Scoprire la storia di César Román indaga la storia di un famoso chef condannato per l’omicidio della sua ex fidanzata

Scoprire la storia di César Román indaga la storia di un famoso chef condannato per l’omicidio della sua ex fidanzata
Scoprire la storia di César Román indaga la storia di un famoso chef condannato per l’omicidio della sua ex fidanzata

Di Adam S. Levy per Dailymail.com

00:11 del 16 maggio 2024, aggiornato alle 01:12 del 16 maggio 2024

  • La docuserie Netflix in tre parti esamina la complicata storia del famoso chef condannato per omicidio nel 2021
  • La serie esamina l’ascesa professionale di Román in Spagna nel settore della ristorazione e gli eventi che hanno portato al suo arresto
  • Il documento in streaming esamina anche le finanze incerte e le affermazioni audaci di Román

Una nuova docuserie Netflix in tre parti intitolata Cooking Up Murder: Uncovering the Story of César Román racconta la storia del famoso chef Roman, condannato per l’omicidio della sua ex fidanzata, Heydi Paz.

La docuserie – diretta da Román Parrado e scritta da Noemí Redondo e Isabel Paniagua – dà uno sguardo più da vicino all’ascesa e alla caduta di Roman, che è stato condannato nel 2021 e sta scontando la sua pena di 15 anni a Madrid, Soto del in Spagna. Centro penitenziario reale.

La serie esamina l’ascesa professionale di Román in Spagna nel settore della ristorazione e gli eventi che hanno portato al suo arresto, secondo Netflix.

Ora è famoso soprattutto per essere stato accusato dell’omicidio di Paz e per le bugie patologiche e le frodi finanziarie che hanno preceduto la sua notorietà come criminale”, ha affermato Netflix.

Román aveva affermato in passato di essere stato coinvolto in attività che includevano sindacati, giornali, partiti politici e operazioni militari e segrete, secondo il servizio di streaming.

Una nuova docuserie Netflix in tre parti intitolata Cooking Up Murder: Uncovering the Story of César Román racconta la storia del famoso chef condannato per l’omicidio del suo ex socio in affari, Heydi Paz

La docuserie si concentra anche sul modo in cui i media locali hanno trattato il caso e sulle ragioni addotte dalle autorità nei confronti di Román per la morte di Paz.

Román e Heydi Paz si sono incrociati per la prima volta in uno dei loro ristoranti nell’aprile del 2018 e nel giugno di quell’anno Paz ha informato Román che non era più interessata a vederlo; a luglio, Paz era stata denunciata come scomparsa.

Secondo Netflix, i resti umani recuperati dai vigili del fuoco durante un incendio il 13 agosto 2018 furono successivamente identificati come quelli di Paz.

Paz, una venticinquenne originaria dell’Honduras, era madre di due bambini piccoli che erano stati impiegati come cameriere presso un franchising A Cañada aperto nell’aprile del 2018.

Il quotidiano spagnolo La Vanguardia, citando le lettere ottenute, ha riferito che Paz e Román erano usciti insieme e avevano vissuto insieme per un breve periodo.

Secondo il quotidiano Madrid Metropolitan, la madre di Paz, Gloria Francis Bulnes, ha descritto Román come “geloso e controllante” nei suoi confronti.

Il più grande successo commerciale di Román è arrivato con il suo ristorante A Cañada, secondo People, ma il suo fallimento è emerso due anni dopo.

Román abbandonò i ristoranti e smise di apparire in pubblico, riporta la rivista, prima della scomparsa di Paz.

Román, nato in Venezuela, era soprannominato il “Re del Cachopo”, poiché aveva perfezionato un piatto della regione delle Asturie, nel nord della Spagna, in cui filetti di vitello o manzo avvolgono prosciutto Serrano e formaggio
Le autorità di Madrid, in Spagna, sono state viste rimuovere Román da un furgone della polizia il 12 maggio 2021
La madre di Heidi Paz, Gloria Francis Bulnes, nella foto durante un’udienza in tribunale nel maggio 2021 a Madrid
Bulnes ha descritto Román come “geloso e controllante” nei confronti di Paz, secondo il quotidiano Madrid Metropolitan

Román, che si è dichiarato non colpevole durante il processo, ha negato le accuse di omicidio contro di lui.

Román è ancora in custodia perché condannato per l’omicidio e lo smembramento di Paz.

Román, nato in Venezuela, era soprannominato il “Re del Cachopo”, poiché aveva perfezionato un piatto della regione delle Asturie, nel nord della Spagna, in cui filetti di vitello o manzo avvolgono prosciutto Serrano e formaggio.

Il pasto popolare è fritto e tradizionalmente presentato con peperoni e patatine fritte.

Secondo il servizio di streaming, Román ha affermato che La Academia Española de Amigos del Cachopo ha nominato il suo Cachopo Spain’s Very Best nel 2016.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Jamie Slater appare nel tribunale di Taranaki accusato dell’omicidio di Whatitiri Whakaruru
NEXT Qualsiasi sfida allo status di Taiwan come parte della Cina è destinata a fallire: editoriale del China Daily