L’omicidio dell’anziano Vasco si è risolto; i poliziotti catturano due nativi dell’Andhra

L’omicidio dell’anziano Vasco si è risolto; i poliziotti catturano due nativi dell’Andhra
L’omicidio dell’anziano Vasco si è risolto; i poliziotti catturano due nativi dell’Andhra
18 maggio 2024 | 06:32 IST

L’omicidio dell’anziano Vasco si è risolto; i poliziotti catturano due nativi dell’Andhra

Gli assassini sarebbero entrati nella casa della 79enne Gayatri Marathe con l’intento di rapina; ha finito per uccidere una donna tagliandole la gola dopo che aveva iniziato a dare l’allarme

Araldo della squadra

VASCO: La polizia di Vasco è riuscita a risolvere il caso dell’omicidio della 79enne Gayatri Marathe di Pixem Dongri-Kharewado, Vasco, con l’arresto di due persone dell’Andhra Pradesh.

La polizia ha arrestato Vijay Gori e Gorrella Ravindra dalla loro città natale in Andhra Pradesh. Il 21 aprile di quest’anno, i due sarebbero entrati nella casa di Marathe con l’intento di rapinare ma hanno finito per uccidere la donna tagliandole la gola dopo che aveva iniziato a dare l’allarme.

Affrontando una conferenza stampa insieme all’SP South Sunita Sawant a Vasco venerdì, l’SP (Crime Branch) Rahul Gupta ha affermato che la polizia è stata in grado di risolvere il caso grazie agli sforzi congiunti delle squadre del Crime Branch e della stazione di polizia di Vasco.

La polizia di Vasco aveva trovato Marathe distesa in una pozza di sangue all’interno della sua abitazione. A seguito di una denuncia da parte della collaboratrice domestica residente nel quartiere, la polizia ha registrato un caso contro persone sconosciute ai sensi della sezione 302 dell’IPC. Il referto dell’esame autoptico aveva certificato la causa della morte per “Asfissia a seguito di costrizione della lesione al collo n. 1 e lesione al torace n. 05, in una persona con shock emorragico a seguito della compressione della lesione n. 2 e 5. Le ferite presenti sul corpo erano recenti al momento della morte”, ha riferito SP Gupta.

Nel corso delle indagini, i filmati delle telecamere a circuito chiuso vicino all’abitazione della vittima sono stati controllati ed esaminati e le fotografie e i video relativi ai presunti imputati sono stati diffusi in tutto lo Stato e in altre parti del paese poiché il loro coinvolgimento era fortemente sospettato nella commissione dell’omicidio. crimine.

Attraverso la sorveglianza tecnica, la polizia ha rintracciato gli accusati e, dopo aver confermato la loro esistenza in Andhra Pradesh, una squadra di polizia guidata da Vasco PI Kapil Nayak e il personale sotto la supervisione di Vasco DySP Santosh Dessai e SP South Sunita Sawant e la squadra Crime Branch guidata da PI Laxi Amonkar e personale alle dipendenze della SP (Crime Branch) era deputato ai due imputati.

Secondo SP Gupta, dopo sforzi frenetici, la squadra della Crime Branch è riuscita a catturare Vijay Laxmanna Gorli, 35 anni, mentre la squadra di polizia di Vasco ha arrestato Gorrella Ravindra, 25 anni, entrambi nativi del distretto di Kurnool nell’Andhra Pradesh.

Nel frattempo, la squadra della Crime Branch è tornata a Goa con l’imputato Vijay Gorli e lo ha consegnato alla polizia di Vasco mentre la squadra della polizia di Vasco stava tornando nello Stato con il secondo imputato Gorrella Ravindra. Gorli è stato presentato davanti al magistrato giudiziario di prima classe (JMFC), Vasco, che lo ha messo in custodia di polizia per sette giorni.

Durante l’interrogatorio preliminare, gli imputati hanno confessato che il loro movente era una rapina, che è stata sventata dopo che la donna ha lanciato l’allarme e ha gridato, e in un impeto di rabbia l’imputato l’ha uccisa ed è fuggito sul posto, secondo SP Gupta.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il Torino schiaffeggia il prezzo da 35-40 milioni di euro sull’obiettivo dell’Inter tra l’interesse del Napoli
NEXT Previsioni, scommesse e pronostici per l’amichevole verso la Copa América 2024