PJ Washington si fa avanti mentre i Dallas Mavericks vincono Gara 2 contro OKC Thunder

OKLAHOMA CITY – PJ Washington ha segnato 29 punti e 11 rimbalzi, il record della sua carriera, portando i Dallas Mavericks alla vittoria per 119-110 sugli Oklahoma City Thunder giovedì. Ha tirato 11-18 dal campo e 7-11 da 3 punti, giocando con una sicurezza e una spavalderia che hanno ispirato i suoi compagni di squadra.

“Entrando in partita, avevo fiducia nel mio tiro. Sapevo che avrei ottenuto tiri d’angolo aperti”, ha detto Washington. “Quindi dovevo semplicemente venire qui e buttarli giù.”

9 maggio 2024; Oklahoma City, Oklahoma, Stati Uniti; Guardia degli Oklahoma City Thunder Shai Gilgeous-Alexander (2) / Alonzo Adams-USA TODAY Sports

Luka Doncic ha aggiunto 29 punti, 10 rimbalzi e sette assist, Tim Hardaway Jr. ha contribuito con 17 punti e Daniel Gafford ha segnato 13 punti e sette rimbalzi. In una notte in cui Kyrie Irving ha dominato l’attenzione della difesa e ha segnato nove punti, la profondità dei Mavericks ha avuto un contropiede.

“PJ ha giocato in modo fantastico, amico. Siamo andati da lui alla prima giocata. Dobbiamo farlo di più. Dobbiamo dargli di più la palla”, ha detto Doncic. “Dalla panchina, Josh, D Live, Tim, sono stati tutti incredibili. È stato un lavoro di squadra e tutti sono scesi in campo e hanno combattuto.”

I Mavericks hanno preso presto il controllo della partita, spingendo il ritmo e approfittando della partenza lenta dei Thunder. Washington è stata determinante nell’impennata, segnando 11 punti solo nel primo quarto. Ha continuato a stupire per tutta la partita, mostrando la sua versatilità e la sua portata. Ha fatto pagare i Thunder dandogli spazio nell’angolo o sul pick-and-pop essendo aggressivo e lasciandolo volare sulla presa.

“PJ ovviamente inizia il suo ruolo oggi quando tira la palla in quel modo, sai, pericoloso. Siamo pericolosi”, ha detto Kyrie Irving. “Ed è facile guardare un buon basket come quello come compagno di squadra, sai, stiamo facendo le giocate giuste in mezzo al campo, i nostri big stanno prendendo grandi decisioni.”

Un cambiamento nell’approccio dei Mavericks è stato quello di includere Washington, salvato da Shai Gilgeous-Alexander, in carica nelle prime situazioni. Far sì che il miglior giocatore dei Thunder dovesse lavorare mentre cercava di nascondersi in difesa si è rivelato non solo generare risultati, ma ha aiutato Washington a prendere ritmo.

“Abbiamo giocato un po’ con lui in post. Penso che questo lo abbia stimolato”, ha detto Kidd. “Non siamo andati presto da Luka o Kyrie. Abbiamo semplicemente lasciato che fosse la palla a trovarli”.

Considerando come gli avversari si concentreranno sul raddoppio o sul caricamento di Doncic e potenzialmente si inseriscono nel blitz di Irving quando riceve la palla, aiuta avere una terza opzione per far pagare la difesa. Che si trattasse di Washington che ha abbattuto tiri o di Tim Hardaway Jr. che ha segnato 10 punti consecutivi nel terzo quarto, ci sono stati molti contributi dalla rotazione nonostante ci si trovasse in un ambiente ostile in trasferta nella postseason.

“Volevamo guardare qualcosa di diverso. Guardiamo sempre Kai e Luka”, ha detto Kidd. “Abbiamo cercato qualcosa di diverso e ha funzionato. Forse saremo in grado di basarci su questo mentre andiamo avanti con altri giocatori di ruolo.”

Irving, che ha chiuso con nove punti e 11 assist, ha scelto di non spingere il suo attacco con Washington che ha segnato in anticipo, dimostrando di essere una forte dimostrazione del potenziale dei Mavericks quando hanno qualcuno che si fa avanti in modo significativo in modo offensivo.

“Con tutti coinvolti, non è il momento di premere”, ha detto Irving. “È giunto il momento di fare altre cose per avere successo. Fa parte dell’essere un campione. Significa continuare ad andare avanti, indipendentemente dai colpi che ottieni”.

La vittoria è stata cruciale per i Mavericks, che avevano dovuto affrontare critiche per il loro ritmo lento e la mancanza di aggressività in Gara 1. Ma con Washington che ha fornito una scintilla così significativa, Dallas ha mostrato una nuova intensità e determinazione, spingendo i Thunder al limite e uscendo in testa in quella che era considerata una “partita da vincere” per evitare di perdere 2-0 nella serie.

“Sento che per noi era una partita da vincere”, ha detto Washington. “In quelle partite, penso che abbiamo giocato al meglio. Siamo usciti in transizione, non abbiamo commesso falli, abbiamo rimbalzato bene e abbiamo giocato un ottimo pallone di squadra”.

La serie si sposta a Dallas per i Giochi 3 e 4, con i Mavericks che cercano di sfruttare questo slancio e prendere il controllo della serie.

PER SAPERNE DI PIÙ: Doncic affronta uno stato di infortunio incerto per Gara 3 contro i Thunder

PER SAPERNE DI PIÙ: Doncic e Irving Beef con i fan dei Thunder nella vittoria di Mavericks Game 2

PER SAPERNE DI PIÙ: I Mavericks rispondono con una vittoria combattuta in Gara 2 su Thunder, serie di pareggio 1-1

Attenersi MavericksGameday per una maggiore copertura dei Dallas Mavericks durante i playoff NBA.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Gli industriali chiedono a Pemex di accelerare i pagamenti ai fornitori
NEXT Chi è Roaring Kitty, l’utente che ha fatto impennare il prezzo delle azioni di Gamestop?