I sei passaggi per realizzare un locro argentino sul fornello a gas, secondo Paulina Cocina

I sei passaggi per realizzare un locro argentino sul fornello a gas, secondo Paulina Cocina
I sei passaggi per realizzare un locro argentino sul fornello a gas, secondo Paulina Cocina

Un piatto ricco di storia che non può mancare ogni 25 maggio sulle tavole argentine.

Ogni 25 maggio, gli argentini commemorano il Giorno della Rivoluzione di maggio, una pietra miliare epocale che ha segnato l’inizio del percorso del paese verso l’indipendenza. In questa data preparare il locro nazionale è una tradizione e sebbene tutti partano dalla ricetta classica, ogni famiglia utilizza le sue particolarità che fanno di questo piatto un vero emblema.

Senza un accordo con i governatori, Milei si recherà a Córdoba il 25 maggio

Su come prepararlo in casa e sul fornello a gas, Paulina Cocina propone la ricetta del locro argentino in sei passaggi. Come sappiamo, questo alimento ha radici profonde nella storia del Paese: la sua origine risale all’epoca precolombiana, quando le popolazioni autoctone della regione già preparavano stufati a base di mais, alimento fondamentale nella dieta indigena.

Nel tempo questa ricetta si è fusa con ingredienti europei, e ha dato origine al locro del 25 maggio come lo conosciamo oggi.

Gli ingredienti immancabili del locro, secondo Paulina Cocina

La base del locro è il mais, ingrediente fondamentale nella dieta latinoamericana da tempo immemorabile.

Questo cereale, nelle sue varie forme, conferisce consistenza e sapore al piatto. Il mais intero o infarinato viene cotto lentamente fino a raggiungere una consistenza cremosa.

Oltre al mais, il locro del 25 maggio prevede solitamente la carne, altra fonte di nutrienti essenziali. Nella versione più tradizionale vengono utilizzati tagli di maiale, come la pancetta e il chorizo, che conferiscono allo spezzatino sapori intensi e affumicati.

Vengono incorporate anche le carni bovine, il che garantisce una combinazione di sapori che soddisfa i palati più esigenti. Le patate, altro ingrediente essenziale, conferiscono al piatto una consistenza morbida e una consistenza confortante.

Il passo dopo passo di Paulina Cocina per realizzare un locro patriottico.

Ingredienti (per sei-otto persone)

– 250 grammi di fagioli bianchi
– 250 grammi di mais bianco spezzato
– Un chorizo ​​rosso

– Un chorizo ​​creolo
– Pelle di maiale
– Petto di maiale
– Gonna
– 200 grammi di pancetta
– Tre cipolle
– Due cipolle verdi
– Un porro
– Mezza zucca
– Mezzo peperone rosso (per la salsa)
– Condimenti: sale, pepe, cumino, paprika, peperoncino macinato, origano

Fagiolo, ingrediente principale del locro.

Locro argentino: come prepararlo sul fornello a gas

1. Preparare gli ingredienti: tagliare le carni (a pezzetti), le verdure a fettine molto sottili, la zucca a cubetti e una parte grattugiata, i fagioli e il mais messi a bagno la sera prima.

2. Defat: il chorizo ​​​​e il cuerito in una pentola e il chorizo ​​​​rosso in un’altra. Portateli sul fuoco per 10-15 minuti finché non bolle.

3. Integrazione: in una pentola calda ponete la pancetta in modo che rilasci il grasso, poi aggiungete il cipollotto, il porro, il sale, l’olio e fate rosolare il tutto. Una volta morbido, aggiungere il chorizo ​​rosso, le bucce di maiale, il chorizo, il mais bianco tritato e i fagioli bianchi (entrambi ben scolati in precedenza) e aggiungere l’acqua. È importante che l’acqua non sia quella utilizzata per ammollare i fagioli e il mais. Coprite e lasciate cuocere per un’ora e mezza in una comune pentola (mescolando di tanto in tanto e vedendo se necessita di più acqua) o mezz’ora in una pentola a pressione.

4. Aggiungere: nella pentola con tutti gli ingredienti, aggiungere la zucca tagliata a cubetti, il petto, la gonna, i condimenti, ancora un po’ d’acqua e mescolare bene. Lasciare riposare ancora per mezz’ora in pentola a pressione o un’altra ora e mezza in una pentola comune.

5. Preparare la salsa: tritare finemente il peperone, un cipollotto e una cipolla comune. Aggiungete il peperoncino macinato (tanto se lo volete più piccante), la paprika e l’origano. Cuocere a fuoco basso in abbondante olio d’oliva finché la cipolla sarà ben morbida.

6. Addensare e servire: aggiungere al locro la zucca grattugiata che avevate separato all’inizio e lasciare agire per altri 10 minuti. Trascorso questo tempo servire con la salsa sopra e la parte verde del cipollotto tritato. Se ti avanza puoi congelarlo.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Secondo Putin negli Stati Uniti è in corso una “persecuzione” giudiziaria contro Trump
NEXT Il tribunale della Georgia sospende il caso elettorale di Trump – DW – 06/06/2024