Un uomo di Akron condannato all’ergastolo per l’omicidio di South Akron

Un uomo di Akron condannato all’ergastolo per l’omicidio di South Akron
Un uomo di Akron condannato all’ergastolo per l’omicidio di South Akron

Un uomo di Akron, 21 anni, è stato condannato all’ergastolo lunedì mattina per l’omicidio del 33enne Dominic Gray lo scorso settembre. Ha diritto alla libertà condizionale dopo aver scontato 21 anni di pena.

Venerdì i giurati hanno giudicato Thomas Ellis colpevole di omicidio, omicidio criminale, aggressione criminale e tre specifiche relative alle armi da fuoco che comportano ulteriore pena detentiva.

Verdetto di colpevolezza: La giuria ritiene che l’uomo di Akron che ha sostenuto l’autodifesa sia colpevole di omicidio nell’omicidio di South Akron

“Questo è stato un caso difficile e sono lieto che sia stata fatta giustizia e che Thomas Ellis trascorrerà una notevole quantità di tempo in prigione”, ha dichiarato il procuratore della contea di Summit, Elliot Kolkovich, in un comunicato stampa.

Il giudice Susan Baker Ross della Summit County Common Pleas ha emesso la sentenza dopo che il processo per omicidio è iniziato quasi due settimane fa. Ellis ha intenzione di fare appello, ha detto venerdì il suo avvocato.

Thomas Ellis ha sostenuto di aver sparato a Dominic Gray per legittima difesa

Per l’avvocato di Ellis, Adam VanHo, il processo per omicidio non è dipeso da chi ha sparato e ucciso Gray. Si trattava del motivo per cui il suo cliente ha premuto il grilletto, ha detto VanHo durante il processo.

Ellis aveva ammesso alla polizia di aver sparato a Gray almeno quattro volte l’11 settembre 2019. 8 sull’isolato 800 di Beardsley Street a South Akron. Ha testimoniato che Gray stava litigando con la sua ragazza, ma quando Ellis è intervenuto Gray lo ha accusato. Temendo per la sua vita, Ellis sparò a Gray più volte.

“Non si tratta di omicidio”: L’uomo di Akron sostiene di aver sparato e ucciso Dominic Gray per legittima difesa

VanHo ha sostenuto che il suo cliente aveva già visto Gray e la sua ragazza litigare pochi giorni prima della sparatoria. Era corsa fuori da un edificio con i vestiti strappati, urlando di essere stata aggredita sessualmente.

Ellis, che ha testimoniato di aver subito abusi sessuali in passato, ha affermato di ritenere che se non avesse agito, la donna sarebbe stata aggredita sessualmente l’11 settembre 2019. 8.

Il procuratore aggiunto della contea di Summit, Jamila Mitchell, non era convinta che Ellis avesse agito per legittima difesa o per proteggere la ragazza di Gray.

Nel controinterrogatorio, Mitchell ha chiesto a Ellis se la stava difendendo dopo che lei aveva lasciato la scena, ma prima che Gray lo accusasse.

“Con la sua stessa testimonianza, (Ellis) ha detto che non la difendeva più perché (la donna) non era più presente”, ha detto Mitchell durante il processo.

Mitchell ha poi proposto una storia diversa durante il processo. Non c’è stata alcuna discussione e nessuno scontro segnalato tra Gray ed Ellis, ed Ellis non ha sparato a Gray per legittima difesa. Invece, Gray stava fuggendo dalla scena quando Ellis ha aperto il fuoco, ha detto.

Bryce Buyakie si occupa di tribunali e pubblica sicurezza per il Beacon Journal. Può essere raggiunto via e-mail all’indirizzo [email protected] o su X, precedentemente noto come Twitter, @bryce_buyakie.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Carlo Acutis: Questi i miracoli attribuiti al santo definito ‘l’influencer di Dio’
NEXT Papua Nuova Guinea: immagini della frana che ha lasciato sepolte almeno 2mila persone