Incendio: l’incendio allo showroom Karol Bagh crea panico, nessun ferito | DelhiNews

Incendio: l’incendio allo showroom Karol Bagh crea panico, nessun ferito | DelhiNews
Incendio: l’incendio allo showroom Karol Bagh crea panico, nessun ferito | DelhiNews

Nuova Delhi: il panico ha colpito il mercato di Karol Bagh quando lunedì è stato segnalato un grave incendio in uno showroom di abbigliamento. Tre persone rimaste intrappolate sono state salvate utilizzando una scala. Un funzionario dei vigili del fuoco ha detto che ci sono volute quasi tre ore per domare l’incendio, ma nessuno è rimasto ferito. La polizia è stata informata dell’incendio nel mercato di Ajmal Khan Road, nel centro di Delhi, alle 17:28, e 15 squadre dei vigili del fuoco con quasi 100 vigili del fuoco sono state immediatamente inviate. al posto. Gli showroom e i negozi vicini sono stati liberati in una situazione caotica. Sul posto è intervenuta una squadra della locale stazione di polizia. Il vice commissario di polizia (centrale) M Harsha Vardhan ha detto di aver trovato tre persone bloccate all’ultimo piano. “Sono stati portati fuori dall’edificio con l’aiuto del pubblico utilizzando una scala”, ha detto. La polizia ha detto che avrebbe indagato sulle ragioni dell’incendio. Un video mostrava forti fiamme e un denso fumo nero che fuoriuscivano dall’edificio. Vicino al posto si era radunata una grande folla. Un altro video, girato dopo l’incendio, mostrava che tutto nello showroom era stato distrutto. L’incidente è avvenuto nel tardo pomeriggio, quando il mercato era affollato. Un alto ufficiale dei vigili del fuoco ha detto che hanno dovuto utilizzare il sistema di sollevamento Bronto per raggiungere l’edificio interessato e spegnere l’incendio. “All’interno dello showroom c’erano materiali altamente combustibili, soprattutto vestiti, il che rappresentava per noi una sfida ancora più grande. Hanno agito da catalizzatore e il fuoco si è propagato ad altre parti dell’edificio”, ha aggiunto il funzionario. Uomo carbonizzato a morte Un uomo di 45 anni è stato carbonizzato a morte in uno showroom di abbigliamento dopo aver preso fuoco lunedì nella Durga Puri Extension, nel nord-est di Delhi. Il defunto, un impiegato dello showroom, è stato identificato come Jitender, noto anche come Chotu. La polizia è stata informata lunedì alle 6.01 dell’incendio nello showroom al piano terra. “Al mattino, quando è scoppiato l’incendio, tutti i residenti sono usciti sani e salvi dall’edificio, tranne Jitender che è rimasto intrappolato nell’incendio”, ha detto l’ufficiale. L’edificio ha un sottotetto al primo piano mentre il secondo ed il terzo piano sono adibiti ad abitazione. Per domare l’incendio sono state inviate almeno 20 squadre dei vigili del fuoco. Secondo la polizia, il corpo carbonizzato è stato trovato al primo piano durante la perquisizione dopo lo spegnimento dell’incendio. Un caso ai sensi della Sezione 285 (condotta negligente rispetto a fuoco o materiale combustibile) e 304A (causata morte per negligenza) dell’IPC è stato registrato contro i proprietari dell’edificio “La proprietà di quattro piani è costruita su un terreno di 150 iarde ed è di proprietà di Padam Singh e di suo fratello Sanjay”, ha detto il vice commissario di polizia (nord-est) Joy Tirkey.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Dipartimento Morón vs. San Miguel dal vivo: come arrivano alla partita