Consiglio dei Guardiani dell’Iran: primo vicepresidente a subentrare come presidente ad interim

Consiglio dei Guardiani dell’Iran: primo vicepresidente a subentrare come presidente ad interim
Consiglio dei Guardiani dell’Iran: primo vicepresidente a subentrare come presidente ad interim

Teheran: Il portavoce del Consiglio dei Guardiani della Repubblica Islamica dell’Iran, Hadi Tahan Nazif, ha annunciato che, secondo la Costituzione, il vicepresidente assumerà la carica di presidente ad interim con l’approvazione della Guida Suprema.

Tahan Nazif in un’intervista di oggi ha affermato che con l’approvazione della Guida Suprema, un consiglio composto dal capo della magistratura iraniana, dal presidente del parlamento e dal vicepresidente adotterà misure per tenere le elezioni entro 50 giorni.

Ha affermato che “non ci saranno interruzioni nelle operazioni del Paese”, ha riferito l’agenzia di stampa iraniana (IRNA). Secondo l’articolo 131 della Costituzione iraniana, in caso di morte del vicepresidente, o di altri motivi che gli impediscono di svolgere le sue funzioni, o quando il presidente non ha un vicepresidente, la Guida Suprema nominerà un’altra persona in il suo posto.

L’Iran ha annunciato lunedì la morte del presidente iraniano Dr. Ebrahim Raisi, del ministro degli Affari esteri Hossein Amir-Abdollahian e della delegazione che li accompagnava in seguito a un incidente in elicottero ieri (domenica) mentre viaggiavano nella provincia dell’Azarbaijan orientale, a nord-ovest del paese.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Dipartimento Morón vs. San Miguel dal vivo: come arrivano alla partita