Tre turisti spagnoli sono morti in una sparatoria in Afghanistan

Tre turisti spagnoli sono morti in una sparatoria in Afghanistan
Tre turisti spagnoli sono morti in una sparatoria in Afghanistan

Tre turisti spagnoli e tre cittadini afghani sono morti in una sparatoria nella città di Bamiyan, nell’Afghanistan centrale, come riferito dal Ministero degli Affari Esteri in contatto con la Delegazione dell’Unione Europea nella zona. Inoltre, vi è un’altra cittadina spagnola ferita che è stata trasferita in un ospedale di Kabul, dove riceve cure mediche. È stata sottoposta a un intervento chirurgico e le sue condizioni sono gravi, ma rimane cosciente.

L’attacco è stato compiuto da persone non identificate e, per il momento, nessun gruppo terroristico ha rivendicato la responsabilità.

  • Il presidente ad interim della Generalitat della Catalogna, Pere Aragonès, ha precisato che le persone assassinate sono “tre cittadini catalani”. “Siamo in contatto con tutte le autorità per fornire supporto al resto delle persone colpite e alle loro famiglie. La Catalogna è al tuo fianco in questi momenti dolorosi e tragici”, ha scritto sul social network X.
  • Il Ministro degli Affari Esteri, Meritxell Serret, ha indicato che il suo dipartimento “sta collaborando con il Ministero degli Affari Esteri attraverso i Mossos d’Esquadra, il Ministero della Salute e il Ministero degli Affari Esteri per il rimpatrio dei corpi e per offrire servizi psicologici sostegno alle famiglie delle vittime”.
  • Il presidente del governo, Pedro Sánchez, ha confermato la sparatoria contro gli spagnoli in Afghanistan. “Il Nucleo consolare di emergenza della Farnesina è al lavoro per offrire tutta l’assistenza necessaria”, ha pubblicato su X.
  • Il ministro degli Esteri, José Manuel Albares, ha riferito che diplomatici spagnoli delle legazioni di Pakistan e Qatar si recheranno nelle prossime ore in Afghanistan per rimpatriare i corpi dei tre deceduti, della donna ferita (anche lei catalana) e di altre due persone. Viaggiatori spagnoli rimasti illesi.

I dettagli dell’attentato in Afghanistan che ha causato la morte di tre spagnoli

Secondo le informazioni raccolte dal governo spagnolo, un gruppo di sei cittadini spagnoli che stavano facendo acquisti in un mercato all’aperto sono stati aggrediti da almeno un uomo armato che ha aperto il fuoco indiscriminatamente contro il gruppo. La sparatoria è avvenuta nel pomeriggio di venerdì 18 maggio alle 18:00 ora locale, 16:30 ora della penisola spagnola.

  • Secondo l’ultimo rapporto, “tre turisti stranieri e tre afghani, tra cui un membro della sicurezza e due civili, sono morti”, ha detto a EFE il portavoce del ministero degli Interni del regime talebano, Abdul Matin Qani.
  • Oltre agli spagnoli, ci sono feriti afghani provenienti da Norvegia, Australia e Lituania, riferisce la BBC.
  • Il governo talebano “condanna fermamente questo incidente, esprime i suoi profondi sentimenti alle famiglie delle vittime e assicura che tutti i criminali saranno trovati e puniti”, ha detto a X.
 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Dany Martin: “Volevo che le mie figlie fossero persone migliori di me e a me è successo”
NEXT Di Andy e Diego: Congratulazioni, papà! – Giornale degli invasori