Il prezzo medio di una casa nel Regno Unito sale al livello record di £ 375.131, afferma Rightmove

Il prezzo medio di una casa nel Regno Unito sale al livello record di £ 375.131, afferma Rightmove
Il prezzo medio di una casa nel Regno Unito sale al livello record di £ 375.131, afferma Rightmove

Il prezzo medio di una casa è salito alla cifra record di 375.131 sterline a maggio, afferma il sito web immobiliare Rightmove.

Nel Regno Unito i prezzi degli immobili hanno registrato un aumento dello 0,8%, ovvero £ 2.807, su base mensile. Rightmove attribuisce l’impennata dell’attività di trasloco alla domanda repressa da parte di potenziali acquirenti che avevano sospeso i loro piani l’anno scorso.

Nei primi quattro mesi dell’anno il numero delle vendite concordate è aumentato del 17% rispetto all’anno precedente. Maggio è stato storicamente un mese robusto per la crescita dei prezzi, con nuovi record stabiliti in maggio per 12 degli ultimi 22 anni, secondo il rapporto.

Dal precedente picco dei prezzi nel maggio 2023, i prezzi medi sono aumentati solo dello 0,6%, evidenziando la sensibilità del mercato ai prezzi, osserva il rapporto. Su una nota più positiva per il settore dei mutui, le principali banche come HSBC UK, Barclays e TSB hanno ridotto i loro tassi ipotecari venerdì scorso.

Tim Bannister, direttore della scienza immobiliare di Rightmove, ha dichiarato: “Lo slancio della stagione di vendita primaverile ha esercitato una pressione al rialzo sui prezzi tale da raggiungere un nuovo record di prezzo richiesto”. Sebbene Rightmove preveda circa 1,1 milioni di vendite di case completate quest’anno, ha anche sottolineato che il lungo periodo necessario per finalizzare una vendita dopo essersi assicurati un acquirente continua a rappresentare una sfida sia per gli agenti che per i traslocatori.

Il tempo medio che intercorre tra la conclusione di una vendita e il perfezionamento legale è ora di cinque mesi. In totale, passano in media più di sette mesi da quando un venditore elenca la sua proprietà a quando può finalmente disfare le valigie nella sua nuova casa. Per chi sogna un’inaugurazione festosa, il consiglio degli esperti immobiliari è chiaro: mettere la propria casa sul mercato il prima possibile.

Nel frattempo, Hamptons ha rivelato che gli inquilini che rinnovano i loro contratti di locazione sono stati colpiti da un aumento medio dell’affitto dell’8,3% nell’ultimo anno, fino ad aprile. Questo tasso di aumento supera di fatto la crescita degli affitti registrata negli immobili di nuova locazione, che ammonta al 6,4%.

Aneisha Beveridge, responsabile della ricerca presso Hamptons, ha dichiarato: “Negli ultimi due anni, la forte crescita degli affitti sul mercato aperto ha fatto sì che il divario tra i tassi di mercato e ciò che alcuni inquilini pagavano fosse aumentato in modo significativo. Il grande divario tra i tassi di mercato e ciò che pagavano alcuni inquilini molti inquilini pagano è un grande disincentivo a trasferirsi a meno che non sia necessario. Trasferirsi significa sempre più avere meno casa per più soldi.”

Ha aggiunto: “Anche se il tempo alla fine colmerà il divario tra ciò che è fermo e quello che i nuovi inquilini stanno pagando, potrebbe volerci più tempo se la crescita degli affitti sul mercato aperto ricomincia a riprendersi”.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Due donne di Venado Tuerto sono morte in un incidente stradale a Corriente
NEXT A pochi giorni dal dibattito presidenziale, Biden e Trump definiscono il loro piano di battaglia per ottenere una vittoria politica all’inizio della campagna elettorale