I demoni vincono sugli Spartani, rovesciano CSCHS | Notizia

I demoni vincono sugli Spartani, rovesciano CSCHS | Notizia
I demoni vincono sugli Spartani, rovesciano CSCHS | Notizia

I BV Demons hanno sconfitto i loro rivali Salida martedì 7 maggio, dopo una partita veloce ma combattuta da 7 inning.

Il junior di Salida Anthony Taverna ha lanciato durante la seconda metà della partita, subentrando al junior Brody Hudson.

“Penso che abbiamo giocato davvero bene, semplicemente non siamo riusciti a finire la partita”, ha detto Taverna. “Ho fatto del mio meglio (sul monte).”

La storia della rivalità porta sempre una sfida in più a questi giochi.

“Usciamo sempre con la voglia di giocare, e sembra che tu giochi sempre al meglio quando giochiamo (BV)”, ha detto Taverna. “Quindi questo è probabilmente un aspetto positivo.”

Dopo un inizio lento, gli Spartans hanno ottenuto quattro punti nel 3°-6° inning. I Demoni hanno piazzato un punto in fondo al primo posto, seguito da un altro al quinto, due al sesto e un punto vincente al settimo.

“Abbiamo combattuto tutto il tempo”, ha detto Taverna. “Ci siamo rialzati a vicenda, nessuno si è scontrato a vicenda, abbiamo semplicemente giocato come un’ottima squadra fino al traguardo.”

Nolan Verrier, Caleb Camp, Knox Reid, Qwyntin Barnthouse e Kaden Schell sono stati tutti in grado di segnare per i Demons. Camp, Elio Rizzi e Lopez-Olsen hanno lanciato due inning ciascuno.

“Le partite di Salida sono sempre dure. Sembra che giochino sempre molto bene e noi tendiamo a giocare in modo serrato di tanto in tanto”, ha detto l’allenatore del BV Greg Perrin. “Ma abbiamo fatto quello di cui avevamo bisogno in questo momento, abbiamo giocato molto meglio in difesa e siamo riusciti a ottenere delle buone corse sulle basi da Nolan Verrier nell’ultimo inning. Tray Cardwell ha fatto quello che ha fatto tutto l’anno e ha fatto una grande corsa, questa volta per vincere la partita.

I Demons sono poi passati a un doppio incontro contro la Colorado Springs Christian High School, sconfiggendoli 12-2 in Gara 1 e 16-2 in Gara 2.

Gara 1 ha visto tre successi per Hudson Wingo; due per Schell, Verrier e Trey Cardwell; e uno ciascuno per Reid, Lopez-Olsen, Rizzi, Oakley Robison e Carter Romack.

Lopez-Olsen ha lanciato 6 dei 7 inning della partita, eliminando 10 battitori su 25 affrontati. Anche lo studente del secondo anno Blake Kinkaid è salito sul tumulo per un inning.

“Abbiamo fatto un ottimo lavoro ottenendo 2 grandi successi, abbiamo guidato in 12 run con 2 eliminati nelle due partite”, ha detto Perrin. “I ragazzi hanno fatto un ottimo lavoro nel superare alcune avversità durante le partite per emergere sul CSCHS. In attacco siamo stati guidati da Hudson Wingo, che ha realizzato 4 doppietti in giornata, mentre Kaden Schell ha continuato a colpire bene la palla. Julian Lopez-Olsen ed Elio Rizzi hanno avuto giornate solide sul monte e abbiamo giocato una buona difesa.

Gara 2 ha portato i Demons ancora più avanti. Dopo un primo inning secco e 2 punti nel secondo, i Demons hanno fatto il loro passo segnando 7 punti sia nel terzo che nel quarto inning. La partita finì dopo il quarto inning. Ancora una volta hanno tenuto i CSCHS Lions a soli due punti.

Romack ha guidato la squadra nel punteggio con tre punti, seguito da Verrier, Joe Bearss, Reid, Lopez-Olsen e Schell con due ciascuno. Il punteggio è stato completato da Kinkaid, Wingo e Qwyntin Barnthouse con un punto ciascuno.

Martedì alle 16 i Demoni affronteranno i Pirati di Monte Vista

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV È così che la NASA studierà il calore che la Terra intrappola con un satellite innovativo
NEXT rimonta stellare e podio in casa