Pancho Saavedra ha dedicato un messaggio ad una guida spagnola morta

Il conduttore di Canale 13, Francisco Saavedra, ha dedicato un messaggio sui suoi social a Toni Espadasguida spagnola morta dopo essere stata colpita da un proiettile mentre visitava la tribù Mursi in Etiopia.

Caro amico, so quanto amavi l’Africa.Ne abbiamo parlato ieri sera. Riposa in pace, ti ricorderemo sempre“, ha commentato in un video pubblicato sull’Instagram della guida.

Saavedra stava registrando Socios por el Mundo, un programma che guida insieme all’attore Jorge ZabaletaQuando Sono stati aggrediti da un soggetto esterno alle persone che sono morte.

Dopo l’incidente, Channel 13 ha riferito che “i conduttori e tutti i membri del team del programma realizzato dalla società di produzione MkZeta sono in buona salute. Sia il Ministero degli Esteri che Canale 13 stanno adottando tutte le misure necessarie affinché possano lasciare il Paese il prima possibile.ritornare in Cile e dare loro tutto il sostegno di cui hanno bisogno”.

“Ti ricorderemo sempre”: Pancho Saavedra ha dedicato un messaggio alla guida spagnola morta dopo essere stata colpita in Etiopia Toni Espadas insieme a “Partners for the World” in Uganda.

La guida spagnola era già un fotografo aveva visitato più tribù in Africamolti di questi incontri sono catturati sui suoi social network e sul suo sito web, dove racconta di aver iniziato fin da giovanissimo “con due delle mie grandi passioni: viaggiare e la fotografia. Questi hobby mi portano in una prima avventura africana al paese Dogon (Mali) che risveglia in me un interesse molto intenso per la conoscenza di altre culture. Quello Il mio desiderio di scoprire altri popoli mi ha portato anni dopo in Etiopia, un paese che avrebbe segnato per sempre la mia vita.”.

Il suo amore per le culture africane Nel 2010 fondano un’agenzia di viaggiin cui fornisce servizi ai turisti in paesi come Uganda, Tanzania, Gabon, Eritrea, Benin, Angola, Sud Sudan e altri.

Anche a Espadas era dedicato raccogliere fondi a beneficio di queste cittàin una delle loro pubblicazioni, riferisce che nel villaggio di Rate Kebele vicino a Omorate, in Etiopia, hanno consegnato 600 chili di materiale scolastico per la comunità.

“IL L’istruzione è motore di cambiamento e celebriamo insieme a loro, al ritmo del dassanech, l’arrivo di libri, matite, penne e poster educativi affinché questo impulso non si fermi”, ha aggiunto nella pubblicazione.

“Ti ricorderemo sempre”: Pancho Saavedra ha dedicato un messaggio alla guida spagnola morta dopo essere stata colpita da un colpo di pistola in Etiopia Pancho Saavedra e Jorge Zabaleta erano con la guida Toni Espadas al momento dell’attacco mortale in Africa.
 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Dipartimento Morón vs. San Miguel dal vivo: come arrivano alla partita