Come utilizzare in modo efficace le carte di credito per i viaggi estivi

Come utilizzare in modo efficace le carte di credito per i viaggi estivi
Come utilizzare in modo efficace le carte di credito per i viaggi estivi

La maggior parte dei viaggiatori, l’83%, pagherà parte del soggiorno con carta di credito. Ma il 20% non ripagherà completamente il saldo entro il primo estratto conto, ha scoperto NerdWallet. Il rapporto ha intervistato 2.092 adulti statunitensi dal 30 gennaio al 1 febbraio 2024.

Altro dalla finanza personale:
Il consumatore medio ha un debito sulla carta di credito pari a 6.218 dollari
Ecco la ripartizione dell’inflazione per aprile 2024 in un grafico
L’amministrazione Biden proroga la scadenza chiave per la remissione del prestito studentesco

“Le spese di viaggio non stanno rallentando”, ha affermato Hayley Berg, economista capo di Hopper.

La stagione estiva dei matrimoni può contribuire al debito di viaggio. Secondo un nuovo studio di LendingTree, circa il 31% degli invitati a un matrimonio recente si è indebitato. Tra coloro che hanno pagato con carta di credito, il costo del viaggio (32%) e dell’alloggio (27%) ha accumulato le fatture più alte, ha rilevato LendingTree.

Tre quarti degli utenti Hopper hanno dichiarato di voler spendere la stessa cifra o anche di più durante i loro viaggi quest’estate, secondo quanto rilevato dal 2024 Travel Outlook di Hopper.

“Ma stanno cercando di ottenere di più dal loro investimento”, ha detto, ottenendo più viaggi con un budget più grande o della stessa dimensione.

Secondo le previsioni, circa l’86,6% degli utenti Hopper prevede di viaggiare quest’estate, ma il 72,5% non ha ancora prenotato i propri viaggi.

“Non mi sorprende mai quante persone aspettano fino all’ultimo minuto per prenotare la loro vacanza”, ha detto Berg.

Fortunatamente per i viaggiatori, secondo l’indice dei prezzi al consumo, le tariffe aeree sono diminuite del 5,8% rispetto a un anno fa.

Secondo Hopper, il biglietto aereo nazionale per i mesi di giugno, luglio e agosto costa in media circa 305 dollari, in calo del 6% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Secondo i dati di Hopper, i prezzi dovrebbero raggiungere il picco di 315 dollari per biglietto tra la fine di maggio e l’inizio di giugno.

“Si tratta di un notevole miglioramento rispetto agli aumenti dei prezzi che vediamo ogni anno”, ha detto Berg.

Ma altri costi associati ai viaggi aerei sono aumentati. Ad esempio, quest’anno molte delle principali compagnie aeree come United Airlines, American Airlines e JetBlue Airways hanno aumentato le tariffe per il bagaglio registrato.

“La maggior parte delle compagnie aeree ha aumentato le tariffe di cinque dollari”, ha detto Sally French, esperta di premi di viaggio presso NerdWallet. “Ciò significa che qualcosa come 35 dollari ora diventano 40 dollari… Sono altri 40 dollari per un viaggio di andata e ritorno.”

Alcuni titolari di carta potrebbero credere che portare con sé un saldo mentre pagano una vacanza o un altro acquisto di un grosso biglietto sia positivo perché aiuta a dimostrare che stanno utilizzando la carta, ha detto French.

Questo è un malinteso comune. Secondo i dati di NerdWallet, nel 2022, circa il 46% degli americani credeva che lasciare un saldo sulla propria carta di credito fosse migliore per il proprio punteggio piuttosto che ripagarlo interamente.

“Ci sono molti miti sulle carte di credito”, ha detto French. “Lasciare un saldo sulla tua carta di credito non è necessariamente positivo per il tuo punteggio di credito.”

La realtà è che portare un saldo può aumentare il rapporto di utilizzo del credito, che ha il potenziale per abbassare il tuo punteggio. Inoltre stai aggiungendo alla spesa di tale acquisto, con tassi di interesse medi sulle carte di credito che superano il 20%.

Secondo un nuovo rapporto della Federal Reserve Bank di New York, i titolari di carte hanno già 1,12 trilioni di dollari di debito sulle carte di credito, con un saldo medio di 6.218 dollari per consumatore.

Una pianificazione e un budget intelligenti possono aiutarti a ridurre i costi di viaggio e a evitare di portare con te un saldo. Ecco tre strategie da provare:

1. Prenota presto i tuoi programmi di viaggio estivi: Prima prenoti i tuoi programmi di viaggio, minore sarà il costo iniziale. Secondo i dati di Hopper, i prezzi per i voli nazionali negli Stati Uniti tendono ad aumentare nel fine settimana prima della settimana del 4 luglio, nel fine settimana del Memorial Day e nel fine settimana del Labor Day.

“Se non hai prenotato, prenota ora”, ha detto Berg.

“Il punto debole” per i viaggi internazionali è da tre a cinque mesi in anticipo; Se hai intenzione di fare un viaggio ad agosto, ora è il momento. Per i voli nazionali, circa due o tre mesi in anticipo sono la soluzione migliore per i viaggi estivi. Potresti ancora avere tempo per prenotare viaggi di fine estate o inizio autunno, ha spiegato.

2. Sii il più flessibile possibile: Se potete, evitate di partire il giovedì o il venerdì sera; prova a prenotare i voli il martedì o il mercoledì. Volare a metà settimana può far risparmiare circa 50 dollari per biglietto sui voli nazionali e “molto di più” su quelli internazionali, ha detto Berg.

Se sei flessibile riguardo alle date del viaggio, prenotare le vacanze per settembre e anche all’inizio di ottobre può farti risparmiare il 30% sui prezzi di hotel e biglietti aerei. E “il tempo è generalmente altrettanto buono, con meno folla in molte destinazioni”, ha detto Berg. “Un modo semplice per risparmiare denaro e vivere un’esperienza un po’ meno turistica.”

2. Risparmia sui costi del cibo: Quando stabiliscono il budget per una vacanza, i viaggiatori si concentrano sui costi di hotel e volo perché in genere prenotano e pagano in anticipo, ha affermato French. I prezzi dei ristoranti sono spesso una sorpresa quando i viaggiatori rivedono le loro spese e “rimangono scioccati da quanto sono alti”, ha detto.

Cerca opzioni per risparmiare sui costi del cibo andando alle opzioni di servizio al banco rispetto al servizio al tavolo. Oppure vai al mercato degli agricoltori locali o al supermercato e cucina qualcosa da solo per un pasto o due.

“Mangiare fuori è una parte importante dei viaggi di molte persone, quindi potresti non voler saltarlo del tutto”, ha detto French.

3. Sfrutta i premi della carta di credito: Alcune carte di credito offrono vantaggi e premi sulle spese di ristorazione e di viaggio, come le tariffe per il bagaglio registrato. Potrebbero anche estendere questi vantaggi ad altre persone con cui viaggi, ha detto French.

Ma non si tratta di una mossa dell’ultimo minuto: ci vuole tempo per fare domanda e poi ricevere la tua nuova carta. “Molte persone inciampano perché devi richiedere questa carta di credito in anticipo”, ha detto.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV La NASA ha un nuovo “giocattolo” con laser per inviare nello spazio foto e video di cani, gatti e persino polli
NEXT Un piccolo incidente spaziale: la NASA ha rilasciato un’esercitazione di emergenza della Stazione Spaziale Internazionale | Scienza