Partite sospese e stadi allagati. Devastante paesaggio alluvionale nel sud del paese – StadiumDB.com

18/05/2024 15:00
fonte: StadiumDB.com; autore: Paulina Skóra

La Confederazione Brasiliana di Calcio ha sospeso altri due turni del campionato nazionale a causa delle gravi inondazioni che hanno colpito la parte meridionale del Paese. La decisione è stata presa mercoledì, a seguito della richiesta di interrompere le partite avanzata da 15 dei 20 club di massimo livello.

Risposta decisiva delle autorità

Le autorità hanno riferito che almeno 149 persone sono morte a causa delle inondazioni e altre 108 sono considerate disperse. Oltre 620.000 persone sono state sfollate. L’Estádio Beira-Rio di Porto Alegre, stadio dei Mondiali del 2014, è stato allagato. Inoltre, anche gli impianti di altri due club, il Gręmio FBPA (Arena do Gremio) e la Juventude, sono stati colpiti dall’acqua.

Non possiamo dimenticare che sport e società vanno di pari passo e non possono essere separati in un momento così difficile per i brasiliani, ha dichiarato in un comunicato la nazionale calcistica. Se le condizioni nel sud del Brasile lo consentono, Il campionato riprenderà il 1 giugno. Anche le partite di tutte e tre le squadre del Rio Grande do Sul nel 5 ° turno di partite sono state annullate, poiché l’alluvione è iniziata quel fine settimana.

La sospensione delle partite della massima serie fino al 27 maggio inizialmente non si applicava agli altri campionati. Poco dopo, il ministro dello Sport André Fufuca ha chiesto la stessa misura per tutte le competizioni nazionali maschili, femminili e per i giocatori under 20. L’organizzazione calcistica brasiliana ha deciso di sospendere tutte le attività calcistiche nello stato meridionale, che confina con Uruguay e Argentina, per 20 giorni. Anche la federazione calcistica sudamericana CONMEBOL ha annullato due partite che avrebbero dovuto svolgersi nella regione.

©AFP

I brasiliani si uniscono

I giganti del calcio brasiliano, tra cui Neymar, Vinicius Junior e Ronaldinho, stanno organizzando una raccolta fondi per le vittime delle devastanti inondazioni. Sfruttando la loro immensa popolarità sui social media, le star hanno unito le forze con i giocatori dei club locali che hanno aiutato le persone a fuggire dall’acqua sulle loro moto d’acqua personali. Neymar ha condiviso un video che mostra il suo jet privato pieni di casse di acqua in bottiglia e altre provviste. Il Brasile sta attraversando un momento difficile e gli aiuti non sono mai troppi, ha scritto in un post sostenendo l’appello alla donazione da parte della Confederazione Brasiliana di Calcio.

Siamo tutti dalla stessa parte, ha detto il portiere uruguaiano Sergio Rochet, che gioca per l’Internacional, alla stazione locale Radio Gaucha. Lui e il suo compagno di squadra ecuadoriano, Enner Valencia, hanno consegnato personalmente aiuti a un rifugio per sfollati.

Inondazioni intorno all'Estádio Beira-Rio©EPA

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT ◉ Laferrere vs. Los Andes live: ho seguito la partita minuto per minuto