Un uomo dell’Idaho ha dovuto affrontare un processo per omicidio a causa della morte del presunto assassino di sua madre. Ecco il verdetto

Un uomo dell’Idaho ha dovuto affrontare un processo per omicidio a causa della morte del presunto assassino di sua madre. Ecco il verdetto
Un uomo dell’Idaho ha dovuto affrontare un processo per omicidio a causa della morte del presunto assassino di sua madre. Ecco il verdetto

Martedì una giuria della contea di Ada ha emesso un verdetto di colpevolezza per un uomo Nampa che ha ucciso il sospettato dell’omicidio di sua madre.

Raul Cuevas, 32 anni, è stato riconosciuto colpevole di omicidio di secondo grado nella morte del 39enne Jesus Urratia. Cuevas potrebbe affrontare l’ergastolo per l’omicidio.

La giuria ha assolto Cuevas dall’accusa di omicidio di primo grado, definito come omicidio intenzionale o premeditato. Tale accusa è punibile con la morte.

Cuevas è stato arrestato nel marzo 2023 dopo che Urratia è stata trovata morta in un veicolo nel parcheggio di una stazione di servizio ad Avimor, una comunità pianificata a nord di Eagle. Un giorno prima, il dipartimento di polizia di Nampa aveva identificato Urratia come sospettata della morte per accoltellamento della 52enne Michelle Luna, che era la madre di Cuevas.

Secondo un precedente rapporto dell’Idaho Statesman, Cuevas ha utilizzato il telefono della stazione di servizio per trasformarsi in forze dell’ordine dopo aver pugnalato a morte Urratia.

I pubblici ministeri hanno chiesto al giudice del quarto distretto Jonathan Medema di prendere in custodia Cuevas, che era in libertà vigilata, prima dell’udienza di condanna del 23 luglio. Medema ha negato la richiesta e ha affermato di non ritenere che Cuevas fosse un pericolo per la comunità o un rischio di fuga. .

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV POLITICA TAYLOR SWIFT | L’onnipotente Taylor Swift: la cantante potrebbe fermare il ritorno di Trump?
NEXT La difesa di Trump attacca Cohen nell’arringa conclusiva