L’uomo che ha ammesso di aver cospirato per uccidere un rivale per debiti di droga è stato incarcerato per 19 anni – The Irish Times

L’uomo che ha ammesso di aver cospirato per uccidere un rivale per debiti di droga è stato incarcerato per 19 anni – The Irish Times
L’uomo che ha ammesso di aver cospirato per uccidere un rivale per debiti di droga è stato incarcerato per 19 anni – The Irish Times

L’assassino condannato Robert Redmond, che ha cospirato per uccidere uno spacciatore che presumibilmente gli doveva 70.000 euro, dovrà ora scontare condanne per un totale di 19 anni oltre alla pena dell’ergastolo.

Jordan Davis (23) è stato ucciso a colpi di arma da fuoco cinque anni fa mentre spingeva il figlio di quattro mesi in una carrozzina in pieno giorno. Lo Stato aveva precedentemente dichiarato alla Corte penale centrale che il signor Davis era uno spacciatore di droga, ma che ciò non riduceva il suo diritto al rispetto del suo diritto alla vita.

Durante l’udienza di condanna di giovedì per Redmond (35), che sta già scontando l’ergastolo per l’omicidio di Barry Wolverson, padre di otto figli, è stato detto alla corte che una conversazione via SMS ha rivelato che il signor Davis aveva un debito di droga con Redmond pari a € 70.000.

Quando il cellulare del signor Davis è stato esaminato dalla Gardaí, hanno trovato un messaggio di Redmond che avvertiva il signor Davis: “Sono sul tuo caso, amico, non ci vorrà molto”.

Redmond aveva anche inviato al signor Davis un messaggio dicendo: “Fottuto clown che non riesce a pagare i conti cercando di essere un grand’uomo. Ho sentito molto parlare di te. Credimi, ti prenderò presto.”

Un investigatore ha detto giovedì alla corte che sono state trovate “liste di spunta” in due indirizzi collegati a Redmond, che sono stati perquisiti nel 2018 e nel 2019. Una delle liste di spunta, identificata da Gardaí, aveva il nome “Jordo” con accanto 70.000 euro e le parole “non ancora”.

La corte ha appreso che Redmond ha 99 condanne precedenti che includono due capi di imputazione per possesso di armi da fuoco e munizioni con l’intento di mettere in pericolo la vita, nonché una condanna all’ergastolo per omicidio.

Oltre all’ergastolo, Redmond ha ricevuto una pena di 12 anni per possesso di armi da fuoco e munizioni il giorno in cui il signor Wolverson è stato assassinato. Ha anche condanne per ricatto ed estorsione, minaccia di morte e aggressione arrecata.

Nell’emettere la sentenza, il giudice Paul McDermott ha affermato che la condanna a sette anni verrà applicata consecutivamente ai 12 anni comminati a Redmond per possesso dell’arma da fuoco nell’omicidio del signor Wolverson.

Il giudice McDermott ha affermato che l’uccisione del signor Davis ha avuto “conseguenze devastanti” per la famiglia della vittima e che una condanna consecutiva era “appropriata” nel contesto del “livello di coinvolgimento e della sua storia criminale” di Redmond.

Redmond, un criminale in carriera con un precedente indirizzo a Streamville Road, Kilbarrack, Dublino 13, si è dichiarato colpevole il mese scorso di aver cospirato insieme, con un altro o altri, per uccidere il signor Davis intorno al 22 maggio 2019, all’interno dello Stato.

Redmond era stato originariamente accusato dell’omicidio del signor Davis, che è stato colpito a morte da un uomo armato in bicicletta mentre spingeva il passeggino di suo figlio di quattro mesi in una corsia accanto alla scuola nazionale Our Lady of Immaculate a Darndale.

Il signor Davis ha subito tre ferite da arma da fuoco, di cui una alla testa, che lo hanno ucciso sul colpo. Redmond è la seconda persona ad essere processata in relazione al reato.

Nel 2022, lo spacciatore Wayne Cooney (33) è stato incarcerato a vita per l’omicidio del signor Davis dopo che una giuria aveva scoperto che era il ciclista che aveva circondato il signor Davis per tre giorni come uno “squalo che si muove verso la sua preda” prima di sparargli otto colpi. da una pistola da 9 mm e colpendolo tre volte.

Un bambino che stava pedalando lungo la corsia era a pochi metri di distanza quando Cooney ha aperto il fuoco.

Nel dicembre 2022, Redmond è stato condannato all’ergastolo obbligatorio per aver ucciso Barry Wolverson (40), padre di otto figli, a Madigan’s Yard, Kileek Lane, Swords, Co Dublin, il 17 gennaio 2020. Aveva negato l’accusa.

Separatamente, Redmond è stato anche incarcerato dalla Corte penale speciale per sei anni nel 2023 per aver contribuito a spostare un fucile mitragliatore recuperato durante un’operazione del Garda nel 2020.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV “Sarebbe terribile per l’umanità” News
NEXT I giudici federali lanciano una mappa del Congresso della Louisiana, portando nuova incertezza sul futuro di un seggio alla Camera