La NASA ha rilevato per la prima volta che qualcosa di “proibito” è uscito da un buco nero, infrangendo i piani degli astronomi

Schema concettuale di un buco nero con espulsione energetica. VASO
Francisco Martin Leon

Francisco Martin Leon 19/05/2024 12:00 4 minuti

La prima cosa da chiedersi.

Cos’è un buco nero?

un buco nero È un oggetto astronomico con una forza gravitazionale così forte che nulla, nemmeno la luce, può sfuggirle.

La “superficie” di un buco nero, chiamata orizzonte degli eventi, definisce il limite dove la velocità necessaria per eluderlo supera la velocità della luce, che è il limite di velocità nel cosmo. La materia e la radiazione sono intrappolate e non possono scappare.

5112d45bb5.jpg
Simulazione di un buco nero supermassiccio che mostra come distorce la regione stellata e cattura la luce, creando la sagoma del buco nero. Simulazione NASA Goddard Space Flight Center; Immagine di sfondo ESA/Gaia/DPAC

sono stati ampiamente studiati due classi principali di buchi neri. IL buchi neri di massa stellareda tre a dozzine di volte la massa del Sole, si estendono in tutta la nostra galassia, la Via Lattea, mentre mostri supermassicci Con un peso compreso tra 100.000 e miliardi di masse solari, si trovano al centro delle galassie più grandi, compresa la nostra.

Ma questo schema è stato rotto anni fa quando gli scienziati della NASA osservarono qualcosa di strano in un grande buco nero.

Un buco nero interrompe il passaggio di una stella. Cosa può succedere?

Un buco nero interrompe il passaggio di una stella. Cosa può succedere?

Nuova scoperta: rilevamento dell’espulsione di energia da un buco nero

Due dei telescopi spaziali della NASA, incluso il Sistema di telescopi spettroscopici nucleari (NuSTAR), Anni fa osservarono sorprendentemente che la corona di un buco nero “lanciava” lontano dal buco nero supermassiccio.

Poi emerse un enorme impulso di energia a raggi X. Questo tipo di fenomeno non era mai stato osservato prima.

Questa è la prima volta che possiamo collegare il lancio della corona con un bagliore. Questo ci aiuterà a capire come i buchi neri supermassicci alimentano alcuni degli oggetti più luminosi del cosmo.”. disse Dan Wilkinsdall’Università di Saint Mary. Questa è una delle scoperte più importanti finora.

3203442508.jpg
Immagine concettuale di un buco nero supermassiccio ed emissione energetica. VASO

Ricercatore principale di NuSTAR Fiona Harrisonlo ha sottolineato la natura della fonte energetica era “enigmatica”, ma ha aggiunto che la capacità di registrare l’evento avrebbe dovuto fornire alcuni indizi sulla dimensione e la struttura del buco nero, insieme (si spera) ad alcune “nuove informazioni” su come funzionano i buchi neri. Fortunatamente per noi, questo buco nero è ancora a 324 milioni di anni luce di distanza.

Non importa quali cose strane stesse facendo, non dovrebbe avere alcun effetto sul nostro angolo di cosmo.

Anche se ci piace pensare di avere una conoscenza abbastanza buona dello spazio, gran parte di ciò che consideriamo conoscenza è solo una teoria che non è stata ancora smentita. Perciò, sembra che alcuni libri di testo dovranno essere riscritti.

Questa voce è stata pubblicata in Notizie il 19 maggio 2024 da Francisco Martín León

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Trump si reca a Washington per riconquistare i legislatori repubblicani
NEXT Il numero 5 della Grosse Ile supera il numero 12 del Country Day nelle sparatorie; guadagna il viaggio di ritorno alle finali statali D3 – The News Herald