Chi è Santiago Abascal, leader di Vox e amico di Milei

Chi è Santiago Abascal, leader di Vox e amico di Milei
Chi è Santiago Abascal, leader di Vox e amico di Milei

Santiago Abascal Condé è stato istituito come a figura centrale e controversa nella politica spagnola con idee considerate di estrema destra, comprese le questioni sull’omosessualità e sugli immigrati.

Dal 2014, Abascal guida Vox e Oggi il partito avrà il suo vertice nella capitale spagnola con i leader internazionali a ‘Europa Viva 24’un convegno che avrà luogo poche settimane prima delle elezioni del Parlamento europeo del 9 giugno.

Abascal, ha detto: “Con il programma Vox hai il diritto di goderti il ​​frutto dei tuoi sforzi, senza che tasse abusive e confiscatorie ti tolgano ciò che è tuo per mantenere un sistema ingiusto, un sistema esagerato e un sistema che non difende i nostri interessi.”

Anche Abascal lo sosteneva “tutti coloro che cacciano nel mondo rurale, che vivono della caccia, che è assolutamente necessaria per il mantenimento dell’ecosistema, per il mantenimento dell’economia, tutti coloro che vogliono andare al rialzo, tutti coloro che vogliono vivere in libertà…”

“Il matrimonio è l’unione tra un uomo e una donna ed è ciò che abbiamo difeso fin dall’inizio”ha affermato Santiago Abascal.

Nato il 14 aprile 1976 a Bilbao, Spagna, Abascal ha iniziato la sua carriera politica nel Partito Popolare (PP), dove ha ricoperto diversi incarichi, tra cui quello di presidente delle Nuove Generazioni del PP nei Paesi Baschi tra il 2000 e il 2005.

Tuttavia, nel 2013, deluso dalla leadership del PP, in particolare dalla sua gestione del terrorismo e dall’unità della Spagna, Abascal lasciò il partito per fondare Vox insieme ad altri dissidenti del PP.

Dalla sua fondazione, Vox è cresciuta in modo significativo, ottenendo una rappresentanza in diversi parlamenti regionali e nel Congresso dei Deputati. Nelle elezioni andaluse del 2018, Vox ha sorpreso conquistando 12 seggi, segnando il suo ingresso in un parlamento regionale spagnolo per la prima volta.

Controversie

Vox si caratterizza per il suo messaggio contro l’immigrazione, il femminismo radicale e i diritti LGBTQ+. Si presenta come difensore della tradizione e dell’unità della Spagna, proponendo misure come la ricentralizzazione dello Stato e l’eliminazione delle autonomie.

Recentemente ha suscitato polemiche affermando che “verrà un dato momento in cui il popolo vorrà impiccare per i piedi il presidente del governo”. Pedro Sanchez. Questa dichiarazione gli è valsa un’indagine per possibili reati di calunnia e incitamento all’odio.

Rapporto con Javier Milei

La relazione tra Santiago Abascal e Javier Milei, presidente dell’Argentina, è stata oggetto di attenzione da parte dei media. Entrambi condividono una visione simile riguardo alla battaglia culturale contro la sinistra.

Durante una visita a Buenos Aires, Abascal ha elogiato Milei per la sua lotta politica ed ha espresso profonda ammirazione per il suo successo. Santiago Abascal, leader di Vox: “Il modo in cui Javier Milei ha portato avanti la battaglia culturale e politica contro la sinistra è stato molto importante”.

Abascal e Milei si sono incontrati attraverso i social network e hanno mantenuto uno stretto rapporto, vedendosi in diversi forum e condividendo un’agenda politica neoliberista e conservatrice.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il cantante Jaime Carmona viene assassinato mentre trasmetteva in diretta per TikTok
NEXT Dipartimento Morón vs. San Miguel dal vivo: come arrivano alla partita