Sentimenti contrastanti per Jake White dopo la vittoria dei Bulls sui Glasgow Warriors: Planet Rugby

Sentimenti contrastanti per Jake White dopo la vittoria dei Bulls sui Glasgow Warriors: Planet Rugby
Sentimenti contrastanti per Jake White dopo la vittoria dei Bulls sui Glasgow Warriors: Planet Rugby

Il direttore del rugby dei Bulls, Jake White, ha ammesso di provare sentimenti contrastanti dopo che la sua squadra ha siglato un trionfo per 40-34 sui Glasgow Warriors a Pretoria sabato.

Sebbene le truppe di White abbiano fatto bene a ottenere una vittoria con punti bonus, i Warriors hanno offerto una prestazione coraggiosa e hanno lasciato Pretoria con due punti bonus che li mantengono in cima alla classifica dello United Rugby Championship (URC).

Anche il Leinster ha mostrato la sua classe ottenendo un’impressionante vittoria per 61-14 punti bonus sugli Ospreys, ma non è stata sufficiente per superare i Warriors in cima alla classifica.

Stretto in cima al tavolo

Il Glasgow sta attualmente dettando il passo con 60 punti accumulati in 16 partite giocate mentre il Leinster è in seconda posizione, a solo un punto di distacco, mentre il Munster – che ha anche vinto in casa per 47-12 sul Connacht – è al terzo posto con 58 punti e il I Bulls sono al quarto posto, a due punti dai campioni in carica

Le cose sarebbero potute andare diversamente sul tavolo se i Warriors non avessero ottenuto un ottimo risultato nello scontro contro i Bulls. La squadra di Franco Smith ha segnato tre mete in otto minuti portandosi a sei punti dai padroni di casa dopo essere stata sotto 37-10.

“Sono felice e triste, so che è strano. Gliel’ho detto nello spogliatoio”, ha detto White dopo quell’incontro. “Pensavo che per i primi 60 minuti fossimo stati eccezionali.

“Ho pensato che fosse il miglior rugby a cui abbiamo giocato da molto tempo. “In difesa avevamo il loro numero”.

Con la partita in saccoccia, i Bulls hanno tolto il piede dall’acceleratore nell’ultimo quarto e hanno permesso agli avversari di finire più forti.

“Pensavo solo che fossimo diventati ingenui alla fine quando abbiamo eliminato i contendibili dopo aver vinto la partita”, ha detto White.

“Questo li ha tenuti in gioco perché non li stavamo espellendo per una rimessa laterale perché ciò richiede tempo. Abbiamo iniziato a dare loro la palla a metà campo ed era quello che volevano.

Bulls v Glasgow Warriors: cinque punti importanti, tra cui i tre terzi degli Springboks e il primo posto

“Anche l’intercettazione, non avevamo bisogno di giocare lì”, ha detto White riferendosi a una meta di Sebastian Cancelliere per i Warriors segnata dalla linea di metà campo al 69′.

White si è lamentato del fatto che la sua squadra non si è rafforzata in difesa una volta raggiunta la posizione di vantaggio di 27 punti allo scadere dell’ora.

“Mi odio per aver detto questo, ma avremmo potuto essere più conservatori nella fase finale del gioco”, ha detto.

“È una di quelle sfide che hai perché siamo una buona squadra offensiva. “È davvero un ottimo esempio di quando dobbiamo avere una leadership sul campo che definisca ciò che stiamo cercando di eseguire.”

Il gruppo dirigente dei tori è stato sfidato

Il 60enne ha detto di aver sfidato il suo gruppo dirigente riguardo al processo decisionale nelle ultime fasi del gioco.

“Ho detto: incontriamoci lunedì e analizzeremo gli scenari in cui ci troveremo nella stessa situazione nelle partite più importanti”, ha rivelato.

“Abbiamo bisogno di un piano di gioco in cui tutti siano a bordo. Non esiste giusto e sbagliato. “Voglio solo che i giocatori siano sulla stessa lunghezza d’onda.”

Nonostante il loro brutto piazzamento, White è stato felice di assicurarsi cinque punti massimi contro i primi in classifica dell’URC.

“Avremmo preso cinque punti contro la squadra che è in testa alla classifica”, ha aggiunto.

PER SAPERNE DI PIÙ: I volantini degli Springboks sono i protagonisti mentre i Bulls sopravvivono alla rimonta di Glasgow nello scontro tra i primi quattro dell’URC

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Qual è stata la tua risposta a Jefferson Farfán e Christian Cueva che hai cancellato dai tuoi social network?
NEXT Robert De Niro appare fuori dal tribunale durante l’arringa conclusiva del processo Trump