Hanno sospeso la vendita di metano nelle stazioni di servizio in diverse parti del Paese

Hanno sospeso la vendita di metano nelle stazioni di servizio in diverse parti del Paese
Hanno sospeso la vendita di metano nelle stazioni di servizio in diverse parti del Paese

Mercoledì prossimo, per decisione della società Camuzzi, la vendita di Metano è stata sospesa nelle stazioni di servizio di diverse regioni del Paese, a causa dell’arrivo delle basse temperature.

Previsioni promettenti della banca JP Morgan sull’inflazione argentina nei prossimi mesi

Hanno sospeso la vendita di metano nelle stazioni di servizio

La decisione è stata presa in conseguenza dell’arrivo del freddo, poiché l’azienda ha deciso di dare priorità al consumo domestico di gas.

Secondo quanto appreso, tra i punti più colpiti ci sono le province di Tucumán, La Pampa, Catamarca, Santiago del Estero, Río Negro e Buenos Aires, in città come La Plata, Mar del Plata e Tandil.

Così la Camera dei distributori di metano ha annunciato che il 90% delle stazioni di servizio ha contratti interrompibili, il che significa che i fornitori possono sospendere il servizio se cresce la domanda delle famiglie.

Come i media hanno potuto scoprire TNla sospensione è dovuta sia alla diminuzione della temperatura che alla capacità di trasporto.

Il vicepresidente della Camera dei Distributori Metano, Oscar Olivero, ha espresso in dichiarazioni radiofoniche che: “Nelle case si comincia a consumare molto più gas per il comfort della famiglia e, se il freddo dura, il problema continuerà”.

Hanno sospeso la vendita di metano nelle stazioni di servizio in diverse parti del Paese

Le ragioni della sospensione della vendita del metano

Le restrizioni hanno raggiunto anche le aziende e le industrie ad alto consumo di gas che rientrano negli stessi accordi con interruzione delle stazioni di servizio.

Di conseguenza, migliaia di utenti e gestori di stazioni di servizio sono già piuttosto preoccupati perché capiscono che ciò incide sia sui consumi che sulla redditività.

Venerdì 17 maggio aumenta la tariffa della metropolitana: quanto costerà il biglietto

Nonostante tutto questo, non si sa ancora quando la misura verrà revocata, mentre in precedenza questa situazione veniva risolta con il rifornimento di GNL (gas naturale liquefatto) che arrivava via nave, che costa quattro volte di più rispetto agli altri anni.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV I nuovi proprietari australiani della miniera di White River puntano all’acquisizione a giugno
NEXT Opinioni divise sui voli diretti per i visitatori della terraferma