Il giorno del Derby, i cani wiener prendono il controllo del distretto dell’Oregon

Quando senti il ​​suono della tromba nel distretto dell’Oregon il primo sabato di maggio, non è per cavalli purosangue. È per i cani wurstel, quei canini corti a forma di salsiccia con le zampe minuscole.

Il vero nome della razza è bassotto, che significa “cane tasso” in tedesco, e originariamente venivano allevati per cacciare i tassi. Il nome non è mai rimasto. In Germania si chiamano Dackel o Teckel, in America wiener o wurstel.

Comunque si chiamino, è divertente vederli correre.

“Le gare di Weenie Dog sono una tradizione di lunga data dell’Oregon per il Derby Day”, ha detto Mx. Regina Spade, la cerimoniera del derby e della sua sfilata. “Molti dei cani registrati indossano costumi e corrono queste piccole gare molto veloci. Ci sono un sacco di premi ed è semplicemente un ottimo modo per portare le persone nel distretto e godersi il Derby Day nel proprio cortile.

Il percorso di gara è allestito proprio nel mezzo della Fifth Street. C’è una piccola pista a cinque corsie. Si tratta di uno scatto di 20 iarde.

Ogni cane ha due conduttori: uno che lo mette al cancelletto di partenza e uno al traguardo per chiamarlo per nome o provare a tentarlo con un dolcetto o un giocattolo stridulo.

Centinaia di fan circondano la minuscola pista, incitando “i Wiens”.

Quest’anno hanno partecipato alla gara 30 cani, quindi ci sono state diverse batterie competitive. E ci sono state alcune manche meno competitive, in cui i cani non erano davvero sicuri della direzione da prendere.

Oscar, un wurstel di Kettering, l’anno scorso è arrivato terzo. Ma quest’anno non è andata altrettanto bene.

Susan Szakal e Kebvin Combs non sono riusciti a trattenerlo con il suo costume da hot dog o in pista.

“Ha fatto un’inversione a U al cancello e se n’è andato”, ha detto Combs. “Hanno aperto il cancello e lui se n’è andato. C’era un’apertura dietro di lui.

“Proprio come fa a casa”, ha detto Szakal. “Se gli verrà data una possibilità, correrà. “Se ci vedi correre per il quartiere, lo stiamo inseguendo.”

Keifer Chapman, Kevin Combs, Susan Szakal e Kaylin Combs hanno portato Oscar the Weiner Dog a competere nel Derby.

L’evento è una raccolta fondi per la Humane Society of Greater Dayton, quindi qui nessuno perde davvero, specialmente i cani, che ricevono molto amore indipendentemente da dove finiscono.

“È ancora il nostro campione”, ha detto Szakal. “È il nostro piccolo Hallo-weenie. Il suo compleanno è il 31 ottobre. Era tutto nero e quando sono andato a vederlo sono passato davanti al cimitero dove era sepolto il mio bisnonno. Il nome del mio bisnonno era Oscar ed era tedesco. Era un piccoletto tedesco. È grintoso come lui. Quindi sì, era perfetto per lui.

Ma ogni derby deve avere un grande campione, e quest’anno è stato Pixel, gestito dal team padre e figlio Andrew e Josiah Klein.

Andrew ha detto che è stato “bello come vincere il Derby in Kentucky. Era la nostra prima volta qui. È il piccolo Wien più veloce che abbiamo mai visto. “Quindi abbiamo pensato di avere una possibilità.”

“Sono sinceramente sorpreso”, ha detto Josiah. “Pensavo di sicuro che si sarebbe distratto.”

Il Derby Day è caduto il 4 maggio e una bambina di nome Nola è scappata con il concorso di costumi a tema Star Wars.

Per evitare che si tratti solo di una gara di salsicce, c’è anche una “Mutt Run” aperta a tutte le altre razze di piccola taglia. Quel concorso è stato vinto da Brandon Osenko e dal suo cane, Daisy; è un carlino con il morso molto pronunciato.

“Questa è la seconda volta che Daisy corre. L’ultima volta non è andata molto bene, quindi si è allenata molto, ha dormito e ha mangiato troppo. È un regime di allenamento piuttosto avanzato”, ha detto Osenko.

Brandon Osenko e Daisy the Pug Dog hanno vinto nel 2024

Brandon Osenko e Daisy the Pug Dog hanno vinto la “Mutt Run” del 2024.

Dopo le gare, Clash Gallery and Boutique stende un tappeto rosso sulla Fifth Street per la sfilata di moda. Ci sono molti vestiti eleganti e grandi cappelli.

Le gare di Wiener del 2024 cadevano il 4 maggio, che è anche il giorno delle celebrazioni di Star Wars, quindi c’erano anche alcuni abiti da derby intergalattico.

La proprietaria di Clash, Mary Kathryn Burnside, ha affermato che il Derby Day è positivo per il distretto dell’Oregon e per i suoi affari.

“È davvero un grande evento comunitario, soprattutto perché è adatto alle famiglie e fa emergere molti bambini”, ha detto. “Questa è la prima volta che mettiamo i bambini in passerella quest’anno, e il fatto che vendiamo molti cappelli derby aiuta sicuramente. Prima dell’evento e poi dopo la sfilata, la gente vede i vestiti e poi dice: ‘Oh, lo voglio!’ Quindi verranno a prenderli dopo lo spettacolo.

E in un quartiere noto soprattutto per i suoi bar e le sue piccole imprese eclettiche, una corsa di cani wiener è la scommessa più sicura che puoi fare il giorno del Derby.

Grandi cappelli e abiti retrò sono di gran moda nel Derby Day.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Collin Morikawa e Xander Schauffele condividono la leadership della PGA con una serie di pesi massimi a caccia
NEXT La polizia considera sospetto l’incendio di una supercar