I nuovi proprietari australiani della miniera di White River puntano all’acquisizione a giugno

I nuovi proprietari australiani della miniera di White River puntano all’acquisizione a giugno
I nuovi proprietari australiani della miniera di White River puntano all’acquisizione a giugno

Nessuna parola sulla ripresa della produzione nella miniera di Sugar Zone, ferma dall’estate scorsa

La nuova proprietà di una miniera d’oro dormiente nell’area di White River potrebbe essere istituita entro giugno.

Gli azionisti di Silver Lake Resources, una società aurifera australiana, voteranno in una riunione speciale del prossimo 31 maggio per approvare la vendita della società a Red 5 Ltd, un minatore d’oro dell’Australia occidentale.

L’accordo viene presentato come una “fusione tra pari” in cui Red 5 acquisirà tutte le azioni di Silver Lake in una proposta di acquisizione da 2,2 miliardi di dollari australiani (1,9 miliardi di dollari canadesi) annunciata lo scorso febbraio.

Il consiglio di amministrazione di Silver Lake ha approvato la fusione e incoraggia gli azionisti a fare lo stesso nella prossima riunione del 31 maggio. Se tutto andrà bene, l’accordo di fusione sarà finalizzato il 19 giugno.

Le due società non hanno precisato quando la miniera sotterranea potrebbe riprendere la produzione.

Secondo i termini di questa transazione, ciascun azionista di Silver Lake riceverà 3.434 azioni Red 5 per ogni azione Silver Lake detenuta. Una volta che la situazione si sarà calmata, gli azionisti di Red 5 deterranno il 51,7% della società risultante dalla fusione, mentre gli azionisti di Silver Lake deterranno il restante 48,3%.

Silver Lake ha acquisito la miniera di Sugar Zone, 30 chilometri a nord di White River, in una vendita CCAA che ha coinvolto Harte Gold all’inizio del 2022. La nuova proprietà, a quel tempo, ha deciso di interrompere le operazioni la scorsa estate e rivalutare le risorse d’oro dentro e intorno alla miniera. miniera sotterranea con un vasto programma di trivellazione, investendo al contempo in attrezzature e infrastrutture moderne per migliorare l’attività e renderla una miniera economicamente vantaggiosa.

Secondo gli ultimi calcoli, Sugar Zone detiene 506.000 once di riserve e circa 1,5 milioni di once di risorse misurate e indicate.

Con cinque impianti di perforazione in funzione nella proprietà, Silver Lake ha eseguito una combinazione di perforazione di riempimento attorno al giacimento principale, per inseguire germogli d’oro di alta qualità vicino alla miniera, e perforazione esplorativa regionale per acquisire una migliore comprensione della geologia e della geologia dell’area. mineralogia.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Macron indice elezioni anticipate in Francia dopo la vittoria di Le Pen nel voto sull’UE
NEXT I fan scelgono “Sorry 4 That Much” di Feid come la loro uscita preferita