Trump e Biden concordano di tenere due dibattiti; questo è quello che dovresti sapere a riguardo

Trump e Biden concordano di tenere due dibattiti; questo è quello che dovresti sapere a riguardo
Trump e Biden concordano di tenere due dibattiti; questo è quello che dovresti sapere a riguardo

Il presidente Joe Biden e l’ex presidente Donald Trump hanno concordato di discutere almeno due volte prima delle elezioni, anche se i loro piani sconvolgono la struttura tradizionale dei dibattiti presidenziali.

Il primo dibattito si svolgerà molto prima del solito e, finora, la commissione che organizza i dibattiti presidenziali dal 1988 non parteciperà a nessuno di essi.

Ecco cosa devi sapere:

Quando si svolgeranno i dibattiti?

I due candidati hanno concordato la data del 27 giugno per il primo dibattito, che la CNN terrà nei suoi studi di Atlanta.

Per allora, Biden sarà tornato dal vertice del Gruppo dei Sette in Italia, e il processo per corruzione di Trump a New York dovrebbe essere terminato.

Entrambi i rivali si sono inoltre impegnati a tenere un dibattito il 10 settembre organizzato da ABC News

La squadra di Biden vuole che i dibattiti si concludano all’inizio di settembre, quando iniziano le votazioni anticipate, segnando un cambiamento rispetto al tradizionale programma dei dibattiti, in cui i principali candidati dei partiti si affrontavano a fine settembre e ottobre.

La campagna di Biden ha suggerito che tenere i dibattiti prima darebbe agli elettori la possibilità di valutare i candidati prima del voto anticipato e consentirebbe ai candidati di concentrarsi sulla campagna nelle ultime settimane della corsa.

In che modo questi dibattiti differiranno da quelli precedenti?

La Commissione per i dibattiti presidenziali ospita dibattiti da quasi 40 anni, ma sia Trump che Biden hanno espresso lamentele riguardo al processo e all’organizzazione. La commissione, che aveva programmato i suoi dibattiti per il 16 settembre, 1 ottobre e 9 ottobre, non sarà presente a nessuno dei dibattiti ai quali ha accettato di partecipare.

Inoltre, il primo dibattito che i candidati alla presidenza hanno deciso di tenere, previsto per giugno, si svolgerà molto prima del normale, poiché entrambi rimarranno solo i candidati presunti quando si affronteranno in quella data.

Sebbene sia Biden che Trump si siano assicurati le nomine dei rispettivi partiti a marzo, non è previsto che Trump accetti formalmente la nomina repubblicana finché il partito non terrà la sua convention a luglio a Milwaukee. Biden ad agosto accetterà formalmente la nomina democratica durante la convention del partito a Chicago.

L’accelerazione del programma dei dibattiti segna un netto allontanamento dal ciclo moderno della politica americana, in cui i dibattiti presidenziali si svolgono solitamente dopo le vacanze, il primo lunedì di settembre, seguendo le convenzioni dei due principali partiti.

Quali saranno le condizioni dei dibattiti e chi li modererà?

La struttura dei dibattiti è in gran parte ancora in fase di definizione.

La CNN ha detto che il loro dibattito, a giugno, si terrà senza pubblico. Ciò soddisfa una delle richieste del team di Biden, che vuole evitare un pubblico di persona che potrebbe applaudire, fischiare e far deragliare la conversazione.

Trump, che si nutre della reazione dei suoi sostenitori, ha dichiarato di volere un pubblico dal vivo e ha accusato Biden di “paura della folla”.

La squadra del presidente ha insistito affinché il dibattito si limitasse a Biden e Trump: vuole escludere Robert F. Kennedy Jr., il candidato indipendente che ha entusiasmato gli adolescenti nei sondaggi e sembra distogliere il sostegno di entrambi i candidati dai principali partiti.

Le sue condizioni prevedono inoltre che la rete televisiva che trasmette il dibattito spenga i microfoni dei candidati allo scadere del tempo a loro concesso.

Durante un dibattito presidenziale nel 2020, Biden ha pronunciato una delle battute più memorabili dopo diverse interruzioni da parte di Trump. “Stai zitto adesso?” esclamò.

Jake Tapper e Dana Bash sono stati annunciati come moderatori del dibattito della CNN. ABC News ha annunciato che David Muir e Linsey Davis modereranno il loro.

I dibattiti avranno davvero luogo?

Trump e Biden sembravano sfidarsi a vicenda mentre si impegnavano nei due dibattiti.

Ma la cancellazione di un dibattito presidenziale non sarebbe una novità

Nel 2020, il secondo dei tre dibattiti ha dovuto essere sospeso dopo che Trump si era rifiutato di partecipare insieme a Biden in formato virtuale, cosa proposta dalla commissione di dibattito a causa della pandemia di coronavirus.

E in questo ciclo elettorale, Trump ha eluso i dibattiti delle primarie repubblicane, a volte ospitando i propri municipi televisivi.

Una festa per il dibattito presidenziale organizzata dalla campagna di Trump a Lititz, Pennsylvania, il 29 settembre 2020. (Mark Makela/The New York Times)

Il presidente Donald Trump e il candidato presidenziale democratico Joe Biden partecipano al loro primo dibattito a Cleveland, Ohio, il 29 settembre 2020. (Ruth Fremson/The New York Times)

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Fuggitivi dalla dependance: iniziano le prevendite per il concerto di Julián Álvarez e Alfredo Olivas di oggi, 15 maggio
NEXT Uber lancia il servizio bus navetta ed espande la collaborazione con Costco per attirare gli utenti attenti al prezzo