistan nel 2021 e, secondo quanto riferito, era l’unica donna diplomatica afghana.

Pubblicato su:

5 maggio 2024

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV 3 New York Knicks che sicuramente non torneranno la prossima stagione
NEXT L’hotel appena inaugurato di Noida perde il suo primo cliente a causa di un incendio