L’India esamina l’incendio di un sistema di siluri di futura generazione

L’India esamina l’incendio di un sistema di siluri di futura generazione
L’India esamina l’incendio di un sistema di siluri di futura generazione

(MENAFN) Il Ministero della Difesa indiano ha annunciato una pietra miliare significativa nelle capacità di guerra navale del paese con il test di successo di un nuovo sistema di lancio di siluri assistito da missili al largo della costa orientale. L’Organizzazione per la ricerca e lo sviluppo della difesa (DRDO), la principale agenzia di progettazione e sviluppo militare dell’India, ha condotto il test del rilascio assistito da missili supersonici di siluri (SMART) da un lanciatore mobile terrestre sull’isola Dr APJ Abdul Kalam, situata al largo del costa dello stato di Odisha.

Progettato per rafforzare le capacità di guerra antisommergibile della Marina indiana, il sistema di consegna di prossima generazione si estende ben oltre la gamma convenzionale dei siluri leggeri, come evidenziato nella dichiarazione del ministero. Il sistema SMART è dotato di un missile basato su bombola in grado di percorrere fino a 643 km prima di rilasciare un siluro in acqua, dotato di una testata da 50 kg e con una gittata di 20 km.

Il recente test ha cercato di convalidare meccanismi critici, tra cui la separazione simmetrica, l’espulsione e il controllo della velocità, sottolineando l’impegno dell’India nel far avanzare le sue tecnologie di difesa indigene. In particolare, questo segna il terzo test pubblicamente riportato del sistema SMART, con precedenti test condotti a dicembre 2021 e ottobre 2020, come riportato dai media indiani.

Il ministro della Difesa indiano Rajnath Singh ha salutato il successo del test, sottolineando che il sistema SMART aumenterà ulteriormente la forza e le capacità operative della Marina indiana. Questo risultato segue da vicino i recenti progressi dell’India nella tecnologia missilistica, tra cui il lancio di prova del missile balistico Agni Prime e il volo inaugurale del missile Agni 5 sviluppato internamente e dotato della tecnologia MIRV (Multiple Independently Targetable Re-entry Vehicle). .

I progressi nelle capacità navali e missilistiche dell’India sottolineano l’impegno della nazione a rafforzare le proprie infrastrutture di difesa e ad affermare il proprio progresso strategico nel settore marittimo. Mentre l’India continua a fare passi da gigante nello sviluppo della tecnologia di difesa interna, il successo del test del sistema SMART rappresenta una pietra miliare significativa nel miglioramento della sicurezza marittima e delle capacità di deterrenza del Paese.

MENAFN07052024000045015687ID1108182785


Dichiarazione di non responsabilità legale:
MENAFN fornisce le informazioni “così come sono” senza garanzie di alcun tipo. Non accettiamo alcuna responsabilità per l’accuratezza, il contenuto, le immagini, i video, le licenze, la completezza, la legalità o l’affidabilità delle informazioni contenute in questo articolo. In caso di reclami o problemi di copyright relativi a questo articolo, contattare il fornitore sopra indicato.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il terremoto di magnitudo 4.2 è stato avvertito questa mattina a Melilla
NEXT “Bambini…”: Jaime García sorprende con una frase potente dopo il suo debutto in Wanderers