116 giorni dopo il suo ritorno, Enzo Pérez è tornato campione con l’Estudiantes nella Coppa di Lega 2024

116 giorni dopo il suo ritorno, Enzo Pérez è tornato campione con l’Estudiantes nella Coppa di Lega 2024
116 giorni dopo il suo ritorno, Enzo Pérez è tornato campione con l’Estudiantes nella Coppa di Lega 2024

Enzo Pérez ha deciso di lasciare il River Plate dopo aver terminato il contratto e Ritornare a Studenti di La Plataun dipinto con il quale ha mostrato la sua migliore versione tra 2007 e 2011 e gli ha permesso di fare carriera nel calcio europeo. Al suo ritorno a La Plata dopo 13 anni E appena 116 giorni dopo la sua presentazione ufficiale, ha ottenuto la consacrazione nel Coppa di Lega 2024 vincendo 4-3 ai calci di rigore contro Vélez Sarsfield –La partita, durata 120 minuti, finì 1-1.

Enzo Perez Non era la figura dell’Estudiantes de La Plata nella finale contro il Vélez Sarsfield, perché La squadra di Liniers è stata quella che ha controllato la palla per la maggior parte del tempo in campo dell’ex nazionale argentina. Pochi minuti prima della fine del tempo regolamentare di gioco È stato sostituito da Pablo Piattiun altro membro dell’esperto cast di punmarrata.

Comunque, il tuo L’ambizione di vincere era vitale per Pincha per raggiungere la definizione della Coppa di Leganon solo per ciò che ha dimostrato nei mata-mata contro Barracas Central e Boca Juniors ai quarti e alle semifinali, rispettivamente, ma anche per essere stato un riferimento e padrone di metà campo nella fase regolare della competizione.

Enzo Pérez ha impiegato solo 116 giorni per diventare campione dopo essere stato presentato il 10 gennaio come nuovo giocatore dell’Estudiantes de La Plata, e aver così raggiunto il numero di tre titoli con l’istituzione di La Plata: Copa Libertadores 2009, Apertura 2010 e Copa de la Liga 2024.

In particolare Gli studenti di La Plata continuano la loro corsa nella Copa Libertadores -oltre alla qualificazione per l’edizione 2025- così come nel Coppa Argentinacompetizione nella quale è campione in carica per aver vinto l’edizione 2023 prima di Difesa e Giustizia. Avrebbe potuto vincere un altro titolo nel 2024, ma ha perso la Supercoppa argentina contro il suo ex club e squadra di cui è tifoso confesso, il River Plate, a Córdoba. In quella partita, Enzo Pérez era titolare e uscì in vantaggio per 1-0, ma gli uomini di Martín Demichelis ribaltarono la situazione nell’epilogo e conquistarono il trofeo con una vittoria per 2-1.

A 38 anni e come pezzo fondamentale per la squadra di Eduardo Domínguez, Enzo Pérez ha dimostrato la sua forza vincendo il 19esimo titolo della sua carriera.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Uomo accusato di omicidio dopo che sono stati trovati resti umani in un magazzino | Notizie dal Regno Unito
NEXT Il greggio di Bassora emerge nonostante il declino globale del petrolio