I residenti della contea di Walker, in Texas, temono le tempeste di giovedì poiché l’acqua delle inondazioni sommergerà ancora le loro case per 2,5 settimane

I residenti della contea di Walker, in Texas, temono le tempeste di giovedì poiché l’acqua delle inondazioni sommergerà ancora le loro case per 2,5 settimane
I residenti della contea di Walker, in Texas, temono le tempeste di giovedì poiché l’acqua delle inondazioni sommergerà ancora le loro case per 2,5 settimane

CONTEA DI WALKER, Texas (KTRK) — Il prossimo ciclo di temporali previsto per giovedì sta suscitando ansia tra i vicini che vivono in quattro suddivisioni della contea di Walker.

Alcuni di loro hanno ancora le case intrappolate nelle acque inondate dall’ultimo forte temporale di fine aprile.

Charlene Crocker è rimasta bloccata nella sua casa nel quartiere Green Rich Shores nelle ultime due settimane e mezzo.

Anche se l’acqua non è ancora entrata in casa sua, ha detto che l’inondazione davanti alla sua porta è la peggiore che abbia visto nei suoi 20 anni di vita lì.

“Il nostro sistema settico non funziona. Non c’è raccolta dei rifiuti. Il mio garage è un disastro a causa del fango e il mio cortile ha molti detriti”, ha detto Crocker. “Abbiamo cercato di aspettare. Ma è snervante. Siamo tutti nervosi se pioverà o meno. Tutti sono frustrati e arrabbiati.”

Tracey Hill vive nella suddivisione di Harmon Creek ed è nella situazione opposta rispetto a Crocker.

Hill, il suo ragazzo e i loro tre cani non sono riusciti a tornare a casa dall’inizio del mese, poiché parti del suo quartiere sono ancora sott’acqua.

Ha raccontato che fanno affidamento sulla famiglia per trovare un posto dove stare e che hanno dovuto noleggiare un’auto per spostarsi.

CORRELATO: Vuoi aiutare le vittime delle alluvioni in Texas? Ecco come portare conforto e speranza

“È solo un sacco di stress non sapere cosa fare. Sento che devo prendermi cura di me, e ho quasi 50 anni, devo tornare bambino e lasciare che altre persone si prendano cura di me. Quindi è molto emozionante”, ha detto Hill. “Non sono mai stato allagato da un posto prima, e per quanto mi piaccia vivere vicino all’acqua, non lo farò mai più. È semplicemente troppo traumatico.”

Nicolas Pilkington vive vicino a Riverside e si trova in una situazione simile a quella di Hill.

Le foto scattate solo pochi giorni fa e condivise con ABC13 mostrano la sua proprietà ancora immersa nell’acqua per diversi metri. Teme che più a lungo la sua casa rimarrà in acqua, meno sarà in grado di salvarla.

“Sta distruggendo la vita delle persone e distruggendo le case. Per me è catastrofico. Il mio amico possiede un parcheggio per camper alla fine della nostra strada, ed è completamente scomparso”, ha detto Pilkington.

I residenti hanno anche espresso frustrazione nei confronti della Trinity River Authority (TRA), chiedendosi perché non venga rilasciata più acqua dalla vicina diga per alleviare i livelli di inondazione.

Rick Davis, assistente project manager delle operazioni per TRA, ha spiegato ad ABC13 che le recenti inondazioni nella parte settentrionale dello spartiacque del lago Livingston sono causate da continue condizioni di flusso elevato convogliato lungo il fiume Trinity, vari torrenti e altri affluenti dentro e intorno l’area.

CORRELATO: Assistenza alle vittime delle alluvioni in Texas: dove trovare cibo, alloggio e altri servizi

“L’abbassamento del livello del lago qui alla diga del lago Livingston, sfortunatamente, non riporterà il livello dell’acqua all’interno delle sponde del fiume a nord del bacino idrico. Dal 28 aprile, abbiamo rilasciato abbastanza acqua per riempire il lago da vuoto a un’altezza normale della piscina di 131′ MSL (circa 1,75 volte), per tutto il tempo con pochissimi cambiamenti nei livelli dell’acqua nelle aree della regione settentrionale del lago,” ha scritto Davis in una nota.

Ha inoltre spiegato che il lago non viene utilizzato come serbatoio per il controllo delle inondazioni. Davis ha osservato che i più alti eventi di inondazione documentati per l’area di Riverside sono stati registrati nel 1942 e nel 1945 prima che il lago fosse sequestrato nel 1968.

Di conseguenza, lo spartiacque superiore imita un sistema fluviale e non il serbatoio primario durante un evento di piena.

L’ufficio di gestione delle emergenze della contea di Walker ha affermato che le altre due suddivisioni ancora colpite da inondazioni sono Deep Water Plantation e Little Thicket Estates. I loro equipaggi hanno portato acqua e cibo ai vicini bloccati nelle loro case.

I funzionari incoraggiano i residenti a scaricare l’app mobile Walker County OEM TX per ricevere notifiche per annunci o emergenze future.

Per ulteriori informazioni su questa storia, segui Rosie Nguyen su Facebook, X e Instagram.

Copyright © 2024 KTRK-TV. Tutti i diritti riservati.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il Barça femminile… punta al poker di titoli!
NEXT Cronaca da New York: “Colista” professionista, gli affari vanno a gonfie vele grazie al processo Trump