Lo yen rimbalza mentre il raffreddamento dell’indice dei prezzi al consumo statunitense pesa sul dollaro e sui rendimenti dei titoli del Tesoro

Lo yen è balzato di oltre l’1% rispetto al dollaro mentre i trader hanno scommesso che la Federal Reserve allenterà la politica monetaria quest’anno sulla scia dei segnali di allentamento delle pressioni inflazionistiche negli Stati Uniti.

Mercoledì la valuta del Giappone è salita dell’1,1% toccando quota 154,70 per dollaro nelle contrattazioni di New York, facendo emergere la necessità per le autorità giapponesi di intervenire sul mercato per sostenere lo yen. La valuta ha registrato un andamento sferzante nelle ultime settimane, indebolendosi oltre quota 160 per dollaro per la prima volta dal 1990 a fine aprile, prima di un netto rimbalzo dopo due cicli di sospetti interventi da parte delle autorità.

Per saperne di più: L’inflazione statunitense diminuisce per la prima volta in sei mesi in sollievo per la Fed

I trader hanno incrementato le loro scommesse sul fatto che la Federal Reserve taglierà i tassi di interesse dopo il rapporto sull’IPC statunitense di aprile, con i prezzi degli swap che ora suggeriscono una probabilità superiore all’85% di una riduzione del tasso di un quarto di punto entro la riunione della Fed di settembre. Nel frattempo, crescono le scommesse su un aumento dei tassi da parte della Banca del Giappone.

La prospettiva che la più grande economia mondiale cambiasse marcia e abbassasse i tassi di interesse è stata sufficiente a far salire lo yen mentre i rendimenti dei titoli del Tesoro USA sono crollati e l’indicatore Bloomberg del biglietto verde è sceso al livello più debole in più di un mese. L’ampio fossato tra i tassi di indebitamento ultra-bassi del Giappone e quelli statunitensi più alti ha mantenuto la pressione sulla valuta giapponese, che ha recentemente toccato il minimo di 34 anni.

La coppia dollaro-yen “è di gran lunga il cross USD più sensibile ai movimenti dei mercati a reddito fisso statunitensi e potrebbe muoversi maggiormente se gli investitori statunitensi anticipassero i tagli dei tassi della Fed”, ha affermato Valentin Marinov, capo del G-10. ricerca e strategia sui cambi presso Credit Agricole.

Per saperne di più: I titoli del Tesoro salgono mentre i trader vedono un allentamento dell’inflazione che aiuta i tagli della Fed

I dati di mercoledì hanno rivelato che la cosiddetta misura core dell’inflazione statunitense – che esclude la volatilità dei costi alimentari ed energetici – è aumentata dello 0,3% da marzo, mentre la crescita dei prezzi core su base annua è scesa al 3,6%.

Nell’ultimo anno, lo yen è crollato di circa il 12%, diventando la valuta del Gruppo delle 10 con la performance peggiore. Il sentiment era così debole che le scommesse ribassiste hanno dominato il mercato anche dopo che la Banca del Giappone ha aumentato il tasso di riferimento a breve termine per la prima volta dal 2007 a marzo.

Per arginare le perdite, si sospetta che il Giappone abbia acquistato lo yen due volte, a fine aprile e poi di nuovo all’inizio di maggio, spendendo circa 9mila miliardi di yen in totale, secondo i calcoli di Bloomberg. Il massimo funzionario valutario della nazione, Masato Kanda, ha rifiutato di commentare se le autorità fossero intervenute.

“L’IPC ha sicuramente fatto tirare un sospiro di sollievo alla BOJ”, ha detto Helen Given, una trader di cambio presso Monex. Tuttavia, ha aggiunto, “fino a quando la Fed non inizierà a tagliare, il cambio USD/JPY avrà un tetto di forza al livello di 150 – il livello 150. il divario tra i tassi di interesse è ancora piuttosto ampio.”

Nonostante i recenti sforzi del Giappone, gli osservatori del mercato sostengono che lo yen continua a subire pressioni a lungo termine. L’ex segretario al Tesoro americano Lawrence Summers ha affermato che gli interventi valutari sono inefficaci nel modificare i tassi di cambio, anche nell’ampia portata che si ritiene abbia dispiegato il Giappone.

Con l’assistenza di Masaki Kondo, Yumi Teso e Brett Miller.

Questo articolo è stato generato da un feed automatizzato di un’agenzia di stampa senza modifiche al testo.

Sblocca un mondo di vantaggi! Dalle newsletter approfondite al monitoraggio delle scorte in tempo reale, alle ultime notizie e al newsfeed personalizzato: è tutto qui, a portata di clic! Accedi ora!

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV I pubblici ministeri affermano che l’ufficiale di Washington accusato di omicidio ha ignorato la sua formazione sull’uccisione di uomini nel 2019
NEXT Il mercato di Taiwan aprirà il 17 maggio