La doppietta di De Ketelaere aumenta le possibilità dell’Atalanta in Champions League vincendo 2-1 contro la rivale Roma

La doppietta di De Ketelaere aumenta le possibilità dell’Atalanta in Champions League vincendo 2-1 contro la rivale Roma
La doppietta di De Ketelaere aumenta le possibilità dell’Atalanta in Champions League vincendo 2-1 contro la rivale Roma

MILANO (AP) – Charles De Ketelaere ha segnato una doppietta per aiutare l’Atalanta ad aumentare le sue possibilità di tornare in Champions League vincendo domenica per 2-1 sulla diretta rivale della Roma.

De Ketelaere ha segnato i due gol in altrettanti minuti nel primo tempo, ma Lorenzo Pellegrini ha dato vita a un ultimo quarto di gara teso segnando dal dischetto.

L’Atalanta, quinta in classifica, si è spostata di tre punti sopra la Roma e ha anche giocato una partita in meno. IL Le prime cinque della Serie A si qualificheranno per la Champions League della prossima stagione e mancano due turni al termine del campionato italiano.

Il risultato ha anche permesso alla Juventus di assicurarsi un posto nella Champions League della prossima stagione nonostante il sorprendente pareggio per 1-1 contro la Salernitana all’inizio della giornata.

Confermata anche la prima presenza del Bologna in Champions League, e decine di migliaia di tifosi hanno subito iniziato a festeggiare in centro città, dove sono attesi anche i giocatori che hanno assistito insieme al campo di allenamento della partita dell’Atalanta.

Ma per Roma la miseria fu maggiore di quella che fu eliminato dall’Europa League infrasettimanali, rinunciando al vantaggio di due gol e pareggiando 2-2 in casa del Bayer Leverkusen nella gara di ritorno della semifinale.

L’Atalanta affronterà in finale il Leverkusen dopo aver battuto il Marsiglia.

Le due squadre si trovano in condizioni molto diverse con l’Atalanta piena di fiducia dopo cinque vittorie in sei partite e la Roma all’opposto dopo una sola vittoria nello stesso periodo.

L’Atalanta passa in vantaggio al 18′ quando De Ketelaere si lancia su un passaggio filtrante di Gianluca Scamacca e supera il difensore della Roma Gianluca Mancini prima di sparare dall’altra parte della rete.

De Ketelaere raddoppia due minuti più tardi su assist di Teun Koopmeiners dopo un uno-due con Scamacca.

De Ketelaere ha avuto numerose altre occasioni per completare una tripletta – incluso un tiro che è uscito dal palo – in una prestazione magica del centrocampista in prestito dell’AC Milan, mentre anche Koopmeiners ha colpito il palo con un calcio di punizione poco prima dell’intervallo.

La Roma è tornata in partita quando Pellegrini ha perforato un rigore nell’angolo in basso a sinistra dopo che il difensore dell’Atalanta Marten de Roon aveva fatto lo sgambetto a Tammy Abraham.

PAREGGIO IMBARAZZANTE

La Juventus ha colpito tre legni prima che un gol nel finale di Adrien Rabiot le permettesse di strappare un punto in casa alla Salernitana, ultimo club, che ha ottenuto una serie di quattro sconfitte.

La Juventus ha fatto riposare diversi giocatori in vista della finale di Coppa Italia di mercoledì contro l’Atalanta, anche se Massimiliano Allegri ha suonato i cambiamenti dopo che la sua squadra è stata messa fuori dal campo all’intervallo, effettuando tre sostituzioni.

Ma a quel punto la Juventus era in svantaggio dopo che Niccolò Pierozzi aveva segnato di testa un corner tra il portiere di casa Wojciech Szczęsny e il primo palo per il suo primo gol in Serie A.

La Juventus salva il punto nel recupero con un colpo di tacco di Manuel Locatelli su calcio d’angolo per Rabiot che scivola sul secondo palo.

Per la Juventus è la quinta partita consecutiva senza vittorie.

DEBOLI SPERANZE

La Lazio mantiene vive le deboli speranze di accedere alla Champions League vincendo 2-0 sull’Empoli.

Patric porta in vantaggio la Lazio con l’ultimo tiro del primo tempo e Matías Vecino sigilla il risultato a un minuto dalla fine.

Per la Lazio è la quarta vittoria in cinque partite di campionato e porta la Lazio a quattro punti dall’Atalanta, che ha una partita in meno.

LOTTA PER LA RETROLEGA

Sono sei le squadre a cinque punti l’una dall’altra in lotta per non retrocedere in Serie B.

Il Sassuolo è a tre punti dall’Empoli, 17esimo posto, e al sicuro dopo aver perso 2-1 in casa del Genoa, mentre l’Udinese – che è due punti sotto l’Empoli – farà visita al Lecce lunedì.

Il Verona era quattro punti sopra la caduta dopo aver perso 2-1 contro il Torino.

Cagliari e Frosinone sono le altre due squadre a rischio.

___

Calcio AP: https://apnews.com/hub/Soccer

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il Dipartimento di Stato è stato criticato per aver inviato “condoglianze” dopo la morte del “mostro” presidente iraniano Raisi
NEXT Zuqui ha spiegato perché ha lottato con tutti i giocatori del Boca dopo essere stato campione con l’Estudiantes