L’incredibile prestazione nascosta nella vittoria dei Wigan Warriors sull’Hull KR

L’incredibile prestazione nascosta nella vittoria dei Wigan Warriors sull’Hull KR
L’incredibile prestazione nascosta nella vittoria dei Wigan Warriors sull’Hull KR

I Wigan Warriors sono in viaggio verso Wembley grazie ad una prestazione clinica nella vittoria per 38-6 sull’Hull KR nelle semifinali della Challenge Cup.

Anche se il migliore in campo Harry Smith e l’astro nascente Junior Nsemba potrebbero finire nei titoli dei giornali per le loro prestazioni impressionanti (e meritatamente), ma lo sforzo gigantesco di Luke Thompson non dovrebbe passare inosservato: di certo non lo farà la sua squadra. -compagni e staff tecnico del club.

Thompson ha giocato tutti gli 80 minuti. Uno sforzo incredibile da parte di un pilone in qualsiasi partita, ma in una semifinale con condizioni calde? Fenomenale.

LRL CONSIGLIA: Le valutazioni dei giocatori dei Wigan Warriors mentre Junior Nsemba brilla nel trionfo della semifinale della Challenge Cup

Il nazionale inglese si sta rivelando un colpo da maestro nell’acquisto del Wigan. È arrivato al club dopo aver lottato con gli infortuni durante la sua permanenza nella NRL, facendo 42 presenze con i Canterbury Bulldogs in quattro stagioni, ma si può dire con certezza che è completamente in forma e sta sparando al Wigan.

Thompson ha giocato 13 delle 14 partite del Wigan finora in questa stagione, mancando solo il trionfo del World Club Challenge contro i Penrith Panthers a causa del protocollo sulla commozione cerebrale.

Finora il 29enne ha goduto di un inizio più che impressionante ai Warriors. È diventato un leader nel gruppo di attaccanti di Matt Peet e guida con le sue azioni che senza dubbio andranno a beneficio dei membri più giovani della squadra come Ethan Havard, Liam Byrne, Harvie Hill e Junior Nsemba.

Le impressionanti statistiche di Luke Thompson in Super League

Il ritmo di lavoro di Thompson è sempre stato un punto di forza del suo gioco: sia in attacco che in difesa. Nella stagione della Super League, ha una media impressionante di 27 contrasti a partita e 12 carry, con una media di 94 metri realizzati a partita.

La forza dei Warriors, in particolare nel gruppo d’attacco, è stata evidenziata da molti quest’anno: e Thompson ne è rapidamente diventato un punto focale.

È stato uno degli acquisti principali della Super League prima che un pallone venisse calciato nel 2024, e sicuramente sta offrendo esattamente ciò per cui i Warriors lo hanno portato a fare.

I Cherry and Whites, che sono gli attuali campioni della Super League e dei World Club, sembrano destinati a diventare una specie di dinastia nei prossimi anni, e Thompson potrebbe benissimo essere una parte importante di questo, essendo arrivato con un contratto quadriennale. contrarre.

LEGGI SUCCESSIVO: Il capitano dei Wigan Warriors Liam Farrell costruisce il giocatore perfetto con il miglior placcatore, il giocatore più veloce e più attributi chiave

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Circonvallazione occidentale: un cane lo ha attraversato e ha finito per ribaltarsi
NEXT Il caro YouTuber muore dopo “sfortunato incidente”