Da questo sabato, 18 maggio, potrai scoprire se sei stato nominato membro del seggio elettorale e qual è il tuo seggio elettorale per le Primarie.

Il 9 giugno, in 2 regioni e 60 comuni del nostro Paese, si terranno le elezioni primarie dei governatori regionali e dei sindaci, che convocheranno un totale di 215 candidati: 209 candidati a sindaco e 6 a governatori regionali.

Alle Primarie del Sindaco potranno votare gli indipendenti e gli affiliati ai partiti da loro concordati. In alcuni ci sono primarie solo per un patto, in altri per due. I patti che avranno le primarie sindacali sono:

  • Partito Cristiano Sociale e Indipendenti
  • Cile Vamos riunisce i partiti: Rinnovamento Nazionale; Unione Democratica Indipendente; Evoluzione politica e indipendenti
  • Contigo Chile Mejor riunisce i partiti cristiano-democratici; Partito per la Democrazia; Socialista; Comunista; Radicale; Rivoluzione democratica; Federazione Regionalista del Verde Sociale; Comune; Liberale; Convergenza Sociale; Azione umanista e indipendente.

Nel caso delle Primarie del Governatore, queste si svolgeranno nelle regioni di Coquimbo e Aysén. In entrambe le regioni potranno votare tutti gli elettori indipendenti e quelli affiliati ai partiti del patto Cile Vamos, ovvero 747.311 persone.

In totale, potranno votare a queste primarie 4.766.161 indipendenti e 78.499 membri dei partiti politici che hanno aderito, ovvero 4.844.660 su un totale di 15.278.800 elettori delle ultime elezioni.

“Chi è affiliato a partiti che non erano d’accordo alle primarie NON PUÒ votare, è importante sottolinearlo. Come abbiamo detto, si tratta di una scelta volontaria. Tuttavia, al Servel vogliamo avere una grande partecipazione elettorale, per questo invitiamo già gli elettori a recarsi alle urne il prossimo 9 giugno. Potrebbero addirittura essere le ultime elezioni con questa matita di grafite, perché ad oggi non sono state ancora approvate e attuate le riforme giuridiche che istituiscono, tra le altre, la matita a pasta blu per votare. Queste stesse riforme includono le elezioni tra due giorni per ottobre che noi del Servel abbiamo presentato all’Esecutivo in gennaio. In questi giorni i parlamentari si sono impegnati a elaborare la legge entro la fine del mese, confidiamo che così sarà”, ha dichiarato ai media il presidente del consiglio d’amministrazione della Servel, Andrés Tagle.

Il 18 maggio, inoltre, è stata pubblicata la lista dei membri dei seggi elettorali nominati dalle Commissioni elettorali che devono prestare servizio in 557 seggi elettorali e 5.881 seggi elettorali. Lo stesso vale per i membri dei Collegi di controllo, che per l’occasione sono 94. Inoltre, a partire da questa data ciascun elettore potrà effettuare una revisione. Qui dove votare e a quale tavolo. Informazione rilevante perché alle Primarie i tavoli elettorali sono accorpati.

Va ricordato che i membri che non possono adempiere alle loro funzioni possono scusarsi dal 20 al 23 maggio davanti al Consiglio elettorale corrispondente. Mentre sabato prossimo, 25 maggio, verrà pubblicato l’elenco dei sostituti che non hanno più il termine di scusa.

“I membri devono compiere il loro dovere, questo non è volontario, è obbligatorio, se non si presentano, oltre a rischiare le sanzioni che la legge indica, i loro tavoli non potrebbero essere installati, impedendo il diritto di voto a centinaia di persone . I tavoli non possono iniziare le loro funzioni dopo mezzogiorno”– ha aggiunto Tagle.

Servel ha sviluppato una campagna che comprende spot televisivi, frasi radiofoniche, social network, strade pubbliche, mezzi di comunicazione scritti e altri, dove viene comunicata la data di queste elezioni, chi può votare e anche – e non meno importante – dove si possono trovare le nomi di tutti i candidati a queste primarie: 209 candidati a sindaci e sindaci e 6 candidati a governatori regionali.

Cambio di indirizzo elettorale

Allo stesso modo, il giorno prima delle Primarie, cioè il 8 giugno Sono scaduti i termini per richiedere la procedura di cambio di indirizzo elettorale in vista delle elezioni Regionali e Comunali di ottobre.

Dal 1° gennaio Servel invita tutti a rivedere e aggiornare i propri dati elettorali, in modo accurato e corretto per poterli georeferenziare al meglio e localizzarli in uno dei luoghi più vicini al proprio indirizzo elettorale.

Ad oggi, 345.077 hanno completato questa procedura, il 79% dei quali tramite Internet utilizzando il proprio Codice Univoco, e il resto nelle Direzioni Regionali del Servel, negli uffici Chileatiende e nei Consolati.

Controlla e aggiorna il tuo indirizzo elettorale Qui

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Panamense contro Paraguay, LIVE: dove lo trasmettono in TV e come vederlo ONLINE
NEXT Risultati, gol e highlights del Real Oviedo 1